Menu

 

 

 

 

X-Men: L'inizio - Fassbender parla del sequel

Intervistato da Collider, l'attore Michael Fassbender ha avuto modo di parlare ancora una volta del sequel di X-Men: L'inizio, dicendosi impaziente di lavorare di nuovo con il resto del cast e scherzando su cosa vedremo nel prossimo capitolo sui mutanti Marvel.

"Non vedo l'ora di lavorare con tutte quelle persone di nuovo. Ci siamo divertiti un sacco. E' stato un grande cast e una grande troupe. Speriamo, comincerò a mettere insieme alcune idee su me stesso, con James [McAvoy] e, si spera, con il regista Matthew [Vaughn], e  vediamo cosa succederà dopo".

"Sono molto interessato nel vedere cosa succederà a Charles (James McAvoy) nel prossimo film  e vedere le cause che lo fanno diventare il Professor X. Siamo riusciti a vedere Erik trasformarsi in Magneto, nel primo. Sarà interessante vedere chi rade la testa a Charles. Magari quando è ubriaco una notte, i mutanti andranno da lui e li raderanno la testa e le sopracciglia. Forse".

Ricordiamo che solo pochi giorni fa, lo sceneggiatore Simon Kinberg è stato incaricato di scrivere lo script del sequel.

Torna in alto

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.