Menu

 

 

 

 

tuttiautopezzi

Shockdom presenta Killer Show di Emanuele Amato e Ludovica Ceregatti, anteprima

  • Pubblicato in News

Arriva per Shockdom, all'interno della collana Shock!, Killer Show di Emanuele Amato e Ludovica Ceregatti. Trovate tutti i dettagli qui di seguito e una ricca anteprima nella gallery in basso.

"SHOCKDOM PRESENTA
KILLER SHOW

 
LA PORNOGRAFIA MEDIATICA DEI SENTIMENTI
di EMANUELE AMATO e LUDOVICA CEREGATTI con i colori di CLAUDIA GIULIANI
6 MAGGIO 2019
Una novità della collana SHOCK!

Shockdom presenta, dopo l’anteprima allo scorso Napoli Comicon, Killer Show: la nuova graphic novel scritta, per la collana Shock!, da Emanuele Amato e disegnata da Ludovica Ceregatti. Le illustrazioni sono state colorate da Claudia Giuliani. Killer Show affronta l’annosa questione del morboso fascino delle tragedie che accadono davanti agli occhi di tutti, che diventano spettacoli televisivi da riprendere con le telecamere: la morte fa audience e regala così i tanto ambìti 15 minuti di fama.

SINOSSI: Voyerismo oscuro, pornografia mediatica dei sentimenti: questi sono i tempi moderni. In TV la cronaca nera è la punta di diamante dei programmi. Omicidi efferati, madri che uccidono, omicidi-suicidi: se questo è lo spettacolo ai nostri giorni, le produzioni televisive avranno ciò che vogliono.

Emanuele Amato racconta: “La morte e le tragedie sono diventati materiale di show televisivi. Non parlo di narrazioni seriali e cinematografiche, ma proprio di talk-show e programmi. La caccia a chi arriva prima all’esclusiva, palinsesti con serate a tema, che più che servire come monito, raccontano per filo e per segno, con tanto di dettagli raccapriccianti, omicidi macabri. Questo ormai ci ha desensibilizzati. Non ci scandalizziamo più realmente, ci indigniamo solo sui social. Ecco, con Killer Show volevo raccontare questo. Shockdom, dal suo canto, oltre che “semplicemente” pubblicare fumetti, ha da sempre i riflettori puntati su cosa le sta intorno, a 360 gradi. Dal fenomeno social, all’ultima tecnologia e la applica al fumetto. Per questo ho scelto loro, perché analizza il contesto reale che ci circonda e lo racconta.”

Ludovica Ceregatti aggiunge: “Shockdom ha una bella squadra di bravissimi autori e di fantastici titoli, per questo sono contenta di poter far parte della Shockdom family! Killer Show è il mondo d'oggi dove non esiste quasi più nulla di segreto, di nascosto o di privato. Ognuno di noi ha perennemente sotto gli occhi la vita degli altri e questo, secondo noi, ci dà il diritto di giudicare ogni cosa ci capita davanti; non importa che si parli di cibo, di viaggi aerospaziali, di vestiti o di uno spregevole omicidio. Sei dichiarato colpevole da una giuria di tuoi pari, dove "i tuoi pari" è ormai chiunque abbia un accesso a internet o sei innocente finché piacerai al pubblico votante da casa. Questo è Killer Show. Buona visione.”

Conclude Claudia Giuliani, che ha colorato il volume: “Killer Show è la descrizione di uno schermo fronte al quale tutti siamo quotidianamente abituati a vedere stesse identiche tematiche e situazioni. Anche lo sbalzo di frequenza di un omicidio ha un peso ormai irrilevante, divenendo lo show dei nostri tempi moderni. Uno schermo che ci ha resi ciechi, dietro al quale tutti ci nascondiamo; in cui le maschere diventano padrone del nostro essere ed ogni like la nostra apparente sicurezza. E che dire di Shockdom… è un team favoloso! Una realtà nella quale ho trovato i miei più autentici colori. E' un insieme di bravissimi autori dai quali poter imparare molto. Sono contenta di farne parte anche io.”

