Menu

 

 

 

 

Millarworld: Netflix cancella Jupiter Legacy e annuncia Supercrooks

  • Pubblicato in Screen

L'accoglienza da parte di pubblico e critica per la serie Jupiter's Legacy è stata abbastanza tiepida. Probabilmente è questo uno dei motivi che ha portato Netflix a non rinnovare lo show per una seconda stagione. Deadline riporta, tuttavia, che il servizio strraming non intende abbandonare il Millarworld, acquistato nel 2017, e produrrà nuovi adattamenti dei fumetti realizzati da Mark Millar in un formato antologico, a partire da una serie live-action di Supercrooks.

Millar ha originariamente lanciato Supercrooks con Lenil Francis Yu nel 2012. La serie segue le vicende di Johnny Bolt alla guida di una squadra di super-ladri in pensione che progettano una rapina in Spagna, nazione in cui non sembrano esserci supereroi in grado di fermarli. Netflix sta anche sviluppando un adattamento anime della serie con un primo filmato mostrato al pubblico al Festival di Annecy alla fine di questo mese. Nel frattempo, Netflix sta liberando anche il cast di Jupiter's Legacy dai loro impegni di programmazione.

"Sono davvero orgoglioso di ciò che il team ha ottenuto con Jupiter's Legacy", ha dichiarato Millar in una nota. Riguardo Supercrooks, l'autore ha dichiarato: "Ho sempre amato le storie poliziesche da Scorsese a Tarantino e i supercriminali sono sempre la parte più divertente di qualsiasi storia di supereroi. Fare qualcosa incentrato esclusivamente sui cattivi che combattono è incredibilmente fresco mentre esploriamo cosa vuol dire essere un cattivo in un mondo brulicante di bravi ragazzi che vogliono metterti in prigione".

"Considerando la strada intrapresa", prosegue Millar "abbiamo deciso di liberare il nostro incredibile cast dal loro impegno nello show mentre continuiamo a sviluppare premurosamente tutti i regni della saga di Jupiter's Legacy. Siamo fiduciosi che ci torneremo più tardi e vogliamo solo dire grazie a voi per il vostro continuo supporto e al cast e alla troupe che hanno reso questo look così eccezionale".

Leggi tutto...

Morte e i nuovi ingressi nel cast di Sandman per Netflix

  • Pubblicato in Screen

Dopo aver annunciato i primi attori della serie The Sandman, tratta dal fumetto di Neil Gaiman, DC Comics e Netflix hanno reso noto l'ingresso nel cast di nuovi personaggi. Su tutt, il più noto è Death/Morte, sorella di Sogno, che sarà interpretata da Kirby Howell-Bapstte (The Good Place).

Oltre a lei, troviamo Mason Alexander Park nel ruolo di Desiderio, Donna Preston in quello di Disperazione, Razane Jammal come Lyta Hall, Kyo Ra come Rose Walker, Patton Oswalt come Matthew il Corvo, Stephen Fry come Gilbert, Joely Richardson come Ethel Cripps, Jenna Coleman come Johanna Constantine, David Thewlis come John Dee, Sandra James Young come Unity Kincaid e Niamh Walsh nel ruolo di Ethel Cripps da giovane.

Ricordiamo che il protagonista sarà interpretato da Tom Sturridge mentre Gwendoline Christie interpreterà Lucifer.

The Sandman vede come sceneggiatore e showrunner Allan Heinberg (The O.C., The Catch) che sarà anche produttore esecutivo insieme a Neil Gaiman e David S. Goyer che si uniranno alla scrittura di alcuni episodi. La serie, senza data di uscita, sarà composta da 11 episodi.

E2UwPoYVEAURENJ

Leggi tutto...

Il trailer di Sweet Tooth per Netflix

  • Pubblicato in Screen

È stato diffuso da Netflix il trailer di Sweet Tooth, la serie tv tratta dal fumetto Vertigo di Jeff Lemire. Potete vedere il filmato qui di seguito.

Dai produttori esecutivi Susan Downey e Robert Downey Jr. è in arrivo Sweet Tooth, una favola postapocalittica tratta dai popolari fumetti di DC Comics. La serie racconta la storia di un bambino metà umano e metà cervo e di un viandante solitario che intraprendono insieme un'avventura straordinaria. Tutti gli episodi di Sweet Tooth saranno disponibili dal 4 giugno 2021, solo su Netflix.

La prima stagione di Sweet Tooth, interpretata da Christian Convery, sarà composta da otto episodi della durata di un'ora, scritti dagli showrunner Jim Mickle (Hap and Leonard) e Beth Schwartz (Arrow, DC’s Legends of Tomorrow).

Sweet Tooth è una saga in 40 albi, pubblicati dalla Vertigo tra il 2009 e il 2013. Di recente Jeff Lemire ne ha realizzato un sequel di 6 albi dal titolo Sweet Tooth: The Return.

Leggi tutto...

Le prime immagini di Masters of the Universe: Revelation per Netflix

  • Pubblicato in Toon

Netflix ha diffuso le prime immagini di Masters of the Universe: Revelation, la nuova serie animata firmata da Kevin Smith. Potete vedere le foto nella gallery in basso. 

Smith ha dichiarato che in Masters of the Universe: Revelation verrà raccontata quella che potrebbe essere la battaglia finale tra He-Man e Skeletor e che sarà la storia di Masters of the Universe "che hai sempre voluto vedere da bambino". La serie sarà una continuazione di quella degli anni '80, ne rivisiterà i personaggi e scaverà a fondo alla trame rimaste irrisolte.

La serie avrà anche un prequel a fumetti per Dark Horse Comics che sarà co-scritto da Smith insieme a Rob David (direttore creativo e scrittore di alcuni dei fumetti di Masters of the Universe della DC pubblicati dal 2012-2020) e Tim Sheridan (uno degli sceneggiatori dello show per Netflix) e sarà disegnato e colorato da Mindy Lee. Qui trovate maggiori dettagli.

Masters of the Universe: Revelation vedrà il regista e sceneggiatore Kevin Smith coinvolto come showrunner e produttore esecutivo. Eric Carrasco (Supergirl), Tim Sheridan (Reign of the Supermen), Diya Mishra (Magic the Gathering) e Marc Bernardin (Alphas) saranno gli sceneggiatori dello show. La serie sarà animata da Powerhouse Animation, lo studio dietro la nuova serie di Castlevania.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.