Menu

 

 

 

 

Il progetto Atomico diventa Radium, e si prepara al lancio di ZEROI

  • Pubblicato in News

Cambio di nome ma non di rotta per la novella casa editrice Atomico, di cui più volte vi abbiamo parlato. In seguito al raggiungimento di una popolarità inizialmente inaspettata, anche all'estero, il nome va incontro ad un upgrade: non più Atomico quindi, ma Radium, nome anglosassone per l'elemento con numero atomico 88, metallo bianco-argenteo radioattivo. I dettagli del cambiamento sono stati chiariti in un comunicato stampa che vi riportiamo qui di seguito:

Il progetto Atomico diventa Radium, e si prepara al lancio di ZEROI

Nelle settimane precedenti al lancio del Progetto Atomico (con una conferenza durante il Lucca Comics 2014) i fondatori dell'etichetta indipendente non si sarebbero aspettati di raggiungere un livello di popolarità tale da scavalcare i confini nazionali. Grazie al lavoro serrato degli autori e disegnatori coinvolti nel progetto, in pochi mesi Atomico ha portato alla conclusione di due fra le campagne di crowdfunding in grado di raccogliere maggiori contributi nel panorama editoriale italiano. Campagne che in queste settimane si stanno concretizzando nella pubblicazione digitale dei primi numeri delle miniserie RIM CITY e in una serie di uscite cartacee in uscita per Lucca Comics.

Questa popolarità non ha comportato solo una serie di vantaggi, che nel futuro permetteranno all'etichetta di proporre progetti ancora più innovativi di quelli proposti fino ad oggi. Ha posto i professionisti coinvolti nella gestione e promozione dell'etichetta di fronte a problematiche che non sono emerse fino a quando il progetto non ha raggiunto una portata internazionale. Scavalcando i confini, infatti, Atomico è "incappata" in realtà piuttosto importati che hanno segnalato un conflitto di registrazioni di marchi a livello comunitario che i curatori del progetto hanno preferito risolvere cambiando il nome dell'etichetta, onde evitare di intraprendere un’estenuante battaglia legale.

Per questo motivo da oggi il Progetto Atomico cambierà nome in Progetto Radium: i suoi nuclei atomici trasmutano e prendono una nuova forma, che coinciderà con il lancio di nuovi progetti e nuove forme di coinvolgimento dei lettori. Fra poche settimane potremo vedere i primi segni di questi cambiamenti, in occasione del lancio della campagna di ZEROI: il fumetto ambientato nell'esilarante universo supereroistico immaginato da Tuono Pettinato e Matteo Casali e messo su carta da Cristian 'Cinci' Canfailla.

Aspettiamoci qualcosa di radioattivo!

Leggi tutto...

Nuova tavola in esclusiva di Quebrada: seconda caduta

  • Pubblicato in News

Mancano 4 giorni alla chiusura del crowdfunding di Quebrada - Seconda Caduta, miniserie di 80 pagine in 4 numeri scritta da Matteo Casali e disegnata da Michele Bertilorenzi. Vi mostriamo in esclusiva, qui di seguito, una nuova tavola delle serie che, vi ricordiamo, potete sostenere cliccando qui.
Nella gallery in basso troverete, invece, la variant cover di Giuseppe Camuncoli e un'ulteriore tavola diffusa nei giorni scorsi.

QUEBRADA TAVOLE8

Leggi tutto...

Atomico propone un episodio extra di Quebrada, illustrato da Matteo Scalera

  • Pubblicato in News

Comunicato stampa:

Atomico propone un episodio extra di Quebrada, illustrato da Matteo Scalera

La storia vedrà Matteo Casali alla sceneggiatura, e sarà offerta ai finanziatori che supporteranno la campagna crowdfunding di Quebrada - Seconda Caduta, se questa raggiungerà il primo stretch goal.

La campagna di crowdfunding del fumetto ambientato nel mondo della Lucha Libre Quebrada - Seconda Caduta ha recentemente superato i 10.000€ raccolti. Per celebrare l'evento il team di Atomico, che attraverso il finanziamento diretto da parte dei lettori ha già visto trasformarsi il progetto fantascientifico RIM CITY in realtà, ha pensato di coinvolgere l'illustratore parmigiano (Image Comics, Marvel, Panini, ecc.), proponendogli di realizzare una storia inedita, di otto tavole, su sceneggiatura di Matteo Casali.

