Menu

 

 

 

 

tuttiautopezzi

Arriva in fumetteria il numero 0 di Roberto Recchioni presenta: i Maestri dell'Orrore

  • Pubblicato in News

Comunicato stampa:

L’ospite di dracula, numero zero della collana Roberto Recchioni presenta: I maestri dell’orrore, arriva in fumetteria.

Dopo essere stato presentato al COMICON di Napoli, L’ospite di Dracula, Numero Zero della collana Roberto Recchioni presenta: I maestri dell’Orrore, arriva in fumetteria.

La collana targata Edizioni Star Comics proporrà alcuni tra i più importanti romanzi dell’Orrore nella loro più fedele trasposizione a fumetti: Dracula di Bram Stoker, Frankenstein di Mary Shelley, Lo strano caso del Dottor Jekyll e Mr. Hyde di Stevenson e Le montagne della follia di Lovecraft. Il debutto è previsto per novembre, in libreria e fumetteria, con quattro volumi di pregio da 110 pagine, arricchiti da un vasto apparato critico e di approfondimento.

Le storie saranno firmate da un gruppo di giovani e talentuosi autori italiani: Michele Monteleone, Riccardo la Bella, Fabrizio Des Dorides, Giulio Antonio Gualtieri, Francesco de Stena, Stefano Marsiglia, Francesco Francini, Giovanni Masi, Federico Rossi Edrighi.

I volumi saranno presentati in anteprima a Lucca Comics & Games per poi arrivare tutti e quattro insieme, a novembre, in libreria e fumetteria.

La collana è curata e supervisionata da Roberto Recchioni che si occuperà anche delle copertine.

I volumi

Dracula -  Testi di Michele Monteleone, disegni di Fabrizio des Dorides

Frankenstein - Testi di Giulio Antonio Gualtieri, disegni di Francesco de Stena

Lo strano caso del dottor Jekyll e Mr. Hyde - Testi di Stefano Marsiglia, disegni di Francesco Francini e Riccardo Frezza

Le montagne della follia -  Testi di Giovanni Masi, disegni di Federico Rossi Edrighi

Leggi tutto...

Bonelli sbarca nel settore young: arriva 4 Hoods

  • Pubblicato in News

All'Arf! Festival è stata annunciata una nuova avventura editoriale per la Sergio Bonelli Editore, l'esordio nel settore young con la serie 4 Hoods creata da Roberto Recchioni. Di seguito il comunicato stampa dell'iniziativa:

Sergio Bonelli editore sbarca nel settore young:
Arriva 4 Hoods (si pronuncia “forudz”),
La serie a fumetti!

Roma, maggio 2015 - In occasione dell’ARF, Festival di Storie, Segni e Fumetti che si è tenuto a Roma dal 22 al 24 maggio, Sergio Bonelli Editore ha annunciato di avere allo studio vari progetti dedicati al pubblico young, ed in tal senso ha presentato il progetto: 4 Hoods. Property creata da Roberto Recchioni (curatore di Dylan Dog e creatore della serie di successo Orfani), 4 Hoods debutterà nel 2016 con una serie a fumetti e narrerà le vicende di Barba, Viola, Rosso e Verde, quattro piccoli eroi incappucciati, in uno scatenato mondo fantasy. L’avventura per l’avventura!

Nato da un’idea di Roberto Recchioni, personalità di spicco del fumetto e del web, l’universo di 4 Hoods muove i suoi primi passi a inizio 2014 sulle pagine social dell’autore che, in seguito al grande interesse riscontrato, crea la pagina Facebook ufficiale dove decide di aprire il progetto al pubblico, dando la possibilità a chiunque di creare fumetti, giochi e prodotti derivativi (senza scopo di lucro). Nella primavera 2015 il progetto cambia natura, abbandonando la formula open source ed entrando a far parte della grande famiglia Sergio Bonelli Editore che si apre al settore dei più giovani.

Il team di sviluppo di 4 Hoods è piuttosto articolato, ma il cuore di questa squadra di avventurieri è composto da Roberto Recchioni (creatore dei personaggi, direttore artistico, primo soggettista e primo sceneggiatore), Federico Rossi Edrighi (soggettista, sceneggiatore, responsabile layout e disegnatore), Riccardo Torti (primo disegnatore, soggettista e disegnatore) e Annalisa Leoni (prima pittrice).

