Menu

 

 

 

 

tuttiautopezzi

Primo sguardo alle tavole di Spawn #300

Non è assolutamente facile arrivare ad alte numerazioni con i fumetti creator-owned: ad aver raggiunto il totale di uscite più considerevole è stato Dave Sim con il suo Cerebus, serie durata dal 1977 al 2004 per un totale di ben 300 episodi. Questo traguardo a dir poco notevole sarà tuttavia eguagliato nel mese di settembre dal celebre artista Todd McFarlane, il quale darà alle stampe grazie a Image Comics il trecentesimo, attesissimo albo di Spawn, personaggio che presentò ai fan di tutto il mondo ormai più di venticinque anni fa, esattamente nel 1992. Come potrete intuire, la pubblicazione del succitato numero sarà festeggiata oltreoceano attraverso una serie di copertine celebrative e il coinvolgimento di svariati autori di grido, tra cui si annoverano addirittura artisti del calibro di Greg Capullo, J. Scott Campbell, Jerome Opeña e Jason Shawn Alexander e lo sceneggiatore Scott Snyder.

Nel dettaglio, Spawn #300 avrà una foliazione di 72 pagine per un prezzo di copertina di 7,99$ e farà il suo debutto nelle fumetterie statunitensi a partire da questo 4 settembre. Nella galleria d’immagini che trovate in calce alla notizia potete dare un’occhiata alle prime sette tavole ufficiali dell’albo a essere state rilasciate in rete dal portale Comic Book, vale a dire quelle in bianco e nero disegnate a matita da Opeña e Capullo per le chine di McFarlane e quelle a colori realizzate in tandem da Jason Shawn Alexander e Brian Haberlin.

Quella che segue è invece la sinossi ufficiale del fumetto: “Spawn fa la storia! Con questa trecentesima uscita, Spawn diventa la serie indipendente più longeva nella storia del fumetto. Per celebrare questo avvenimento, i leggendari artisti Todd McFarlane e Greg Capullo ritornano con dei nuovissimi disegni interni, con dell’arte aggiuntiva realizzata da Jason Shawn Alexander, J. Scott Campbell e Jerome Opeña, una serie di copertine celebrative e una sceneggiatura extra di Scott Snyder! E il mese successivo, il record verrà infranto con Spawn #301!”

Torna in alto

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.