Chiara Zulian, responsabile editoriale per Shockdom, aggiunge: “Una rappresentazione lucida e attenta dell’attuale società, dove il mondo dei media viene analizzato senza edulcorazioni e il meccanismo perverso che gira attorno ai maggiori casi di cronaca nera viene smascherato punto per punto. Un crudele e apparentemente insensato omicidio diventa così un banchetto per tutti gli avvoltoi di un mondo che ha perduto la propria umanità, sacrificandola al dio dell’audience, del denaro e della visibilità, in una realtà in cui “essere famosi” assume un significato particolarmente sinistro.”

KILLER SHOW
in libreria e fumetteria dal 6 maggio"

 

Leggi tutto...

Shockdom presenta Helen Bristol - L’Anima Di Kairos di Marco Scali e Elisa Romboli

  • Pubblicato in News

 

Uscirà il prossimo 18 aprile per Shockdom il volume Helen Bristol - L’Anima Di Kairos di Marco Scali ed Elisa Romboli. Di seguito trovate tutte le informazioni e una ricca anteprima.

"Shockdom presenta Helen Bristol - L’Anima Di Kairos, il fumetto sceneggiato da Marco Scali, già co-autore per Shockdom di Basket Case, e illustrato da Elisa Romboli. Il volume sarà in fumetteria e libreria dal 18 aprile 2019.

SINOSSI: Gli Erer, fanatici religiosi che vogliono imporre con la violenza il loro credo all'universo, hanno rubato l'idolo sacro dei Kairos e minacciano di distruggerlo se i kairosiani interverranno con i loro mecha a difesa del sistema solare nel loro tentativo d'invasione. La sola speranza per la galassia è che Helen Bristol, una pericolosa ladra, recuperi l'idolo.

Marco Scali racconta: “Con Helen Bristol non m'illudo di aver scritto qualcosa d'innovativo, ma di divertente sì. Credo molto nella dimensione popolare del fumetto, senza che questo sminuisca il valore artistico - aspetto che comunque Elisa valorizza con i suoi disegni. Non negherò, però, di avere grosse speranze in questo progetto. Non per la sua storia, che potrebbe tranquillamente essere descritta con uno slogan un po' cafone, ma incisivo, come " Una ladra lesbica contro l'Isis". La storia mi piace, ma quello su cui credo molto è la caratterizzazione che è venuta fuori dalla sua protagonista. Helen ha tutte le carte in regola per far innamorare i lettori grazie alla sua naturale allegria e vitalità, che ha sorpreso per primo me, che l'ho scritta.”

Gli fa eco Elisa Romboli: “Che cos'è Helen Bristol per me? Potrei quasi considerarla come mia figlia, nostra anzi, mia e di Marco. Siamo i genitori di qualcosa di piccolo e imperfetto che potrebbe crescere e diventare grande se le darete una possibilità. Helen Bristol è il mio esordio editoriale in assoluto, la mia partenza, contiene i miei sogni e quel briciolo di speranze che mi porto dentro e mai mostro per scaramanzia. Helen Bristol sono io ma spero che in qualche modo ci si ritrovi anche chi lo leggerà.”

Chiara Zulian, responsabile editoriale per Shockdom, aggiunge: “Helen Bristol è uno di quei personaggi che colpiscono subito: un’avventuriera che non cede ai comodi cliché del genere, che non ha bisogno di ostentare tutine sexy e attillate per farsi amare dai lettori e che non rinuncia all’ironia nemmeno nella battaglia. Marco ha saputo delineare dei personaggi con un background mai ostentato ma che si legge tra le righe ed Elisa è un vero talento, capace di costruire scenari fantascientifici e macchinari moderni, un’ esordiente che alla sua prima opera completa (nata come tesi di laurea per l’Accademia di Belle Arti di Bologna) dimostra già padronanza di stile nella costruzione della gabbia, nella regia delle scene e nella palette cromatica.” HELEN BRISTOL - L’ANIMA DI KAIROS
è in libreria e fumetteria dal 18 APRILE

Gli autori

Marco Scali, da sempre appassionato di fumetti, ne è diventato negli ultimi anni sceneggiatore. Ha collaborato con editori come Bugs Comics, Passenger Press e Shockdom. Con quest'ultima ha pubblicato la serie sportiva Basket Case. Oltre al fumetto è sceneggiatore cinematografico e regista televisivo.

Elisa Romboli (Arezzo, classe '93). Sfornatrice di fanart a tempo perso, pubblica assieme a vari collettivi artistici come Rêverie Studio e Nuname. Helen Bristol è la sua tesi di laurea nell'Accademia di belle Arti di Bologna."

