Menu

 

 

 

 

Alan Moore annuncia il suo ritiro dal mondo del fumetto

  • Pubblicato in News

Giunge una notizia che renderà tristi tutti i fan del fumetto. Come confermato dal Guardian, il celebre e osannato sceneggiatore Alan Moore (Watchmen, V for Vendetta, La Lega degli Straordinari Gentleman) ha annunciato il suo ritiro dal mondo del fumetto.

Durante una conferenza stampa tenutasi a Londra per il suo ultimo libro Jerusalem, l'autore ha dichiarato di avere ancora 250 pagine di fumetto da scrivere e ha aggiunto:

"Saranno molto piacevoli. Ci sono un paio di albi di una serie Avatar che sto facendo in questo momento, parte di un fumetto su HP Lovecraft su cui ho lavorato di recente. Io e Kevin (O’Neill) stiamo terminando Cinema Purgatorio, dobbiamo fare un altro volume, e poi abbiamo il capitolo finale de La Lega degli Straordinari Gentleman da completare. Dopo di che, sebbene io possa fare qualche storia breve in futuro, ho praticamente chiuso con i fumetti."

La decisione è arrivata, come Moore ha spiegato, quando si è reso conto che si sentiva troppo a suo agio nel mezzo. "Credo di aver fatto abbastanza per i fumetti. Ho fatto tutto quello che potevo. Penso che se dovessi continuare a lavorare nei fumetti, inevitabilmente le idee ne soffrirebbero, mi vedreste sondare vecchi terreni e penso che sia io che voi meritiamo qualcosa di meglio."

"Le cose che mi interessano in questo momento sono quelle che non sono sicuro di poter fare, come i film, dove non ho la più pallida idea di cosa fare, o i grandi romanzi letterari. Le cose di cui non sono sicuro di avere nemmeno la capacità di portare a termine... So che sono in grado di fare quello che chiunque è capace di fare nel fumetto. Non ho bisogno di dimostrare niente a me stesso o a chiunque altro. Considero gli altri campi molto più eccitanti per me. Sarò sempre grato al fumetto come mezzo. Si tratta di un media meraviglioso."

Leggi tutto...

Ecco il vincitore del contest di Alan Moore sulla Brexit, è Giacomo Schinco

  • Pubblicato in News

Del contest indetto da Alan Moore per l'avvenuta uscita della Gran Bretagna dall'Unione Europea, la Brexit per l'appunto, vi abbiamo già parlato in questa news. Ora vi riportiamo invece la notizia del nome del vincitore di tale concorso, che è stato scelto dallo scrittore britannico il 17 agosto: si tratta di Giacomo Schinco, fumettista italiano che collabora, tra le altre cose, con Il Nuovo Male e Frigidaire.

Il suo fumetto, Eject, sul testi di Enjoy the Silence dei Depeche Mode, esprime il sentimento di crollo delle certezze e spaesamento conseguente alla Brexit, riproponendo il mood anni'80 della Guerra Fredda. Di seguito una tavola del fumetto.

brexita

Leggi tutto...

001 Edizioni e l'annuncio su Watchmen

  • Pubblicato in News

Ieri è comparso sulla pagina Facebook ufficiale della casa editrice 001 Edizioni il post che trovate qui in basso, che ha creato non poca agitazione tra i lettori. L'annuncio, che rimane totalmente avvolto nel mistero, riguarda Watchmen, il celeberrimo capolavoro di Alan Moore e Dave Gibbons che ha completamente cambiato il volto della Nona Arte. Come ben sappiamo, i diritti dell'etichetta Vertigo Comics, così come quelli della casa editrice DC Comics, appartengono alla RW Lion. Di cosa potrebbe trattarsi, dunque?

Secondo la Redazione, dalle frasi "Stiamo preparando qualcosa per voi. Di grosso, di inaspettato, di monumentale. A novembre in libreria", emerge come l'annuncio sia strettamente vincolato all'opera di Moore e non coinvolga altro della DC. Di conseguenza, viene logico pensare che si tratti della Artifact Edition di Watchmen edita dalla IDW, di cui vi abbiamo parlato in passato qui. Ovviamente, si tratta solo di una nostra supposizione per il momento. Non resta che aspettare qualche mese per scoprire la verità.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.