Menu

 

 

 

 

Reboot "al femminile" per la Lega degli Straordinari Gentlemen

Dopo il Star Wars - Il risveglio della Forza, Mad Max: Fury Road e il Ghostbusters tutto al femminile, la figura della donna non è mai stata così predominante nei blockbuster hollywoodiani e questa tendenza sembra essere destinata a non finire. Infatti anche il nuovo reboot de La Lega degli Straordinari Gentlemen voluto da 20th Century Fox, che riporterà sul grande schermo ancora una volta, dopo il 2003, un adattamento del fumetto di Alan Moore e Kevin O’Neill. Sentite cosa ha detto sul progetto il produttore John Davis, intervistato da Collider durante il TCA.

"Tornando alle radici e rendendolo autentico, fedele a ciò che i fan apprezzavano davvero. È una storia che gira attorno alle donne, il che mi sembra interessante. Amo i personaggi femminili, personaggi che fungono da punto di vista nei film d'azione. Credo che Mad Max sia stato bellissimo proprio per questo. Penso che si possa sempre trovare un modo nuovo di fare qualcosa e di tornare alle basi. Che cosa è che la gente ama? Che cosa li ha portati ad amare questa proprietà, in primo luogo?".

Ricordiamo che l'unico personaggio femminile del gruppo è Mina Murray (da Dracula). Sarà lei la protagonista? E voi che ne pensate? Lo rivedreste volentieri un reboot del fumetto più incentrato sulla figura della donna?

Torna in alto

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.