Menu

 

 

 

 

The Strange Talent of Luther Strode diventerà un film

  • Pubblicato in Screen

Come si apprenda da The Hollywood Reporter, la casa di produzione Allnighter svilupperà un film basato sul titolo Image Comics The Strange Talent of Luther Strode.

La serie è incentrata sull'omonimo Strode, adolescente che riceve per posta un catalogo, pubblicizzato in un fumetto, nella speranza di ottenere il segreto per mettere su qualche muscolo. In realtà otterrà solo un manuale creato da un culto omicida antico quanto la razza umana stessa. Quando questo singolare catalogo, “The Method” inizia a funzionare, Strode si ritrova non solo più forte e più veloce di prima, ma anche un po’ più incline all’omicidio di quanto si aspettasse, cosa che attira l'attenzione di molte persone diverse.

The Strange Talent of Luther Strode è uscito per sei numeri a partire dal 2011 ed è tornato per due serie successive, rispettivamente The Legend of Luther Strode nel 2012 e The Legacy of Luther Strode, nel 2015. Tutti e tre i fumetti sono stati creati da Justin Jordan e Tradd Moore, che saranno produttori nell'adattamento per il grande schermo.

“Luther Strode rimane una delle mie cose preferite su cui abbia mai lavorato e avere la possibilità di presentarlo a un nuovo pubblico, come film, è eccitante oltre ogni immaginazione”, ha detto lo scrittore Jordan. “Soprattutto dal momento che Allnighter si dedica a rimanere fedele a tutte le basi della nostra storia - dal tono alla mitologia e, ovviamente, l'azione resa dalle opere d'arte di Tradd, che le persone hanno amato del fumetto".

The Strange Talent of Luther Strode sarà l'ultimo progetto lanciato da Allnighter, nuova società di produzione formata all'inizio di quest'anno da Dinesh Shamdasani, Amanda Kruse e Hunter Gorinson, il team esecutivo che aveva precedentemente guidato Hivemind, la società dietro la serie The Witcher e Bloodshot, pellicola targata Sony Pictures.

“Allnighter è costruita per celebrare non solo le cose che amiamo, ma anche gli artisti che hanno qualcosa di nuovo e distintivo da dire su di loro”, ha aggiunto Kruse.
“La prospettiva unica di Luther Strode è un perfetto esempio di questo.”

Leggi tutto...

Savage Things #1: anteprima della nuova serie Vertigo

  • Pubblicato in News

CBR ha diffuso in rete l'anteprima esclusiva delle prime pagine di Savage Things #1, la nuova miniserie Vertigo in 8 numeri scritta da Justin Jordan sui disegni di Ibrahim Moustafa.

La storia ruota attorno alle vicende di un gruppo di bambini rapiti dal governo degli Stati Uniti per essere trasformati in agenti del caos, per fomentare rivolte e uccidere nemici. Dopo 25 anni dalla formazione di questa squadra e successivo smantellamento con l'obiettivo di disfarsi di questi personaggi ormai scomodi e difficili da controllare, una banda formata dai peggiori individui punta a sovvertire la pace e a svelare i peggiori segreti che il governo vuole tenere nascosti.
L'unico modo per affrontare questa minaccia è richiamare in servizio Abel, l'unica persona scampata a questi criminali e che non ha alcun problema a sporcarsi le mani.

Savage Things #1 sbarca nelle fumetterie americane oggi 1 marzo. Nella gallery in basso trovate le prime tavole.

Leggi tutto...

Anteprima di Planet of the Apes/Green Lantern #1

  • Pubblicato in News

Esce oggi per BOOM! Studios e DC Comics Planet of the Apes/Green Lantern #1, insolito team-up fra i due franchise. Scritto da Justin Jordan e Robbie Thompson e disegnato da Barnaby Bagenda, vedremo Cornelius cercare Taylor, dopo la sua scomparsa, e trovare un misterioso anello. Con il suo potere che riecheggia attraverso le stelle, i Guardiani dell'Universo dovranno rivelare alle loro lanterne un segreto che speravano rimanesse sepolto. Ci sarà dunque una corsa contro il tempo del Corpo delle Lanterne Verdi, guidato da Hal Jordan, per arrivare alla fonte di questo potere prima che Sinestro metta le mani su di esso, e scoprire una verità che cambierà per sempre il Pianeta delle scimmie.

Di seguito un'anteprima di Planet of the Apes/Green Lantern #1. Le cover sono ad opera di David Ryan Robinson, Elsa Charretier, Ethan Van Sciver, Felipe Massafera, Gabriel Hardman, George Perez, Paul Rivoche e Steve Morris.

Leggi tutto...

Justin Jordan lascia la guida di Green Lantern: New Guardians

  • Pubblicato in News

Tramite un post pubblicato sul proprio profilo ufficiale di facebook, l'autore della serie Green Lantern: New Guardians, Justin Jordan, ha annunciato ai suoi lettori che con la pubblicazione del numero 40 della serie, in uscita il prossimo aprile, lascerà la guida della testata.   

"Non lascio" così ha spiegato Jordan il motivo del suo abbandono "perché non ami scrivere questa serie o perché ci siano stati attriti con la DC Comics, semplicemente ho scritto più di quattrocento pagine di New Guardians, ho narrato la storia che avrei voluto, così ho pensato che fosse arrivato il momento adatto per concludere la storia di Kyle e, per me, di dedicarmi a qualche altra cosa".

Jordan, che in passato è stato co-creatore di The Strange Talent of Luther Strode e del seguito The Legend of Luther Strode, ha recentemente realizzato Deep State per i BOOM! Studios e Spread per la Image Comics, ha così motivato la scelta di accettare la serie Green Lanter: "Volevo una sfida, non ho mai scritto storie cosmiche, niente di sci-fi e volevo provare. Ed è stato strepitoso. Mi è piaciuto tanto lavorare con il mio editor, con Brad Walker e il resto del team artistico. Credo che abbiamo realizzato qualcosa di veramente buono. Nessuna serie è perfetta, ma posso affermare che questa è la miglior opera seriale che abbia mai realizzato. Ho avuto modo di raccontare la storia che volevo, nella maniera in cui volevo. I loro punti deboli sono miei".

Ancora nessun progetto futuro viene svelato dall'autore al momento.

GLNG-Cv37-9d681-3be79

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.