 

Leggi tutto...

Shockdom pubblica Petali Sepolti di Lucio Staiano, Marco Rincione e Prenzy: anteprima

  • Pubblicato in News
Shockdom pubblicherà il prossimo 22 febbraio, nella collana Timed, Petali Sepolti di Lucio Staiano, Marco Rincione e Prenzy. Di seguito trovate tutti i dettagli e un'anteprima del volume.

"SHOCKDOM PUBBLICA
"PETALI SEPOLI"

di LUCIO STAIANO, MARCO RINCIONE E PRENZY
22 FEBBRAIO 2019

La collana TIMED si arricchisce di una nuova, intensa storia
Shockdom pubblica Petali Sepolti, la nuova graphic novel all’interno della collana TIMED, scritta dal fondatore e responsabile di Shockdom Lucio Staiano insieme a Marco Rincione e illustrata da Francesco Prenzy Chiappara. TIMED è il progetto di Shockdom nato nel 2017: racconta attraverso una serie di volumi (realizzati dai migliori giovani talenti italiani e non del panorama del fumetto contemporaneo) le storie di personaggi apparentemente comuni, che scoprono di possedere dei poteri speciali. I Timed, così vengono chiamati, devono purtroppo fare i conti con un atroce destino: una volta attivato il proprio superpotere, si è condannati a morire. I due autori coinvolti nella realizzazione di Petali Sepolti non sono affatto nuovi ai lettori Shockdom: Marco Rincione è lo sceneggiatore della trilogia Paperi, illustrata dal fratello gemello Giulio, Il Canto Delle Onde disegnato da Loputyn, e altri volumi della casa editrice. Prenzy fa parte del collettivo Pee Show con Giulio Rincione e LucioP, e ha pubblicato 666 - Il Male Dentro e Tutti Pazzi. Rincione e Prenzy hanno già collaborato, inoltre, in #Like4Like.

SINOSSI: Tra Max e Claire le cose non vanno più bene come una volta: il loro rapporto si è ridotto a una serie di aridi litigi sotto gli occhi del loro unico figlio, Andrew. Come se non bastasse, lo stato di salute di Claire peggiora apparentemente senza ragione alcuna. Tutto sembra senza speranza, finché Claire non viene a sapere dell’arrivo in città di un misterioso profeta, famosa guida spirituale dei Timed…

Marco Rincione racconta: “Con Petali Sepolti ho affrontato un altro aspetto della vita amorosa che nella precedente trilogia TIMED non avevo considerato: l'amore che si è spento, con una fine normale, non eclatante e forse per questo più dolorosa. Con l'aiuto di Lucio Staiano, questo tassello si aggiunge alle storie precedenti e, grazie all'arte di Prenzy, si spinge nell'esplorazione del silenzio di chi non si ama più”.

Prenzy aggiunge: “Petali Sepolti è stata una sfida personale che ho affrontato con impegno e attenzione, non è stato facile riuscire a trasmettere gli stati d'animo e le emozioni che Lucio e Marco hanno raccontato nel libro, ma credo e spero di esserci riuscito. Per quanto riguarda la parte artistica, penso di aver fatto un notevole passo avanti rispetto ai lavori precedenti e di aver trovato la strada giusta per il mio segno, riuscendo a fondere al meglio tratto e colori in funzione della narrazione”.

Chiara Zulian, responsabile editoriale di Shockdom, dichiara: “Petali Sepolti è un altro tassello del progetto TIMED, che si conferma di nuovo una collana di veri e propri capolavori. Marco Rincione è sempre più a suo agio nel ruolo di sceneggiatore e riesce a tessere la trama di questo racconto senza incertezze, con la profondità alla quale ci ha ormai abituato. I disegni di Prenzy sono la perfetta concretizzazione delle idee di Marco, riuscendo a dare corpo e anima ai personaggi e anche all'ambientazione con atmosfere cupe ed evocative.”

PETALI SEPOLTI in libreria e fumetteria dal 22 febbraio

MARCO RINCIONE E PRENZY - PRESENTAZIONI

    23 febbraio, CATANIA - Fumettolibreria
    16 e 17 marzo, FIERA MONTEVARCHI

segui la pagina Facebook di Shockdom per gli altri appuntamenti:

https://www.facebook.com/ShockdomSrl/"

Leggi tutto...

