Menu

 

 

 

 

tuttiautopezzi

Devil & Hulk 124

Devil & Hulk 124 (Panini Comics, spillato, 80 pagine a colori, € 3,00) testi di Ed Brubaker e Daniel Way, disegni di Michael Lark e Keu Cha

Matt Murdock crede di aver toccato il fondo. Tutto il mondo "sa" che in realtà lui è Devil, nonostante i suoi sforzi per negarlo. L'FBI lo ha incriminato per ostacolo alla giustizia e lo ha sbattuto in galera in attesa di un processo che forse non arriverà mai. Cosa potrebbe andare peggio? Tutto. E una persona vicina a Matt lo imparerà a sue spese.

Con queste premesse inizia in questo numero la gestione Ed Brubaker della serie storicamente più hard-boiled della Marvel e lo fa col botto. Stella nascente nella Casa delle Idee, lo scrittore riesce a descrivere magnificamente l'ambiente carcerario e i suoi orrori, inserendo allo stesso tempo tutte le pedine necessarie a una saga che difficilmente dimenticheremo. Il tutto coadiuvato da un Michael Lark in stato di grazia.

In appendice all'albo inizia il prologo a Planet Hulk, notevole storyline che ci accompagnerà per tutto il 2007 e oltre. Un vero peccato che questo prologo, per quanto fondamentale, non sia all'altezza del resto dell'albo, rimanendo fin troppo statico sia nell'evoluzione della storia che nei disegni.
Ma l'albo resta comunque un ottimo starting point.

Riccardo Galardini

 

 



Andrea Antonazzo
Torna in alto

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.