Menu

 

 

 

 

La Marvel svela i dettagli della nuova serie X-Men

Come vi avevamo riportato, in estate ci sarebbe stato un rilancio delle testate mutanti al termine della storyline Reign of X ideata dallo sceneggiatore Jonathan Hickman. La Marvel ha ora diffuso i dettagli per la serie X-Men di Gerry Duggan, Pepe Larraz e Marte Gracia che esordirà a luglio.

Il nuovo team di eroi è composto da Professor X, Ciclope, Marvel Girl, Sole Ardente, Rogue, Wolverine (l'ex X-23), Synch e Polaris e debutterà durante l'evento Hellfire Gala che partirà a giugno.

"L'attuale era degli X-Men ha evoluto la narrazione mutante come mai prima d'ora", riporta il comunicato Marvel. "Non proteggendo più un mondo che li odia e li teme, gli X-Men hanno detto addio al loro sogno di convivenza e hanno fondato una fiorente patria mutante. Ma all'indomani di X Of Swords, gli originali X-Men Ciclope e Marvel Girl hanno capito che il mondo aveva bisogno della sua prima squadra di supereroi mutanti. Le cose potrebbero essere complicate tra la nazione di Krakoa e il resto dell'Universo Marvel, ma per gli X-Men le cose sono semplici: fai ciò che è giusto, proteggi coloro che hanno bisogno di protezione e salvi il mondo che tutti condividiamo. Questa nuova squadra raccoglie i campioni scelti del genere mutante ed è pronta a qualsiasi battaglia per proteggere la loro gente e il loro pianeta natale."

Di seguito potete vedere la cover di X-Men 1 di Pepe Larraz e una speciale variant in 4 parti con i personaggi disegnati dai seguenti artisti.

    Juann Cabal: Professor X
    Carmen Carnero: Marvel Girl
    Peach Momoko: Sole Ardente
    Iban Coello: Synch
    R.B. Silva: Ciclope
    Natacha Bustos: Wolverine
    Patrick Gleason: Rogue
    Joshua Cassara: Polaris

cover to x men 2021 1

xmen2021001 stormbreakers connected

Torna in alto

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.