Menu

 

 

 

 

La Sony fa uscire Bloodshot in digitale a causa del Coronavirus

Sony Pictures ha deciso di distribuire il film Bloodshot con Vin Diesel in formato digitale il prossimo. Il film, uscito al cinema in USA lo scorso 13 marzo, sta andando molto male al botteghino in quanto molti cinema hanno chiuso e, i pochi ancora aperti, registrano poche presenze. Naturalmente, le motivazioni sono legate all'emergenza del COVID-19 (Coronavirus) che solo nei giorni scorsi è stata recepita dal governo e dal popolo americano.

Il film verrà diffuso in digitale il prossimo 24 marzo. Non è chiaro se questo avverrà anche nelle altre nazioni fra cui l'Italia.

Bloodshot di Sony Pictures è diretto da Dave Wilson.
Il film, che vede Vin Diesel nei panni del protagonista, vanta tra gli altri la partecipazione di Toby Kebbel (Apes Revolution – Il pianeta delle scimmie), Sam Heughan (Outlander), Eiza Gonzalez (Baby driver – Il genio della fuga), Michael Sheen (Tron: Legacy), Talulah Riley (Westworld) e Alex Hernandez (Unreal). Certa anche la partecipazione di Johannes Haukur Johannesson (Il trono di Spade) nei panni di uno dei villain.

Creato da Kevin Van Hook, Don Perlin e Bob Layton, Bloodshot narra le gesta di un ex soldato ucciso e riportato in vita grazie all'ausilio di tecnologia d'avanguardia e all'utilizzo di milioni di nanobot che gli permettono di essere il perfetto soldato dotato di capacità combattive e rigenerative fuori dal comune e di poter interagire con altra tecnologia.
In italia le gesta di Bloodshot, insieme a tutta la linea Valiant, è interamente edita dalla Star Comics.

Torna in alto

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.