Menu

 

 

 

 

tuttiautopezzi

La Marvel torna alla serie a fumetti originale di Star Wars con un inedito one-shot

  • Pubblicato in News

Dopo 33 anni, la Marvel Comics ristribuirà un nuovissimo numero della serie originale a fumetti di Star Wars, iniziata nel 1977 e terminata nel 1986 con il numero 107.

Scritto da Matthew Rosenberg (Uncanny X-Men, The Punisher), Star Wars #108 uscirà il 29 maggio, con disegni di Giuseppe Camuncoli, Luke Ross, Kerry Gammill, Andrea Broccardo ed altri autori. Walter Simonson, che lavorò alla prima serie negli anni '70 e '80, realizzerà la cover principale.

"È difficile spiegare ora cosa significasse per me la serie originale da bambino", ha detto Rosenberg. "Non avevamo tutti questi fantastici videogiochi, romanzi, prequel e sequel e spin-off, c'erano alcuni romanzi, i film sugli Ewok e questi fumetti che mi hanno dato l'impossibile: passare più tempo con i miei personaggi preferiti”. Lo sceneggiatore ha aggiunto: "non potevo credere di poter entrare in un negozio e dare loro qualche soldo e uscire con ancora più avventure di Leia, Luke, Chewie, Han, R2D2 e C3PO. Mi sembrava magico allora, e onestamente, quei fumetti sono così ancora oggi".

Rosenberg, oltre all’entusiasmo, è conscio del gravoso compito di continuare il primo viaggio della Marvel nella galassia molto, molto lontana: "essere fedele alla straordinaria narrazione della run originale, ma fare un fumetto per un pubblico moderno, è stata la più grande sfida di questo progetto". Dopotutto, sono numerose le "leggende che hanno lavorato su quei libri: Archie Goodwin, Roy Thomas, Walt Simonson, Howard Chaykin, Al Williamson, David Michelinie, Klaus Janson, Jo Duffy e così tanti altri .. Mentre sarebbe divertente […] fare qualcosa di diverso, qualcosa che piacesse ai fan sia classici che moderni. "

La Marvel ha diffuso la cover di Simonson per Star Wars #108 e la variant di Carmine Infantino.

Star-Wars-108-Main-Cover

StarWars-108-Infantiono-Var-Cover

(Via CBR)

Leggi tutto...

La Marvel annuncia Star Wars: TIE Fighter

  • Pubblicato in News

Questa primavera, la Marvel lancerà una nuova serie a fumetti dell’universo di Star Wars: a partire da aprile, Star Wars: TIE Fighter promette di rivelare nuovi retroscena e nuove informazioni sulle attività dell'Impero Galattico dopo la sconfitta subita dall'Alleanza Ribelle. La miniserie sarà composta da cinque numeri e sarà ambientata durante gli eventi del nuovo romanzo di Alexander Freed, Star Wars: Alphabet Squadron. Entrambe le storie si svolgono dopo Il ritorno dello Jedi.

Come suggerisce il titolo, TIE Fighter si concentra su un gruppo d’elite di soldati imperiali che pilotano i caccia stellari più riconoscibili dell'Impero: lo squadrone, noto come Shadow Wing.

L'Alphabet Squadron di Freed sarà la prima parte di una trilogia di romanzi. L'autore ha già scritto una serie di fumetti che si lega all'universo dei videogiochi di Star Wars: The Old Republic. Ha anche scritto la novelization di Rogue One: A Star Wars Story.
TIE Fighter vedrà ai testi Jody Houser e Rogê Antônio ai disegni. La Houser ha già esplorato la Galassia con Star Wars: Thrawn e l’adattamento a fumetti di Rogue One. Giuseppe Camuncoli ed Elia Bonetti si occuperanno delle cover della miniserie.

StarWarsTIEFighterCover

StarWarsAlphabetSquadron

(Via SHH)

Leggi tutto...

Star Wars: la Marvel annuncia Age of Rebellion ambientato durante la trilogia originale

  • Pubblicato in News

A partire da aprile (fino al mese di giugno) la Marvel pubblicherà 10 fumetti one-shot ambientati durante la trilogia originale di Star Wars sotto l'etichetta Age of Rebellion.

Ciascuno dei primi nove numeri di Age of Rebellion si concentrerà su un singolo personaggio della trilogia originale; tra cui la Principessa Leia, Grand Moff Tarkin, Han Solo, Boba Fett, Lando Calrissian, Jabba the Hutt, Luke Skywalker e Darth Vader. Tutte queste storie saranno scritte da Greg Pak.

