Menu

 

 

 

 

Tunué riporta in Italia La storia del topo cattivo di Bryan Talbot

  • Pubblicato in News

In una conferenza alla stampa di settore, la Tunué ha annunciato che pubblicherà una nuova edizione de La storia del topo cattivo del fumettista inglese Bryan Talbot. Il volume, la cui prima edizione dalla Dark Horse in 4 albi fra il 1994 e il 1995, arriverà nella seconda metà del 2022. In Italia l'opera è stata pubblicata per la prima volta dalla Phoenix e in seguito da Comma 22 e da Mondadori nella collana I Maestri del Fumetto allegata al settimanale Panorama.

Di seguito la sinossi del libro:

"Helen Potter ha vissuto una vita felice finché non si è persa in un incubo di abusi sessuali. Ora è in viaggio, un viaggio che la porta attraverso l'Inghilterra urbana e rurale lungo lo stesso percorso che un altro Potter, Beatrix Potter, ha preso una volta. Nel corso dei decenni, due vite si toccano e Helen scopre che la forza di due è molto più grande di una.

Bryan Talbot costruisce una storia molto speciale che affascina immediatamente il lettore. Vittima di abusi sessuali su minori, Helen Potter diventa il cavaliere in armatura davanti ai suoi demoni personali in questa storia di eroismo e coraggio."

Leggi tutto...

Double Shot annuncia In principio - Storie crudeli della Bibbia di Neil Gaiman, Alan Moore e altri

  • Pubblicato in News

Double Shot ha annunciato la pubblicazione, prevista per il mese di maggio, del volume In principio - Storie crudeli della Bibbia che raccoglie dissacranti fumetti a tema biblico scritte e disegnate da autori inglesi del calibro di Alan Moore, Neil Gaiman, Dave McKean, Dave Gibbons e Bryan Talbot. Trovate di seguito tutti i dettagli.

"Il panorama underground del fumetto inglese anni ’80 ha visto nascere molte delle superstar dei comics degli ultimi quarant’anni: dalle ardenti supernove di Alan Moore e Neil Gaiman, alle stelle artistiche di Dave McKean, Dave Gibbons e Bryan Talbot.

In quei tempi oscuri di thatcherismo, questi e altri autori del calibro di Hunt Emerson, Steve Gibson, Mike Matthews si sono riuniti per creare due antologie dissacranti che illustravano in chiave farsesca, grottesca e violenta diversi episodi del Vecchio Testamento e i Sette Peccati Capitali: “Outrageous Tales From The Old Testament” e “Seven Deadly Sins”.

A maggio 2021 queste due raccolte vedranno finalmente la luce in Italia nel volume IN PRINCIPIO - STORIE CRUDELI DELLA BIBBIA.

Gli squartamenti, i sacrifici e gli eccidi del Vecchio Testamento come non li avete mai visti, in un volume di 128 pagine dove il gotha del fumetto inglese in gran spolvero dà sfogo alla sua miglior vena satirica e rabbiosa, togliendo il velo di sacralità agli eventi biblici e mostrandoli per quello che veramente erano e per come sono stati realmente raccontati.

E se non vi dovesse bastare tutto questo ben di Dio, per la copertina abbiamo coinvolto uno degli autori più dissacranti del panorama italiano: Daniele Caluri, co-creatore insieme ad Emiliano Pagani del celebre Don Zauker.

Ma per poter leggere queste bibliche meraviglie dovrete aspettare maggio, mese mariano, quando il volume sarà disponibile nelle migliori fumetterie, librerie e shop online.

P.S. Avete notato che nella copertina accanto al logo della DOUbLe SHOt ne è comparso un altro? Presto vi sveleremo cosa bolle nella pentola della vostra associazione culturale preferita."

Cover IN PRINCIPIO page 0001

Leggi tutto...

In arrivo per NPE Dotter of her father eyes di Mary e Bryan Talbot

  • Pubblicato in News

Edizioni NPE pubblicherà il prossimo 13 febbraio il volume Dotter of her father eyes a opera di Mary e Bryan Talbot. Trovate di seguito tutti i dettagli e un'anteprima nella gallery in basso.

"La storia della figlia di James Joyce, Lucia, che desiderava diventare una ballerina, ma che passò trent’anni della sua vita in un manicomio.

La vita di Lucia viene raccontata attraverso la difficile relazione con il padre (che rifiutava la sua carriera di ballerina), l’intrico bohémien della relazione tra i suoi genitori, il suo amore per Samuel Beckett, l’odio nei confronti di sua madre, infine la pazzia.

Un graphic novel intenso e poetico realizzato dalla coppia Mary e Bryan Talbot. Un volume “biografico”, in cui Mary Talbot riversa un interesse di natura strettamente personale: la sceneggiatrice è infatti la figlia dell’eminente studioso di Joyce, il professor James S. Atherton, un uomo difficile, ossessivo, sempre chiuso nel suo studio, che rievoca inevitabilmente la figura di Joyce e il suo rapporto con la figlia.

Le tavole di Bryan, invece, forniscono alla storia di sua moglie alcuni dei disegni più belli di tutta la sua carriera: bianchi e neri di una Parigi degli anni ’30, seppie per il dopoguerra in Inghilterra, quattro colori per il presente."

Leggi tutto...

Luther Arkwright di Bryan Talbot torna dopo 20 anni con un nuovo volume

  • Pubblicato in News

Le avventure di Luther Arkwright è considerato da molti il ​​primo graphic novel britannico. Scritto e disegnato da Bryan Talbot, il fumetto è stato serializzato per la prima volta nel 1978. La storia di un soldato riluttante che combatteva su un multiverso di terre parallele è stata fonte d'ispirazione per molti autori, tra cui Alan Moore, Dave Sim, Warren Ellis, Grant Morrison e Neil Gaiman e ha vinto numerosi premi.

Ora, il personaggio tornerà nel 2022 con il terzo libro della saga dal titolo The Legend of Luther Arkwright, a 46 anni dal suo esorio e a 20 dall'ultima avventura, e sarà pubblicato da Jonathan Cape nel Regno Unito e Dark Horse Books negli Stati Uniti. Attualmente, Bryan Talbot ha completato la sceneggiatura e ha iniziato a disegnarla.

Come i primi due libri, The Legend of Luther Arkwright contiene un forte tema antifascista. Il primo libro, che compariva sullo sfondo dell'ascesa dell'estrema destra britannica, con l'avvento al potere del governo Thatcher e del fronte nazionale in marcia per le strade, fu un precursore di V per Vendetta. Ora, con l'estrema destra di nuovo in aumento, in tutto il mondo, i temi del libro sono particolarmente pertinenti.

The Legend of Luther Arkwright, un graphic novel in bianco e nero di 220 pagine, è ambientato 51 anni dopo gli eventi di Heart of Empire, secondo libro della saga, e si svolge su diversi mondi paralleli, sebbene Arkwright, essendo un homo novus, non sembri un giorno più vecchio.

(Via Bleeding Cool)

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.