Shockdom pubblica Instantly Elsewhere di Lorenzo Palloni e Martoz: anteprima

  • Pubblicato in News

Dopo l'anteprima lucchese, è disponibile per Shockdom Instantly Elsewhere di Lorenzo Palloni e Martoz.
Di seguito trovate tutte le info un'anteprima del volume.

"Shockdom ha pubblicato, lo scorso 25 ottobre, lo straordinario fumetto realizzato a quattro mani da due fra i più interessanti nuovi nomi della scena fumettistica italiana: ‘Instantly Elsewhere’ è un’opera psichedelica e appassionante scritta da Lorenzo Palloni e disegnata da Martoz, entrambi vincitori nel 2016 dei premi Carlo Boscarato, rispettivamente come Miglior Sceneggiatore Italiano e come Autore Rivelazione.

Il protagonista è una figura molto simile agli autori stessi: uno scrittore che inventa storie incessantemente. Owen Theobart ha un segreto: non può smettere di scrivere, perché tutto ciò che non scrive diventa realtà. Ma quando le sue storie mettono in pericolo la sua famiglia e il pianeta, l’unica cosa che può fare è provare a sconfiggerle con ogni mezzo necessario e fare cose che mai avrebbe immaginato, fino a mettere in discussione se stesso e il mondo che lo circonda. “Un uomo di mezza età – con le fattezze dello scrittore di fantascienza Ray Bradbury – e la sua famiglia contro un campionario di supereroi della più violenta e chiassosa cultura pop.” (Panorama.it)

Martoz racconta: “Instantly Elsewhere è una storia che contiene noi tre: Lorenzo Palloni, Martoz e Owen Theobart, lo scrittore protagonista del fumetto. Non possiamo smettere di fare, questo ci accomuna. Il febbrile bisogno di produrre, l'iperattività. "ci siete soltanto tu e le storie. nient'altro esiste, per quelli come te" così recita la quarta di copertina. Questa fantastica maledizione ci anima e ci sfibra, ci porta lontano e ci fa respirare attraverso le storie. Questo è un fumetto di fantascienza? Può darsi, ma è anche un omaggio alle storie e viene messo in scena da tre personaggi che danno alle storie la stessa considerazione, la stessa concretezza della realtà.”

Gli fa eco Palloni: "Chiariamoci subito: Martoz è pazzo. Di quelli veri, da camicia di forza, stanza imbottita e pasticche arcobaleno. Ma si dà anche il caso che sia efficiente e funzionale e prolifico come pochi narratori di questa nazione. E non potevo non pensare al suo bel faccino romano quando l’idea di Instantly Elsewhere mi ha attraversato la testa. Vedevo la storia già disegnata da lui, in un gorgo di segni dinamici e consistenti, giustapposti per creare un nuovo mondo e una nuova epica dove fantasia e realtà hanno lo stesso peso sia per i personaggi che lo vivono, sia per i lettori che lo fruiscono. Si parla di idee, del perché l’ossessione e la febbre per il Racconto consumano l’Essere Umano, e non avrei potuto partorire il nostro alter ego cartaceo Owen Theobart e la sua sgangherata famiglia insieme a una persona che non fosse produttiva almeno quanto me. Sono emozionato e un po’ commosso: ce l’abbiamo fatta, dopo anni di progettazione, e grazie alla fiducia e all’incoscienza dei ragazzi di Shockdom. Ad oggi il libro è finito, la storia è intrappolata, Martoz è pazzo. Ed è merito suo se Instantly Elsewhere è la figata senza freni che è.”

Chiara Zulian, responsabile editoriale di Shockdom, dice: “Instantly elsewhere è un volume incredibile, non solo per gli splendidi - quasi cubisti - disegni di Martoz, ma anche per la storia abilmente scritta da Lorenzo Palloni: una storia lunga che riesce a coinvolgere il lettore e ad accompagnarlo nel corso di una narrazione attenta e particolareggiata in cui i personaggi abilmente costruiti e raccontati si muovono in una realtà simile alla nostra, ma sconvolta da eventi inspiegabili; tutta la storia si snocciola con naturalezza senza mai essere noiosa o pesante e mantenendo alta la tensione. Agli autori non posso che fare mille complimenti e augurare il successo che meritano.” ‘"

 

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.