Menu

 

 

 

 

Future State: una seconda serie per The Next Batman

  • Pubblicato in News

La mini Future State: The Next Batman di John Ridley si espande con una serie digitale dal titolo The Next Batman: Second Son.

Insieme a Ridley troveremo Tony Akins, Travel Foreman e Mark Morales. Questa la sinossi diffusa dalla DC Comics:

"Ora che il mondo sa che c'è Tim Fox dietro la maschera che combatte contro Magistrate a Gotham City, qual è la verità dietro la sua origine e il suo legame con l'attuale DC Universe? Con i disegni di Tony Akins (Jack of Fables), Travel Foreman (Animal Man, Birds of Prey) e Mark Morales (Justice League, Deathstroke, REPRESENT!/”It’s A Bird”) questa miniserie risponde alle domande dietro l'allontanamento di Tim da Lucius Fox e dal resto della famiglia Fox e la sua evoluzione da uomo del mistero a nuovo tutore di Gotham."

The Next Batman: Second Son verrà lanciato in digitale il 23 febbraio e i primi tre numeri verranno raccolti in un albo il 6 aprile.

NEXTBATMAN SS Cv1

Leggi tutto...

Future State: The Next Batman #1, anteprima

  • Pubblicato in News

Inizia oggi in America Future State, l'evento distopico della DC che sconvolgerà per due mesi tutto il parco titolo dell'editore. Fra i titili più attesi, troviamo il primo numero (di 4) di Future State: The Next Batman, che vede Tim Fox, il figlio di Lucius Fox e fratello dell'ex Batwing Luke Fox, nel ruolo del nuovo Cavaliere Oscuro.

"Gotham City è sempre stata pericolosa, ma ora è decisamente mortale! Dopo la tragedia di "A-Day", il sindaco ha permesso al gruppo di polizia privato noto come Magistrate di assumere il controllo del cosiddetto crimine mascherato e questo ha dato origine a un nuovo Cavaliere Oscuro!", recita la sinossi diffusa dalla DC

La storia è scritta da John Ridley e disegnata da Nick Derington. In appendice dell'albo di 64 pagine troviamo anche le due avventure "Outsiders" di Brandon Thomas e Sumit Kumar e "Arkham Knights" di Paul Jenkins e Jackson Herbert.

Di seguito trovate un'anteprima di Future State: The Next Batman #1. La cover regular è ad opera di Ladrönn mentre la variant è realizzata da Jim Lee  e Scott Williams.

next-batman-1

next-batman-2

next-batman-3

next-batman-4

next-batman-5

next-batman-6

Leggi tutto...

John Ridley adatterà il suo fumetto The American Way per il cinema

  • Pubblicato in Screen

Variety riporta che il premio Oscar John Ridley (American Crime, 12 anni schiavo) sta collaborando con il produttore Jason Blum (Get Out, Whiplash) per adattare la serie di fumetti di Ridley, The American Way: Those Above and Those Below, in un lungometraggio.

Ridley dirigerà l'adattamento del film basato sulla sua miniserie di sei numeri pubblicata nel 2017 dall'etichetta Vertigo della DC Entertainment. Scritto da Ridley e illustrato da George Jeanty, The American Way: Those Above and Those Below è il sequel del graphic novel del 2007 The American Way. La storia, ambientata negli anni '60, ha per protagonista Jason Fisher un afroamericano dotato di una grande forza ma di una scarsa sopportazione al dolore che fa parte di una squadra di supereroi creata - chiamata Civil Defense Corps - che rischia di dividersi a causa del razzismo e alcuni omicidi.

Leggi tutto...

Il progetto TV Marvel Top Secret di John Ridley vedrà la luce

  • Pubblicato in Screen

Vi ricordate che verso aprile 2015 vennero diffuse in rete due notizie riguardanti uno spin-off di Marvel's Agents of S.H.I.E.L.D, poi concretizzatosi con il Marvel's Most Wanted incentrato su Mimo, e un progetto misterioso per la televisione che coinvolgeva lo sceneggiatore Premio Oscar John Ridley (12 Anni Schiavo)? Beh, sappiate che il progetto non è per niente defunto.

Durante il tuor della TCA, Ridley ha detto quanto segue: "Il progetto Marvel è ancora molto attivo", aggiungendo che sarà pieno di puro intrattenimento, trattando però anche di "coscienza sociale".

"Guardate Jessica Jones, e tutto il lavoro interessante che sta facendo la Marvel sull'integrazione del concetto di coscienza sociale. Direi, più in generale, che i graphic novel hanno una ragion d'essere molto diversa. Si tratta più di realizzazione dei propri sogni, che tu stia parlando di Peter Parker, un giovane e incompreso ragazzo che cerca di trovare la sua strada, oppure di Bruce Wayne, un uomo che deve fare i conti con la perdita dei suoi genitori o di Clark Kent, un orfano che cerca di capire cosa deve fare senza la guida dei genitori".

Al momento ancora non si sa nient'altro del progetto: ci sono rumor che parlano di Blade e sua figlia, oppure di una serie su Cloak & Dagger, o sulla nuova Ms. Marvel, Kamala Khan. Restate collegati per nuove informazioni.

(Via CBM)

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.