Menu

 

 

 

 

John Francis Daley e Jonathan Goldstein in trattativa per dirigere il film di Flash

  • Pubblicato in Screen

Secondo quanto riportato da Variety, il film di Flash per la Warner Bros. avrebbe finalmente trovato il suo regista. Anzi, i suoi registi. Infatti, John Francis Daley e Jonathan Goldstein sono in trattative per dirigere Flashpoint con Ezra Miller. I due sono noti per aver scritto la sceneggiatura di Spider-Man: Homecoming e per aver diretto pellicole quali Come ti rovino le vacanze e Game Night (di prossima uscita). Sembra dunque palese la volontà di puntare su un tono da commedia.

Dopo gli addi di Seth Grahame-Smith e Rick Famuyiwa, la Warner puntava su diversi nomi fra cui Matthew Vaughn, Robert Zemeckis e Sam Raimi. Variety riporta che gli studio avevano proposto il film anche a Ben Affleck che avrebbe, però, declinato l'offerta. Joby Harold è al lavoro sullo script.

 

Leggi tutto...

Justice League: rivelato il villain del film, una scena inedita e altre novità

  • Pubblicato in Screen

Vi avevamo già parlato del cambio di titolo di Justice League, da cui è stato rimossa l'aggiunta Part One per rendere più marcata la separazione tra i due capitoli della saga, che vanteranno ciascuno una storia conclusiva. Ora JoBlo ha diffuso in rete qualche ulteriore dettagli relativamente a queste due pellicole, che vi riportiamo qui sotto.

La trama del primo film sarà incentrata sulla formazione del team di supereroi di casa DC Comics e vedrà i protagonisti alle prese con tre Scatole Madre, una posseduta dalle Amazzoni e una dagli Atlantidei. In Batman V Superman sono già state mostrate, una durante il breve spezzone che mostra la nascita di Cyborg e poi più dettagliatamente nelle scene tagliate insieme a Steppenwolf, che tra l'altro sarà il villain della pellicola, alla ricerca proprio di questi computer senzienti miniaturizzati, come potete vedere nel video qui sotto.

Riguardo a Batman, oltre ad una nuova armatura, due nuovi veicoli verranno introdotti nel film: il “The Flying Fox” per il trasporto del team e “The Nightcrawler”, una sorta di carrarmato; il costume di Flash sarà composto da pezzi di tecnologia rubata, come già visto di sfuggita in BvS mentre quello di Cyborg sarà completamente realizzato in CGI e quello di Wonder Woman sarà il medesimo visto in BvS.
Novità anche sul ruolo di Willem Dafoe, che interpreterà invece Vulko, il mentore atlantideo di Aquaman.

Gizmodo ha invece riportato in esclusiva una scena del film che, come più volte è già stato sottolineato, avrà un tono più leggero e meno drammatico. Ecco quindi la descrizione della scena in cui Bruce Wayne (Ben Affleck) va a casa di Barry Allen (Ezra Miller) per reclutare il giovane Velocista Scarlatto, presentandosi con una foto tratta dal video che abbiamo visto in BvS.

“Quella persona mi assomiglia moltissimo ma non sono assolutamente io,” Allen risponde. “Hippie, capelli lunghi, bel ragazzo ebreo. Beve latte, io non lo bevo”, scherza mentre Wayne cammina verso ad un costume rosso nell'appartamento.

“So che possiedi certe abilità, solo che non so di cosa si tratti”, dice Wayne.

“Le mie abilità includono la viola, il web design…” Allen si sposta mentre Wayne esamina la tuta e scopre che è realizzata con un materiale ad asta resistenza al calore. “Sì, faccio anche danza sul ghiaccio agonistica”, aggiunge Allen.

“Questo materiale viene usato sugli shuttle per prevenire la combustione in fase di rientro”.

“…danza sul ghiaccio molto competitiva?”

Inizia una scena in slow motion in cui Bruce Wayne lancia contro Allen uno dei suoi shuriken a forma di logo di Batman. Allen lo guarda attentamente mentre lo supera in slow motion poi, dopo un'illuminazione, lo prende al volo. Silenzio, sorpresa e poi: “Tu sei Batman?”

“E tu sei veloce”.

“Mi sembra una semplificazione eccessiva”.

Bruce informa Allen sulla sua iniziativa di realizzare un team di persone con particolari abilità per affrontare i nemici che arriveranno. Barry vuole subito farne parte e Batman gli chiede perchè abbia accettato così in fretta. “Ho bisogno di amici” gli dice Barry, prima di chiedergli: “Posso tenerlo?”.

In Justice League troveremo per la prima volta nella stessa pellicola Jason Momoa (Aquaman), Ray Fisher (Cyborg), Ezra Miller (Flash), assieme a Ben Affleck (Batman), Henry Cavill (Superman) e Gal Gadot (Wonder Woman). Le riprese del film si svolgeranno per lo più a Londra e cominceranno l'11 aprile 2016. Alla regia ritroviamo Zack Snyder e la data ufficiale di uscita è il 10 novembre 2017.

(Via SHH)

Leggi tutto...

Ezra Miller parla del suo approccio a Flash, diverso da quello The CW

  • Pubblicato in Screen

Sappiamo che, sebbene sul piccolo schermo sia il giovane attore Grant Gustin a interpretare Flash nell'omonima serie The CW, per quanto riguarda la versione cinematografica che debutterà nel DCEU, sarà Ezra Miller a incarnare il personaggio. Eppure, sinora se ne sapeva ben poco della sua versione, celata sotto grande mistero, anche perché mancano comunque ancora più di 2 anni all'uscita del film nelle sale. Ora però, il diretto interessato si è sbottonato lievemente con EW riguardo al suo ruolo, specificando che il suo approccio sarà nettamente diverso da quello adottato per il piccolo schermo.

"[Per prima] cosa si tratta di un film. Mi piacerebbe che ci si focalizzasse più sull'esplorazione del lato umano, parliamo di un essere umano multi-dimensionale. Mi piacerebbe che il personaggio avesse molteplici sfaccettature. Davvero, vorrei che il personaggio avesse le classiche sfumature che noi tutti amiamo e conosciamo, ma vorrei che ce ne siano alcune extra che fanno parte della sorprendente considerazione di questo supereroe. Spero di realizzarlo come persona, e credo che la cosa più emozionante per me, relativamente alla mitologia di un supereroe, sia il percepire l'umanità di qualcuno che è eroico - o l'eroismo di qualcuno che è una persona difettosa, profondamente umana".

The Flash uscirà nei cinema americani il 23 marzo 2018.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.