Menu

 

 

 

 

STARZ cancella American Gods dopo tre stagioni

THR riporta che la serie STARZ American Gods è stata cancellata dopo tre stagioni. Un portavoce di STARZ ha commentato la notizia dichiarando:

American Gods non tornerà per la quarta stagione. Tutti in STARZ sono grati al cast, alla troupe e ai nostri partner di Fremantle che hanno dato vita alla sempre attuale storia dell'autore e produttore esecutivo Neil Gaiman che parla del clima culturale del nostro paese ".

Secondo il sito, Fremantle e STARZ sono in trattative per un film o un evento che chiuda degnamente la storia.

THR riporta che le motivazioni per cui American Gods è stato cancellato sono molteplici, ad esempio il rating della serie è diminuito in modo significativo nel corso delle sue tre stagioni. Indipendentemente da ciò, il tumulto creativo dietro le quinte potrebbe aver avuto un ruolo importante nel suggellarne il destino. Bryan Fuller e Michael Green, gli showrunner originali, sono stati costretti ad abbandonare a causa di scontri creativi con Fremantle. Inoltre, lo showrunner della seconda stagione, Jesse Alexander, se n'è andato dopo che STARZ e Fremantle non erano d'accordo sulla direzione che la serie avrebbe dovuto prendere.

C'è stata anche una faida pubblica tra l'ex co-protagonista, Orlando Jones, e lo showrunner della terza stagione, Charles “Chic” Eglee. Jones ha interpretato Mr. Nancy, e ha anche contribuito alla scrittura. Indipendentemente da ciò, Jones sostiene che Eglee lo abbia licenziato perché "pensa che la rabbia e la cattiva attitudine di Mr. Nancy diano un messaggio sbagliato all'America nera". Ad ogni modo, se il rating fosse rimasto stabile, probabile che lo show sarebbe sopravvissuto ai tumulti creativi.

(Via SHH)

Torna in alto

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.