Durante Lucca Comics and Games 2015, la Sergio Bonelli Editore S.p.A. darà nuovi annunci in merito ad altri progetti dedicati al pubblico young.

Facebook: https://www.facebook.com/4HOODS

WEB: www.sergiobonelli.it

4Hoods prima immagine

Leggi tutto...

Battaglia 1 - La figlia del capo

Battaglia #1 - La figlia del capo è in edicola, e bisognerebbe solo dire grazie. Allo stato attuale delle cose è difficile prevedere a cosa porterà questa operazione, ma c’era il bisogno di sporcarsi le mani e il nero è il colore adatto. Nero, il colore della rivoluzione a fumetti avvenuta in Italia ad inizio anni ’60, avviata da Diabolik, che ha portato alla nascita di tante testate, alcune ottime, altre pessime, ma tutte fondamentali per la definizione di quel fenomeno. Nero, come le dita sporche di inchiostro impresso sui polpastrelli pagina dopo pagina.

battaglia-1-1

Battaglia di rivoluzionario, chiariamolo subito, non ha proprio nulla, ma ha coraggio, questo sì. E da vendere. Parliamo innanzitutto della prima produzione propria dell’Editoriale Cosmo, una realtà ormai consolidata ma che finora si è distinta solo per prodotti importati e ristampe. In particolare, vogliamo premiare la scelta del formato, attualmente utilizzato solo da Diabolik e da Alan Ford, ma che dimostra in questa occasione di non essere solo un retaggio di un glorioso passato, ma una strada interessantissima da percorrere per le moderne produzioni. Ma la cosa migliore, lasciatevelo dire, è la cattiveria di questa serie. Basata sul controverso personaggio di Battaglia, creato da Roberto Recchioni e Leomacs una ventina di anni fa (con le storie ristampate in un unico albo dalla Cosmo lo scorso anno), questa serie vedrà il vampiro siciliano aggirarsi nel nostro Paese nel corso della Storia senza alcuna morale o missione specifica. Nel primo albo, infatti, lo vediamo al soldo di Benito Mussolini a “fare da balia” alla figlia Edda, fresca sposa di Gian Galeazzo Ciano. La coppia andrà a Shanghai, sotto attacco dei giapponesi, e lì nascerà una contorta storia d’amore, che vedrà Edda amare di notte Battaglia, di giorno Galeazzo. Le conseguenze saranno davvero terribili.

battaglia-1-2

Cattiveria, dunque, perché la storia è dura e cruda, ma al tempo stesso intensa, grazie alla sceneggiatura di Michele Monteleone, uno dei 4 autori coinvolti nel progetto da Recchioni. Altrettanto eccellente il comparto grafico. Il formato non penalizza affatto Fabrizio Des Dorides che quasi si esalta nella costruzione della tavole. Ma è in particolare il suo tratto dinamico e feroce, quanto espressivo ed efficace nella recitazione dei personaggi, a emergere.

battaglia-1-3

Un esordio riuscito, vedremo se i successivi 4 numeri confermeranno la bontà di questa iniziativa. Anche perché, vogliamo ben sperare, questa produzione non resti isolata e porti a una rinascita del nero.  E allora grazie. Grazie per averci fatto sporcare ancora le mani.

Leggi tutto...

Editoriale Cosmo: anteprima di Battaglia #1, la mini di Roberto Recchioni e Leomacs

  • Pubblicato in News

Al Comicon di Napoli, da giovedì 30 aprile, sarà disponibile il primo numero di Battaglia, la nuova miniserie dell'Editoriale Cosmo creata da Roberto Recchioni e da Leomacs. Di seguito, potete leggere il comunicato stampa con tutti i dettagli mentre, nella gallery in basso, potete ammirare una ricca anteprima.

Comunicato stampa:

Il nero a fumetti torna in edicola con Battaglia.
Da Mussolini al rapimento moro, un vampiro al servizio della più oscura storia italiana.