Il nuovo episodio non sarà introdotto nella miniserie Quebrada - Seconda Caduta, attualmente finanziabile attraverso l'apposita pagina Indiegogo, ma nella ristampa della prima raccolta di Quebrada - La Città delle Maschere, attualmente esaurita, ma che sarà nuovamente pubblicata dal partner editoriale di Atomico saldaPress qualora la campagna raggiungesse il suo obiettivo di 29.000€.

Il nuovo episodio sarà integrato solo se la campagna raggiungerà il suo primo stretch goal: un finanziamento di 33.000€.

I quattro episodi della miniserie Quebrada - Seconda Caduta saranno scritti da Matteo Casali, creatore della saga, e illustrati da Mick Bertilorenzi, entrambi attivi su lavori di Marvel, DC Comics, Bonelli, ecc. I colori sono affidati a Claudia Palescandolo, e le copertine saranno realizzate da Giuseppe Camuncoli.

La sua campagna di crowdfunding si concluderà fra 18 giorni, il 14 giugno.

Ultra Sombra - Artwork di Matteo Scalera

Matteo Scalera nasce a Parma nel 1982. Diplomatosi all’Istituto d’Arte P. Toschi, frequenta il corso triennale della Scuola del Fumetto di Milano. La prima pubblicazione risale al 2007, con l’uscita negli Stati Uniti di Hyperkinetic, una miniserie targata Image Comics, in seguito edita in Italia da ReNoir.
La collaborazione con Image continua sulla serie Dynamo 5 e sull’antologia PopGun. Nel frattempo comincia a collaborare con Marvel (più specificamente su Deadpool, per il quale lavora su varie testate: Deadpool Corps, Deadpool Team-Up, Deadpool: Merc with a Mouth e altre) e con le italiane Giochi Preziosi (Gormiti, Trick Power) e Panini. Al momento lavora per la casa statunitense Boom! Studios, per la quale realizza copertine per Soldier Zero, Starborn, Elric, Fanboys VS Zombies, Irredeemable, Incorruptible e la neonata serie regolare Valen the Outcast, per la quale è copertinista, disegnatore e inchiostratore. Nel frattempo compie i suoi primi passi da autore con Retrievers, la miniserie che ha interamente ideato, scritto e disegnato, edita dalla milanese Edizioni Bd.
Di recente Bao Publishing ha iniziato a pubblicare Black Science, originariamente edito da Image Comics, realizzato assieme a Rick Remender.

Quebrada - Sinossi:

Quebrada è una pericolosa città di frontiera, la capitale della Lucha Libre, versione messicana del wrestling che ha reso i suoi lottatori mascherati, i Luchador, celebri in tutto il mondo dalla fine degli anni ’50. Ogni settimana, un pubblico formato da gente di tutte le età riempie le arene e gli auditorios per vedere i suoi eroi, i Tecnicos, affrontare gli odiati e violenti cattivi, i Rudos. La potente federazione di wrestling Alianza de Lucha Libre (ALL) tiene diversi spettacoli settimanali per sfamare il bisogno costante di violenza e teatralità del pubblico.

Ma a Quebrada, la violenza non è sempre finta come quella messa in scena sui ring del resto del mondo.

Tutti sanno che un Campione che sale tra le corde è solo la punta dell’iceberg di quello che in realtà succede. Pochi osano dire che si tratta solo di una facciata, un modo “ufficiale” di chiudere le faide che scavano in profondità il ventre corrotto della città.

Link utili:

Pagina Indiegogo di Quebrada: www.indiegogo.com/projects/quebrada
Sito di Atomico: www.progettoatomico.it
Pagina Facebook di Atomico: www.pinterest.com/progettoatomico
Blog di Matteo Scalera: www.matteoscalera.blogspot.it

Leggi tutto...

Napoli Comicon 2015: Atomico, Rim City raggiunge l'obiettivo

  • Pubblicato in News

Al Comicon di Napoli si è tenuta alla Sala Corto Maltese un incontro dal titolo "Atomico, prima o mai e le vie del crowdfunding secondo Saldapress" a cui hanno partecipato Matteo Casali, Ratigher e Andrea G. Ciccarelli. Alla fine della conferenza, Casali ha annunciato che il primo dei progetti di Atomico ha raggiunto l'obiettivo, parliamo ovviamente di Rim City, miniserie in 4 numeri scritta da Alessandro “DocManhattan” Apreda su disegni di Daniele Orlandini e con cover affidate a Francesco Mattina.

Vi ricordiamo che è possibile contribuire al secondo progetto Atomico, ovvero Quebrada - Seconda Caduta, miniserie di 80 pagine in 4 numeri scritta da Matteo Casali su disegni di Michele Bertilorenzi, recandosi su questa pagina.


Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.