Menu

 

 

 

 

tuttiautopezzi

In arrivo 3 volumi dedicati a Massimo Mattioli. Ecco quali sono

  • Pubblicato in News

Per diversi anni le opere di Massimo Mattioli non sono state ristampate, eccetto per un paio di antologie di Pinky, personaggio creato per la testata de Il Giornalino. Il 2019 sembra finalmente segnare un'inversione di tendenza. Infatti, ben 3 editori daranno alle stampe nel mese di maggio altrettanti volumi che ripropongono materiale dell'artista, con l'aggiunta di qualche inedito.
Vediamo nel dettaglio quali sono.

 coconino squeak the mouse
Coconino Press è stata la prima ad annunciare l'integrale di Squeak the mouse, un libro di 160 pagine che raccoglie tutta la serie con un terzo del volume che raccoglie materiale inedito.
Uscita maggio 2019, pagine 160 a colori, dimensioni 21,5x29, brossurato, prezzo 20€


Comicon Edizioni, invece, ha annunciato l'antologia Bazooly Gazooly, dedicata alla sua produzione per le storiche riviste d’avanguardia Cannibale e Frigidaire negli anni ’70 e ’80. All'interno, storie di Gatto Gattivo, Microcefalus, Bastardi, Il caso Joy Division, Guerra, Frisk the Frog, la serie horror Tales of fear e diversi materiali extra ed inedito. Il volume offre inoltre note e commenti alle storie firmati dall’Autore stesso.
Mattioli sarà anche ospite di Napoli Comicon che si terrà dal 25 al 28 aprile.
Uscita maggio 2019, pagine 224 a colori, brossurato con alette, prezzo 25€

Panini Comics A331 lo7j8-1
Infine, Panini Comics ha annunciato oggi Superwest, volume che raccoglie l'intera serie di Mattiolini. "Dissacrante, splatter e divertentissimo, torna alla luce un classico del fumetto underground scritto e disegnato dal geniale MassimoMattioli (Pinky, Squeak the Mouse). Oltre a raccogliere tut-te le avventure dell’eroe “di cui ha bisogno l’Occidente”, comprese quelle inedite in Italia, il volume è arricchito da un’appendice di materiali extra inediti."
Uscita maggio 2019, formato 19,5x27, Cartonato, pagine 64 a colori, 16€

Leggi tutto...

Massimo Mattioli ospite a Napoli Comicon. Volume antologico in arrivo

  • Pubblicato in News

Napoli Comicon ha annunciato che il fumettista Massimo Mattioli sarà ospita alle manifestazione, che si terrà dal 25 al 28 aprile. Durante l'evento sarà disponibile anche il volume antologico Bazooly Gazooly edito da Comicon Edizioni. Di trovate seguito tutti i dettagli.

"Massimo Mattioli, fumettista italiano, fondatore insieme a Stefano Tamburini della rivista Cannibale, noto per i suoi lavori sulle riviste Frigidaire, Vogue, Vanity, Corto Maltese e per aver creato personaggi come Joe Galaxy e serie quali Squeak the Mouse, sarà ospite di COMICON (Napoli, 25 - 28 aprile), dove presenterà Bazooly Gazooly, antologia che celebra la sua straordinaria carriera artistica.



BAZOOLY GAZOOLY

Bazooly Gazooly è la più ricca antologia di fumetti e illustrazioni di Massimo Mattioli mai pubblicata, dedicata alla sua produzione per le storiche riviste d’avanguardia Cannibale e Frigidaire negli anni Settanta e Ottanta. Un folle florilegio con oltre duecento pagine che hanno fatto la storia del fumetto, compresi i cult Gatto Gattivo, Microcefalus, Bastardi, Il caso Joy Division, Guerra, Frisk the Frog, la serie horror Tales of fear e diversi materiali extra ed inedito. Un’incredibile varietà di storie e stili nel segno della sperimentazione autentica, libera, dissacrante e giocosa. Il volume offre inoltre note e commenti alle storie firmati dall’Autore stesso.

Scheda: 224 pag, a colori, brossurato con alette, Edizioni COMICON"

Leggi tutto...

Portfolio: il pop underground di Massimo Mattioli

  • Pubblicato in Focus

Massimo Mattioli nasce a Roma nel 1943 e, nonostante sia apprezzato da generazioni di lettori e abbia oltrepassato la soglia dei 70, l'artista appare fin troppo poco celebrato. Se si cerca su una qualsiasi libreria online si nota che non c'è attualmente nessun volume disponibile a lui dedicato, nonostante la sua produzione sia davvero notevole.

Mattioli è noto principalmente per Pinky, coniglio rosa che lavora come giornalista, divenuto con gli anni una mascotte per Il Giornalino grazie alla sua presenza per oltre quattro decenni. Il personaggio, evolutosi anche graficamente nel corso degli anni grazie alla maturazione artistica del suo autore, riesce a catturare sia il pubblico giovane che quello più maturo. Le avventure imbastite da Mattioli, infatti, hanno un umorismo surreale in grado di catturare i lettori più piccoli e sorprendere quelli più adulti. Lo stile estremamente pop e cartoonistico, con colori saturi e accesi, richiama subito l'attenzione dei più giovani, mentre le composizioni e le trovate geniali appaiono decisamente mature.
Anche nella costruzione delle avventure, sviluppate su singola pagina, su più tavole, su strip che si sovrappongono o capovolte e altre soluzioni ancora, mostrano una libertà creativa che va al di fuori degli schemi, al quale si affianca una narrazione spesso surreale, basata sull'assurdo o, comunque, sorprendente.

GI1349 pag 04-page-0

Lo stile di Mattioli è decisamente ispirato ai fumetti underground americani degli anni '60, non a caso dà sfogo di questa sua verve più violenta e dissacrante su riviste alterative quali Cannibale, co-fondata nel 1977 con Stefano Tamburini, sulla quali crea le avventure di Joe Galaxy, che proseguiranno su Frigidaire e sul mensile Comic Art. Su Frigidaire creerà, invece, il personaggio del topo Squeak the Mouse. Oltre a questo, Mattioli lavorerà per diverse altre riviste in Italia e in Francia.

blood-feast

Nella speranza che qualche editore riproponga le sue opere, abbia raccolto alcune tavole delle sue serie, insieme ad alcune copertine, fra il non eccessivo disponibile in rete.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.