Menu

 

 

 

 

tuttiautopezzi

Bao Publishing: i dettagli della nuova edizione de La Lega degli Straordinari Gentlemen

  • Pubblicato in News

Bao Publishing ha annunciato i dettagli della nuova edizione de La Lega degli Straordinari Gentlemen, l'opera di Alan Moore e Kevin O'Neill. Trovate tutte le informazioni qui di seguito.

"LA LEGA DEGLI STRAORDINARI GENTLEMEN:
nel 2019 la nuova edizione BAO Publishing e il volume inedito "La tempesta"
 
La saga capolavoro di Alan Moore e Kevin O'Neill, amatissima nel catalogo BAO, torna quest'anno a grande richiesta in una nuova edizione in due diversi formati: per chi vuole completare la collezione e per chi la inizierà ora. Ultimo volume in arrivo: l'attesa storia inedita "La tempesta".

lega-bao

BAO Publishing è orgogliosa di annunciare che a partire dal mese di maggio 2019, è in arrivo la nuova edizione de La Lega degli Straordinari Gentlemen di Alan Moore e Kevin O'Neill.

I volumi della serie verranno riproposti, al ritmo all'incirca di uno ogni due mesi, nel formato originale americano, sempre in edizione cartonata.

A maggio sarà nuovamente disponibile il primo volume, da tempo esaurito, a luglio il secondo, a settembre Century, e a fine ottobre 2019 arriverà La tempesta, il nuovo, inedito volume con il quale Alan e Kevin intendono concludere l'epica saga della Lega.

Sappiamo che i lettori avevano comprato i volumi BAO Publishing in formato più piccolo, negli anni, e non vogliamo che siano costretti ad avere un volume fuori formato, quando annunceremo l'uscita de La tempesta per un periodo limitato di tempo sarà possibile ordinare una copia nel formato più piccolo oppure nel nuovo formato più grande.
La tiratura del formato piccolo verrà stampata una sola volta e sarà ESCLUSIVAMENTE DISPONIBILE IN FUMETTERIA e sul nostro Shop online.

A inizio 2020 invece realizzeremo un'edizione integrale dei tre volumi di Nemo, sempre nel nuovo formato: un'edizione che al momento non esiste nemmeno in America.

La Lega degli Straordinari Gentlemen è parte del DNA editoriale di BAO, e per noi è importantissima. Siamo certi che verrete a scoprirla o a riscoprirla con noi.

Alan Moore Scrittore, drammaturgo, musicista, occultista, Alan Moore è unanimemente considerato uno degli autori di fumetti più influenti della storia del medium. Assurto a fama planetaria quando, a inizio degli anni Ottanta, rivoluzionò la morente testata della DC Comics Saga of the Swamp Thing, Moore ha poi creato alcune tra le indiscusse pietre miliari della narrativa per immagini, come V per Vendetta, Watchmen, From Hell. Crea e gestisce in seno a DC Comics l’etichetta America’s Best Comics, prima di interrompere definitivamente i rapporti con la casa editrice. Scrive La Lega degli Straordinari Gentlemen, ora edita da Top Shelf, cura la rivista Dodgem Logic, per la quale ha perfino disegnato fumetti e, con Neonomicon, dice l’ultima parola sui miti lovecraftiani. Vive, da sempre, nella natia Northampton, in Inghilterra.

Kevin O’Neill (1953) Disegnatore londinese capace di coniugare modernità e tradizione, è senza alcun dubbio uno dei disegnatori dal segno più originale e distintivo nel panorama contemporaneo dei comics. La sua carriera comincia a metà degli anni ’70 nello staff di 2000AD, creando, insieme allo sceneggiatore Pat Mills, la serie Nemesis the Warlock. Negli anni ’80 inizia a collaborare con i principali editori USA. L’indiscussa e meritata fama di O’Neill è dovuta soprattutto alla pluri-premiata serie La lega degli straordinari gentlemen, ideata insieme ad Alan Moore nel 1999 e pubblicata in Italia da BAO Publishing."

Leggi tutto...

SDCC17: in arrivo l'ultimo capitolo della Lega degli Straordinari Gentlemen di Alan Moore e Kevin O’Neill

  • Pubblicato in News

Durante il primo giorno di San Diego Comic-Con è stato annunciato da Top Shelf Productions il quarto e ultimo capitolo della Lega degli Straordinari Gentlemen ad opera di Alan Moore e Kevin O’Neill. Il nuovo capitolo, intitolato The Tempest, si aggiunge dunque ai tre volumi principali, da 1999 a oggi, al Black Dossier e alla trilogia del Capitano Nemo che completa la saga.

The Tempest sarà composta da sei albi, e arriverà a narrare eventi ambientati nel 2996. Di seguito potete vedere la prima immagine diffusa. The League of Extraordinary Gentlemen, Vol. IV: The Tempest farà il suo esordio nell'estate del 2018.

aHR0cDovL3d3dy5uZXdzYXJhbWEuY29tL2ltYWdlcy9pLzAwMC8yMDMvODc5L29yaWdpbmFsL0xPRUd2NFBST01PSU1BR0UuanBnPzE1MDA1ODI0NzQ

Leggi tutto...

Reboot "al femminile" per la Lega degli Straordinari Gentlemen

  • Pubblicato in Screen

Dopo il Star Wars - Il risveglio della Forza, Mad Max: Fury Road e il Ghostbusters tutto al femminile, la figura della donna non è mai stata così predominante nei blockbuster hollywoodiani e questa tendenza sembra essere destinata a non finire. Infatti anche il nuovo reboot de La Lega degli Straordinari Gentlemen voluto da 20th Century Fox, che riporterà sul grande schermo ancora una volta, dopo il 2003, un adattamento del fumetto di Alan Moore e Kevin O’Neill. Sentite cosa ha detto sul progetto il produttore John Davis, intervistato da Collider durante il TCA.

"Tornando alle radici e rendendolo autentico, fedele a ciò che i fan apprezzavano davvero. È una storia che gira attorno alle donne, il che mi sembra interessante. Amo i personaggi femminili, personaggi che fungono da punto di vista nei film d'azione. Credo che Mad Max sia stato bellissimo proprio per questo. Penso che si possa sempre trovare un modo nuovo di fare qualcosa e di tornare alle basi. Che cosa è che la gente ama? Che cosa li ha portati ad amare questa proprietà, in primo luogo?".

Ricordiamo che l'unico personaggio femminile del gruppo è Mina Murray (da Dracula). Sarà lei la protagonista? E voi che ne pensate? Lo rivedreste volentieri un reboot del fumetto più incentrato sulla figura della donna?

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.