Menu

 

 

 

 

L'uscita di Wonder Woman 1984 è stata rinviata

A causa dell’emergenza sanitaria legata al Coronavirus, con una decisione ufficiale, Warner Bros. Pictures ha deciso di rinviare l’uscita della nuova pellicola dedicata alla supereroina interpretata da Gal Gadot, ossia Wonder Woman 1984. L’arrivo nelle sale statunitensi slitta così al 14 agosto, rispetto alla data originaria del 5 giugno.

Ecco, in merito alla questione, le parole del presidente della major, Toby Emmerich:
"Quando abbiamo dato il via libera a Wonder Woman 1984, lo abbiamo fatto con la chiara intenzione di farlo uscire in sala e vederlo sul grande schermo, e siamo ancora oggi entusiasti di annunciare che il titolo arriverà proprio al cinema il prossimo 14 agosto 2020. Speriamo che a quel punto il mondo sia un posto più sano e più sicuro".   

Pochi giorni fa era apparso il rumor secondo il quale Wonder Woman 1984 avrebbe fatto il proprio debutto direttamente sugli store digitali, cosa che la Warner Bros. ha categoricamente smentito.

Sono stati annunciati anche altri posticipi a tempo indeterminato per diverse pellicole, come In the Heights, il film animato Scooby! e Malignant di James Wan, previsto proprio per il 14 agosto, data ora riservata a Wonder Woman 1984.

(Via Deadline)

Torna in alto

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.