Menu

 

 

 

 

Nasce la casa editrice di Frank Miller

  • Pubblicato in News

Frank Miller ha lanciato una nuova casa editrice, la FMP, ovvero la Frank Miller Presents. L'autore sarà presidente e redattore capo con l'obiettivo di creare e curare una linea di fumetti che catturi il distinto stile di Miller e lavorando con una vasta gamma di talenti, dai veterani agli artisti emergenti.

Il lavoro dietro le quinte per la casa editrice va avanti da mesi, se non da anni, e questa debutterà sul mercato con diversi titoli fra cui un nuovo fumetto di Sin City e un ritorno di Ronin.

A unirsi a Miller nella nuova avventura c'è Dan DiDio, che è stato co-editore della DC Comics dal 2010 al 2020 e ora lavorerà come publisher presso FMP. Silenn Thomas, CEO di Frank Miller Ink, ricoprirà il ruolo di COO di FMP.

"Investire negli artisti e nel futuro dei fumetti è sempre stata la mia unica vera passione e vocazione creativa", ha affermato Miller in una nota. “Dan, Silenn e io non potremmo essere più orgogliosi di lanciare Frank Miller Presents, che fungerà da terreno fertile per narratori e nuove creazioni. Il nostro obiettivo per questa casa editrice è coltivare una compagnia di artisti e scrittori a cui faremo da mentore, collaborando e promuovendo non solo l'un l'altro, ma anche la forma d'arte".

FMP punterà a produrre da due a quattro titoli all'anno, che saranno un mix di creazioni di Miller e nuovi lavori. Miller sta tornando nel mondo della sua acclamata serie noir Sin City con un racconto western ambientato nel passato della città, intitolato Sin City 1858. Ronin Book Two è il seguito della miniserie in sei numeri originariamente pubblicata dalla DC nel 1983 e nel 1984 incentrato su un ronin reincarnato in un futuro tetro.

I titoli delle nuove opere originali sono Pandora e Ancient Enemies.

Non sono stati forniti dettagli sui titoli che Miller scriverà e disegnerà, né sui team creativi dei nuovi libri. Negli ultimi anni, quando Miller ha rivisitato le sue opere come Dark Knight, ha lavorato con altri artisti. The Dark Knight: The Golden Child, pubblicato nel 2019, aveva i disegni di Rafael Grampà, sebbene Miller abbia scritto la storia e la sceneggiatura.

L'obiettivo è che i fumetti inizino a raggiungere il mercato entro la fine dell'anno e siano disponibili fisicamente e digitalmente. Il catalogo arretrato delle sue precedenti creazioni rimarrà presso i rispettivi editori originali.

"Frank ha una visione incredibile per questa casa editrice, che amplia ulteriormente il suo impegno nella narrazione e nei personaggi che collegano le persone in tutto il mondo", ha affermato Thomas.

(Via THR)

Leggi tutto...

Dan DiDio lascia la DC Comics

  • Pubblicato in News

Dan DiDio dice addio alla DC Comics.  
Il co-publisher ha lasciato il suo ruolo secondo quanto riportato da ComicBook. In un primo momento, il sito aveva riferito che il co-publisher era stato rimosso dal suo incarico dalla DC, affermazione poi rettificata. Al momento, dunque, non si conoscono le motivazioni reali del suo addio, che giunge improvviso visto che DiDio avrebbe dovuto partecipare a breve al C2E2 insieme al collega Jim Lee. Di sicuro ne sapremo di più nei prossimi giorni.

"L'era DiDio" termina, dunque, dopo un periodo di 18 anni iniziato quando nel 2002 divenne Vice Presidente Editoriale mentre co-scriveva Superboy. Nel 2004 divenne VP/Executive Editor e, infine, co-publisher nel 2010 insieme a Jim Lee dopo il ritiro di Paul Levitz.

Leggi tutto...

Grant Morrison affiancherà Dan DiDio nella scrittura di Sideways per la DC

  • Pubblicato in News

La DC Comics sta cercando di dare sempre più risalto alla sua linea di titoli collegati a Dark Matter e di certo ci è riuscita introducendo un nome come quello di Grant Morrison nella schiera di scrittori che si occuperanno di queste testate. In particolare Morrison affiancherà Dan DiDio su alcuni numeri di Sideways, sulle matite di Kenneth Rocafort, come rivelato oggi al panel del New York Comicon.

“Credo che sia super importante rendersi conto che ci sono degli angoli dell'universo DC in cui alcuni personaggi principali non sono mai andati. Quindi è questo quello che farò con Dan su Sideways", ha dichiarato Morrison.

La serie è incentrata su di un giovane teenager la cui vita sarà profondamente sconvolta dagli eventi di Dark Nights: Metal, durante i quali entrerà in contatto con la Dark Matter, che lo renderà in grado di teletrasportarsi attraverso la Dark Dimension, ma questo potere lo spingerà sempre più ad essere attratto dal lato oscuro di questa particolare entità.

(Via CBR)

Leggi tutto...

Dan DiDio assicura che il mistero legato a Watchmen in Rebirth verrà indagato nel 2017

  • Pubblicato in News

Su DC Universe: Rebirth #1, di cui vi abbiamo mostrato qualche immagine qui, la DC Comics ha settato un nuovo starting point per il suo universo narrativo, sistemando quanto fatto con New 52 e fornendo quella che sembrerebbe essere una direzione più precisa e ben orchestrata alle trame delle sue testate.

In quell'albo abbiamo appreso come i personaggi dell'iconico graphic novel Watchmen di Alan Moore e Dave Gibbons, abbiano manipolato la continuity dell'universo, anche se non si è capito bene come. Molti misteri difatti circondano quest'evento, e questo ha fatto nascere diverse teorie e considerazioni da parte dei fan. Ora, sulle pagine della rivista Direct Currents, Dan DiDio ha assicurato che nel 2017 avremo maggiori informazioni riguardo a quanto successo realmente.

“Tutti alla DC sanno quanto siano interessati i lettori ai semi piantati nel primo numero di Rebirth. La vostra pazienza sarà ripagata nel 2017. Comincerete a vedere svelati alcuni dei principali misteri di Rebirth. Per esempio, riguardo ad Atom: cosa è successo a Ray Palmer? Il viaggio di Ryan Choi per scoprire cosa sia successo al suo mentore apparirà su Justice League of America. C'è anche quel misterioso bottone trovato nella Batcaverna. Batman e Flash uniranno le forze per scoprire cosa sia e, molto più importante, da dove venga. E Mr. Oz: cosa sta cercando di fare? Sta riunendo degli eroi? Perché? Anche Mr. Oz arriverà nella prima parte dell'anno”.

(Via CBR)

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.