Aprile vedrà anche l'uscita di Age of Rebellion Special #1, che promette di mostrare "lati inediti" degli eroi e dei cattivi più iconici dell'universo di Star Wars. L'antologia conterrà storie scritte da Marc Guggenheim, Si Spurrier e Jon Adams. Adams sarà coinvolto anche come artista, insieme a Caspar Wijngaard e Andrea Broccardo. Giuseppe Camuncoli e Guru-eFX realizzeranno la cover dell'albo.

La Marvel aveva già pubblicato un simile evento a fumetti ambientato durante la trilogia prequel di Star Wars intitolata Age of Republic. Dopo Age of Rebellion, la casa editrice pubblicherà un'altra serie di albi ambientati durante l'attuale trilogia cinematografica. L'evento, intitolato Age of Resistance, inizierà a luglio.

AgeOfRebellionCover1

AgeOfRebellionCover2

(Via SHH)

Leggi tutto...

Star Wars – Capitano Phasma, recensione: fra le pieghe de Il Risveglio della Forza

MSTWB008ISBN 0

L’universo narrativo di Star Wars è costellato di numerosi personaggi ed eventi che sarebbe impossibile narrare nella maniera più esplicativa possibile nel limitato metraggio di un film. Per questa ragione, romanzi e fumetti si insinuano nelle pieghe della saga narrando situazioni inedite o approfondendo le storie dei protagonisti. È il caso del Capitano Phasma, interpretato da Gwendoline Christie e apparso, finora, ne Il Risveglio della Forza e ne Gli Ultimi Jedi. Se al cinema lo spazio concesso al character è limitato, la curiosità dei fan ha trovato piena soddisfazione sia nei romanzi che nei fumetti dove scopriamo di più sul suo passato e sulle sue motivazioni. Nel caso specifico, ovvero nella miniserie in 4 parti realizzata da Kelly Thompson ai testi e da Marco Checchetto ai disegni, scopriamo cosa è successo al capitano subito dopo le vicende di Episodio VII.

Star-Wars-Captain-Phasma-1

Come noto, nella prima pellicola della nuova trilogia, un piccolo gruppo di ribelli della Resistenza composto da Finn (l’ex Stormtrooper FN-2187, e dunque precedentemente  sottoposto di Phasma), Han Solo e Chewbecca, si introduce nella Base Starkiller e costringe il capitano ad abbassare gli scudi di difesa della stazione, per poi gettarla in uno scarico per rifiuti. Mentre la base veniva attaccata dai ribelli, cosa accadeva al capitano Phasma?

La preoccupazione principale di Phasma è che nessuno scopra che sia stata lei, anche se sotto costrizione, ad abbassare gli scudi della Base Starkiller. Una volta scoperto che questa informazione è condivisa anche dall’ufficiale Rivas, la donna parte al suo inseguimento. Insieme a un improvvisato equipaggio, composto dal pilota TN-3465 e da un’unità BB, atterra su Luprora, un pianeta semi-deserto in cui la popolazione occupante cerca di vincere una battaglia contro la fauna locale. Approfittando della situazione, il capitano Phasma non esiterà a rivoltarla a proprio vantaggio con lo scopo di catturare l’ufficiale Rivas.

Star-Wars-Captain-Phasma-2

Ci viene confermato, in questa sede, un aspetto della personalità del Capitano Phasma apparso anche nei romanzi, ovvero quello di una persona il cui obiettivo principale è la salvaguardia della propria persona e dei propri interessi, a discapito di chiunque le capiti a tiro.
La miniserie offre, dunque, un interessante approfondimento, che non solo riempie un “buco narrativo”, facendoci scoprire gustosi retroscena de Il Risveglio della Forza, ma è fondamentale per indagare nell’anima di Phasma.
Durante la lettura empatizziamo con lei, tuttavia la sua etica, la sua morale, sembrano sfuggirci in quanto non riusciamo a comprendere bene le sue intenzioni, almeno fino all’inequivocabile finale. Quello che ne esce, dunque, è un ritratto affascinante di un personaggio carismatico che, nonostante le vicende de Gli Ultimi Jedi, speriamo di vedere ancora.

Star-Wars-Captain-Phasma-3

La trama punta molto sull’azione: i disegni di Marco Checchetto mostrano un dinamismo e una spettacolarizzazione senza precedenti, grazie anche alla resa fotorealistica dei colori di Andres Mossa.
Non solo la regia generale risulta egregia ma anche la rappresentazione scenica del pianeta Luprora e dei suoi abitanti, è convincente.
Per queste ragioni, Star Wars – Capitano Phasma, edito in un agile brossurato da Panini Comics, è una lettura divertente e interessante, consigliata a chi ha adorato il personaggio interpretato al cinema da Gwendoline Christie.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.