Roma, aprile 2015 – Dopo i successi degli anni Sessanta e Settanta di Diabolik, Kriminal e Satanik, il nero a fumetti torna in edicola con Battaglia: miniserie creata da Roberto Recchioni (curatore editoriale di Dylan Dog) e Leomacs (disegnatore di Tex) con protagonista Pietro Battaglia, vampiro siciliano, assassino e nemico di tutti, che attraversa e manipola i momenti più oscuri della storia italiana, dal rapimento Moro alla strage di Ustica, solo per il proprio tornaconto. A Battaglia il compito di proteggere (nel primo numero intitolato La figlia del capo) Edda Ciano da suo marito Galeazzo per ordine diretto di Benito Mussolini. La serie sarà in edicola da maggio grazie a Editoriale Cosmo.

Anni Trenta, la seconda guerra mondiale è alle porte, ma Mussolini ha una preoccupazione più personale: trovare qualcuno che guardi le spalle a sua figlia Edda, appena sposata con Galeazzo Ciano, console italiano in Cina. L'unico di cui il Duce si fidi è Pietro Battaglia, il vampiro mercenario di cui si è servito per salire al potere, il solo che non abbassa lo sguardo in sua presenza. Battaglia proteggerà Edda da Galeazzo e da se stessa e lo farà con la mente, con la forza e con il corpo, facendola sua per sempre.

Le sconvolgenti avventure di Battaglia continueranno nei successivi tre numeri della serie che lo vedranno alle prese con la ricerca del Presidente Moro, la strage di Ustica fino ad arrivare ai giorni nostri con i rapporti tra camorra e mafia cinese.

La storia editoriale di Battaglia inizia negli anni Novanta per mano dei creatori del personaggio: lo sceneggiatore Roberto Recchioni (attuale curatore di Dylan Dog e creatore della serie a fumetti Orfani per la Sergio Bonelli Editore) e il disegnatore Leomacs, al secolo Massimiliano Leonardo (Tex, Magico Vento). Dopo circa vent’anni di pubblicazioni, Battaglia sbarca in edicola nella sua forma migliore: il formato pocket, casa naturale dei personaggi più perturbanti del fumetto italiano come Kriminal, Satanik, Necron, Zora la vampira, Sukia e, ovviamente, Diabolik.

Battaglia rappresenta una sfida importante per l’Editoriale Cosmo che, dopo aver pubblicato storie provenienti dai cataloghi dei più prestigiosi editori francesi, americani e dagli archivi di alcuni fra i migliori autori italiani, propone la sua prima produzione originale italiana e lo fa con un team caratterizzato dall’eccellenza del fumetto italiano.

In questa nuova incarnazione editoriale di Battaglia, Roberto Recchioni sarà impegnato con la creazione dei soggetti e la revisione delle sceneggiature, mentre Leomacs firmerà le copertine e coordinerà il team di disegnatori. Al loro fianco, un otto giovani e promettenti fumettisti del panorama italiano: gli sceneggiatori Michele Monteleone, Giulio Antonio Gualtieri, Giovanni Masi e Stefano Marsiglia, e i disegnatori Fabrizio Des Dorides, Ryan Lovelock, Francesco Francini, Riccardo La Bella.

CoverBATTAdef

SCHEDA TECNICA

Battaglia
Mini serie da 4 volumi
Distribuzione: edicola e fumetteria
Uscita: maggio 2015
Formato: 12x17 cm, brossurato
Pagine: 128, b/n
Prezzo: € 2,90

GLI ALBI

N. 1 - La figlia del capo

Autori:
Sceneggiatura: Michele Monteleone
Soggetto: Roberto Recchioni
Disegni: Fabrizio des Dorides
Copertina: Leomacs

N. 2 - La lunga notte della repubblica

Autori:
Sceneggiatura: Giulio Gualtieri
Soggetto: Roberto Recchioni
Disegni: Ryan Lovelock
Copertina: Leomacs
Uscita: fine maggio 2015

N. 3 - Muro di piombo

Autori:
Sceneggiatura: Giovanni Masi
Soggetto: Roberto Recchioni
Disegni: Francesco Francini
Copertina: Leomacs
Uscita: fine giugno 2015

N. 4 - Il nuovo che avanza

Autori:
Sceneggiatura: Stefano Marsiglia
Soggetto: Roberto Recchioni
Disegni: Riccardo la Bella
Copertina: Leomacs
Uscita: fine luglio 2015

PosterBattaglia

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.