Menu

 

 

 

 

tuttiautopezzi

Star Wars: The Screaming Citadel, crossover fra Luke Skywalker e Doctor Aphra

  • Pubblicato in News

Nuovo crossover, sulla scia di Vader Down, per i fumetti Star Wars targati Marvel Comics. Questa nuova avventura vedere Luke Skywalker collaborare con l'ex pupillo di Darth Vader Doctor Aphra in un evento in 5 parti intitolato The Screaming Citadel. Oltre ad alternarsi sulla due testate, Star Wars e Doctor Aphra, il crossover avrà anche un one shot omonimo a maggio, con i disegni di Marco Checchetto, e di cui potete vedere la cover qui sotto.

L'evento partirà nello speciale per poi proseguire su Star Wars #31 e Doctor Aphra #7. Ai testi troviamo Kieron Gillen e Jason Aaron.
The Screaming Citadel combina la tipica space-opera di Star Wars con l'orrore gotico, un genere familiare a entrambi gli scrittori. "Si inizia con [Luke e Aphra] che si avventurano in una situazione molto oscuro e spaventoso su un pianeta lontano e che vive sotto le grinfie di una sinistra regina aliena", ha detto Aaron a StarWars.com. Ritroveremo nell crossover anche gli alleati di Aphra e quelli di Luke, ovvero Han, Leia e Sana Starros.

star-wars-screaming-citadel-1

Leggi tutto...

Anteprima di Gamora #1 di Nicole Perlman e Marco Checchetto

  • Pubblicato in News

Partirà il prossimo mercoledì 21 dicembre la serie Gamora, scritta da Nicole Perlman (co-sceneggiatore di Guardians of the Galaxy) e disgnata dall'italiano Marco Checchetto.

Prima dei Guardiani, c'era solo... Gamora, la figlia prediletta, assassina e senza cuore, di Thanos. Oggi è la spina dorsale dei Guardiani della Galassia, in prima fila per difendere gli innocenti. Ma come è avvenuta la sua trasformazione? Ecco il viaggio di redenzione e vendetta che ha portato Gamora ad essere l'eroina che oggi è.

Di seguito un'anteprima di Gamora #1, le cover sono ad opera di Bobby Rubio, Elizabeth Torque, Esad Ribic, Marco Checchetto, Mike Deodato e Tula Lotay.

Leggi tutto...

Primo sguardo a Obi-Wan and Anakin #1 di Charles Soule e Marco Checchetto

  • Pubblicato in News

Esce il prossimo 6 gennaio Obi-Wan and Anakin #1, il primo numero della nuova mini-serie Marvel dedicata all'universo di Star Wars. A realizzarla è Charles Soule (Lando, She-Hulk, Daredevil) con le matite di Marco Checchetto (Star Wars: Shettered Empire, Avengers Word, Punisher).

La serie si colloca cronologicamente tra gli eventi di Star Wars Episodio I: La Minaccia Fantasma e Star Wars Episodio II: L'Attacco dei Cloni.
Quindi prima della Guerra dei Cloni, prima della tragica battaglia su Mustafar e molti decenni prima dello scontro sulla Morte Nera.
Sono passati solo pochi anni da quando Obi-Wan Kenobi, qui Cavaliere Jedi all'apice della potenza, ha cominciato ad addestrare il suo giovane allievo Anakin Skywalker.

Chiamati in missione di soccorso su un pianeta lontano, le abilità del Maestro e del Padawan saranno messe a dura prova e la loro amicizia mostrerà, per la prima volta, segni di crisi, arrivando quasi al punto di rottura.

Di seguito, in gallery, l'anteprima di Obi-Wan and Anakin #1, con i disegni di Marco Checchetto, e le variant cover di Kevin Nowlan, Siya Oum, Skottie Young e la Action Figure Variant di John Tyler Christopher.

Leggi tutto...

Life Zero 1

Recensione in anteprima, Life Zero sarà disponibile a Lucca Comics & Games 2015 e dal 5 novembre in fumetteria ed edicola.

Dopo Highway to Hell presentato lo scorso anno, la Panini proporne ora una nuova serie "all'americana" made in Italy. Questa volta, troviamo a bordo Stefano Vietti e Marco Checchetto che con Life Zero ci propongo un action comics apocalittico particolarmente frenetico.

life-zero-00

La trama, almeno in questo primo numero, è molto semplice ed entra subito nel vivo. Ci troviamo, infatti, subito catapultati nell'azione con il protagonista Derek in cella dopo un aggressione al compagno della sua ex moglie. È durante questo breve periodo che una misteriosa nube contagia parte della popolazione uccidendola e riportandola in vita. Derek, che è un militare, viene liberato dalla sua squadra solo per scoprire che di sua figlia, la piccola Hanna, si sono perse le tracce. Parte così una ricerca disperata in una città infestata da zombie in cui l'allerta è al massimo e si spara contro chiunque, vivo o morto che sia.

La storia, dunque, non presenta spunti particolarmente originali ma punta tutto sull'azione, lasciando da parte gli interrogativi (chi ha provocato la nube?) e ogni altro approfondimento. Nella sua linearità, Life Zero mostra tutta l'abilità di Vietti nel costruire una storia che non ha il minimo calo di tensione e che non annoia nelle sue 44 pagine.

life-zero-01

Ma di sicuro la differenza la fa il comparto grafico. Per quanto riguarda i disegni, infatti, non si può non lodare il lavoro fatto da Marco Checchetto. Life Zero è adrenalinico come un action movie e il disegnatore riesce bene a realizzare tavole spettacolari che contribuiscono in maniera fondamentale ad innalzare il ritmo. La composizione delle tavole, naturalmente, è quanto mai fondamentale e riuscita, oltre che varia e mai banale. Il fotorealismo grafico di Checchetto è amplificato dalla spettacolare colorazione ad opera di Andres Mossa, che compie un lavoro certosino e di grandissimo pregio.

Sicuramente Life Zero è una produzione di alto profilo, sia Vietti che Checchetto compiono un ottimo lavoro, ma per giudicare questa miniserie (di 3) nel migliore dei modi, aspettiamo l'uscita dei prossimi albi in attesa di un intreccio narrativo più stratificato e che doni maggiore originalità al tutto.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.