Menu

 

 

 

Secondo gli analisti Batman V Superman sarà meno redditizio di Man of Steel

Batman v Superman: Dawn of Justice ha recentemente superato Man of Steel al botteghino, ma le cose stanno andando meno bene del previsto. La pellicola, infatti, come riporta Bloomberg (via CBM) porterà alla Warner Bros. meno denaro che il film dedicato all'Uomo d'Acciaio essendo stata molto più costosa. Il film non è certo un flop, ma le proiezioni porterebbero ad un profitto di 278.000.000$, comprese le vendite home video e alle tv. Una cifra inferiore ai 300 milioni di Man of Steel e rispetto ai film Marvel Studios, che tendono a generare un profitto di circa il 44%. Per avere lo stesso profitto dei film Marvel, Batman V Superman avrebbe bisogno di incassare 1,15 miliardi di dollari, mentre allo stato attuale l'incasso mondiale stimato sarà inferiore al miliardo.

Attualmente il film ha incassato 720,8 milioni di dollari nel mondo, Cina compresa. Non un pessimo risultato, ma inferiore alle previsioni, considerando che probabilmente la Warner, riunendo i suoi tre eroi più famosi sullo schermo, puntava a una cifra non lontana da Avengers: Age of Ultron che ha incassato 1,4 miliardi di dollari.

Interpretato da Henry Cavill, Ben Affleck, Jesse Eisenberg, Jeremy Irons, Amy Adams, Laurence Fishburne, Diane Lane, Gal Gadot, Scott McNairy, Holly Hunter, Callan Mulvey, Tao Okamoto, Ray Fisher, Jena Malone e Jason Momoa, Batman v Superman: Dawn of Justice è sceneggiato da Chris Terrio, su una soggetto di David S. Goyer, e diretto da Zack Snyder.

Torna in alto

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.