Menu

 

 

 

 

tuttiautopezzi

Recensioni

Vlad - Le lame del cuore 1, recensione: la vera storia del Conte Dracula

Fin dalla sua prima apparizione, nel romanzo omonimo di Bram Stoker del 1897, il personaggio di Dracula è stato uno dei protagonisti indiscussi della fiction del Novecento, invadendo altri media come cinema e fumetti. Sono ben stampate nella memoria collettiva…
Leggi tutto...

La Vita di Capitan Marvel, recensione: le origini segrete di Carol Danvers

a A proposito della morte e di come viene rappresentata nell’Universo Marvel, il compianto Stan Lee era solito dire che nei fumetti della Casa delle Idee l’Aldilà ha le porte girevoli: in più di cinquant’anni di pubblicazioni un trapasso e…
Leggi tutto...

Dylan Dog #392 - Il primordio (-8 alla meteora!), recensione

Immaginate che la realtà (la vita, l’universo e tutto quanto, per citare Douglas Adams) non sia così solida e intaccabile come pensate, che se non si è ancora dissolta lasciandoci a galleggiare nel nulla è grazie a qualcuno che, come…
Leggi tutto...

Strangers in paradise. 25 anni dopo, recensione: il breve ritorno del classico di Terry Moore

Ebbene sì, sono passati già venticinque anni da quando Terry Moore fece timidamente il suo esordio sulla scena fumettistica statunitense con un’opera anomala, molto lontana dal gusto e dalle mode del periodo, ma che presto avrebbe raccolto uno zoccolo duro…
Leggi tutto...

Days of Hate - Atto Primo, recensione: i suprematisti bianchi al comando dell'America

In un futuro distopico molto vicino a noi, i suprematisti bianchi governano l’America col pugno di ferro. Lo stato fascista rende la vita infernale alle minoranze etniche e cellule terroristiche di estrema sinistra cercano di controbilanciare le ingiustizie ripagando il…
Leggi tutto...

S.H.I.E.L.D. – Architetti dell’infinito, recensione: la fine della reinvenzione dello Shield di Hickman e Weaver

Nato dalle menti di Stan Lee e Jack Kirby, lo S.H.I.E.L.D. (Strategic Hazard Intervention, Espionage and Logistics Directorate) appare per la prima volta in Strange Tales 135 dell’agosto 1965 sulla scia di serie spionistiche di successo come Organizzazione U.N.C.L.E., l’ente…
Leggi tutto...

VS, recensione: quando la guerra diventa intrattenimento

La guerra come fonte di intrattenimento e di distrazione di massa. È questo lo scenario immaginato dallo sceneggiatore Ivan Brandon (Vikings, Wolverine) che ci narra di un futuro lontano in cui i combattenti, moderni gladiatori che sfoggiano armature iper-tecnologiche, sono…
Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.