Menu

 

 

 

 

Il film Il ragazzo più felice del mondo di Gipi gratis su Youtube

  • Pubblicato in Screen

Fandango ha messo online gratuitamente su Youtube il film completoIl ragazzo più felice del mondo di Gipi. Potete vederlo qui di seguito.

"È una storia vera.
C’è una persona che da più di vent’anni manda lettere cartacee scritte a mano a tutti gli autori di fumetti italiani spacciandosi per un ragazzino di 15 anni.
Nelle lettere, piene di complimenti, chiede sempre “uno schizzetto” in regalo.
Per agevolare il compito ogni busta contiene un cartoncino bianco e un francobollo per la risposta. C’è un fumettista italiano, Gipi, che inizia a indagare su questa persona.
Chi è veramente? Perché si nasconde dietro la falsa identità di un adolescente?
Vuole girare un documentario, trovare questa persona, intervistare gli altri autori che hanno ricevuto la lettera: come si sono sentiti quando l’hanno ricevuta? E come quando hanno scoperto che si trattava, sostanzialmente, di una truffa?
Per realizzarlo, recluta degli amici.
Sono solo degli amici. Completamente incompetenti. Nessuno di loro ha mai lavorato a un documentario. Il fonico, per esempio, non sa neppure che non deve stare in campo.
Ma c’è una storia da raccontare e, per Gipi, raccontare storie è la cosa più importante che c’è. Ma questa è anche una storia non scritta, che si adatta alle scoperte del momento.
Solo per il finale Gipi ha le idee chiare: vuole prendere un bus, caricarlo di tutti i fumettisti che hanno ricevuto la lettera (basterà un solo bus?) e portarli a casa di questa persona.
Ma non per metterlo in imbarazzo o svelare la truffa. No. Vuole fargli passare una giornata bellissima, con tutti gli autori di fumetti che gli fanno ogni disegno, a comando, in modo che non debba più nascondersi dietro una falsa identità. Ma le cose non vanno mai come vorremmo. E durante la lavorazione del documentario tutto si trasforma, sfugge, scappa di mano.
Ed è così che Gipi si troverà a dover riflettere sul senso stesso del “raccontare storie” e sulle scelte morali che stanno a monte di questo desiderio.
Cercando “il ragazzo più felice del mondo”, in una ricerca maldestra e dai contorni comici e deliranti, Gipi troverà tutt’altro e lo stesso documentario, alla fine, si trasformerà in un film."

Regia di Gipi
Scritto da Gipi, Gero Arone
Fotografia: Vanni Mastrantonio
Montaggio: Chiara Dainese
Con: Gipi, Davide Barbafiera, Gero Arnone, Francesco Daniele
Fandango: Produzione - Sales   
Prodotto da: Domenico Procacci
Una produzione: Fandango
Genere: Commedia
Durata: 90 min
Paese: Italy

Leggi tutto...

Momenti straordinari con applausi finti di Gipi candidato al Premio Strega 2020

  • Pubblicato in News

Come già capitato nel 2014, un'opera di Gipi è candidata al Premio Strega 2020. Si tratta, ovviamente, dell'ultimo lavoro dell'autore, ovvero Momenti straordinari per applausi finti (edito da Coconino Fandango) di cui vi abbiamo parlato approfonditamente qui. La proposta del volume è arrivata grazie alo scrittore Francesco Piccolo.

Vedremo se l'opera finirà nell'elenco finali dei titoli candidati al premio.

Leggi tutto...

Lucca incontra Angoulême: sarà Gipi il Guest of Honour 2020

  • Pubblicato in News

Riceviamo e pubblichiamo:

"LUCCA INCONTRA ANGOULÊME. CONTINUA IL GEMELLAGGIO TRA I DUE FESTIVAL EUROPEI DEDICATI ALLA NONA ARTE
 
Sarà Gipi il Guest of Honour 2020 di Lucca Comics & Games al Festival international de la bande dessinée d’Angoulême. Ideale ambasciatore del festival lucchese e portavoce del fumetto italiano in Francia.

Lucca, 28 gennaio 2020 - Continua il gemellaggio tra Lucca Comics & Games e il Festival international de la bande dessinée d'Angoulême, lanciato nel corso dell’edizione 2019 della manifestazione toscana, e nato per valorizzare a livello europeo il fumetto italiano e quello francese.
 
Dal 30 gennaio al 2 febbraio il Lucca Guest of Honour ad Angoulême sarà GIPI (Gian-Alfonso Pacinotti), designato da Lucca Comics & Games come suo ideale ambasciatore e portavoce del Fumetto Italiano in Francia. Una partnership che collega come un “filo rosso di creatività e arte” la presenza straordinaria dell’autore toscano alla partecipazione di Alex Alice come Angoulême Guest of Honour a Lucca Comics & Games 2019.
 
La scelta di GIPI come Lucca Guest of Honour è il naturale proseguimento di un rapporto tra l’autore e Lucca Comics & Games nato già nel 2005, quando fu insignito del Premio Gran Guinigi come miglior autore unico e reso ancor più saldo l’anno successivo, quando fu chiamato a realizzare uno dei più iconici poster del festival. Ma è soprattutto un riconoscimento del suo lavoro in tutti i campi artistici: non solo è uno dei più noti fumettisti italiani nel mondo (i suoi libri tutti pubblicati con Coconino Press hanno ottenuto numerosi riconoscimenti nazionali e internazionali), ma ha saputo distinguersi come autore di giochi da tavolo (Bruti, realizzato in crowdfunding), regista cinematografico (L’ultimo terrestre e Il ragazzo più felice del mondo, entrambi prodotti da Fandango) e autore di straordinari cortometraggi di satira per il web e la TV.
 
Nel corso della quattro giorni francese, GIPI sarà al centro di un imperdibile incontro previsto sabato 1 febbraio e di una serie di firmacopie, resi possibili grazie alla collaborazione con Futuropolis e con Casterman, i suoi editori francesi.
 
GIPI (Gian-Alfonso Pacinotti) nasce a Pisa nel 1963. Nel 1994 inizia a pubblicare vignette e racconti brevi sulla rivista satirica Cuore. Le prime storie a fumetti escono sul mensile Blue e poi su altre testate e giornali italiani. Il suo libro Appunti per una storia di guerra (edizione francese con Actes sud) è stato premiato con il Fauve d’Or per il Miglior fumetto dell’anno ed il Premio Goscinny per la Miglior sceneggiatura al Festival internazionale di Angoulême nel 2006.
Tra gli ultimi libri: Unastoria, candidato al Premio Strega 2014, segnando la prima volta di un fumetto in lizza per aggiudicarsi il più prestigioso riconoscimento letterario italiano; La terra dei figli (2016) tradotto in 18 lingue e il recentissimo Momenti straordinari con applausi finti, che ha immediatamente guadagnato il plauso di critica e pubblico."

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.