Menu

 

 

 

 

Riccardo Galardini

Riccardo Galardini

Doctor Who: Il giorno del Dottore, recensione Blu-ray

docgiodCinquant’anni di Dottore. Ed è solo l’inizio.
È difficile descrivere, a chi non sia un fan, l’entusiasmo che questo lungo episodio speciale del serial inglese Doctor Who riesce a trasmettere. È difficile perché quello che a tutti gli effetti dovrebbe essere un film, proiettato lo scorso novembre in contemporanea mondiale in tutto il mondo, ha una struttura narrativa che non dovrebbe funzionare. Il ritmo dell’intera prima metà è lento, quasi pedante, al limite dell’incomprensibile per qualunque nuovo spettatore. Una delle due trame principali, la lotta contro gli alieni metamorfi, non è particolarmente avvincente e si risolve in maniera frettolosa e senza pathos. Eppure questo è il miglior episodio che si potesse desiderare per festeggiare i cinquant’anni di Doctor Who ed è stato incredibilmente soddisfacente.

Tutti i difetti scompaiono, infatti, nella seconda metà quando ingrana del tutto la vera e propria trama, che mette a confronto ben tre differenti incarnazioni del Dottore, l’ultimo (?) Signore del Tempo in passato macchiatosi del terribile genocidio della propria razza per fermare la sanguinaria Guerra del Tempo contro i terribili Dalek. (Tra parentesi, con qualunque spettatore occasionale questa sola descrizione della trama basterebbe a farlo scappare a gambe levate). A vestire i panni del millenario Dottore abbamo infatti Matt Smith, qui nel suo penultimo episodio dopo tre stagioni che lo hanno fatto apprezzare anche ai più scettici, David Tennant, al suo ritorno nel ruolo che ancora oggi lo caratterizza maggiormente, e John Hurt, rigenerazione burbera e inedita, rivelata al termine della settima stagione della nuova incarnazione della serie nata nel 1963, nonché il vero responsabile del genocidio della propria specie.

La rivelazione di come sia stato possibile per il Dottore compiere un genocidio tanto terribile e l’introduzione di una coinvolgente e sconvolgente nuova direzione per il Dottore renderebbero di per sé questo film una riuscitissima celebrazione di cinquant’anni del personaggio, ma a impreziosire il tutto, oltre alla partecipazione di Billie Piper, qui di nuovo nei panni di Lupo Cattivo, e alla dolce interpretazione di Jenna Louis Coleman, troviamo un prezioso cameo di un attore che ha fatto la storia di Doctor Who, rendendolo la leggenda che è oggi e che continuerà ancora a lungo per altri cinquant’anni e oltre.

Per quel che riguarda la versione italiana la traduzione effettuata in fretta e furia per garantire la sincronicità della trasmissione dell’episodio ha portato a interpretazioni non eccelse da parte dei doppiatori e a alcuni svarioni di traduzione alquanto esilaranti (la "lacrima" nel tessuto spazio-temporale è solo uno degli esempi). Ma il formato di questo Blu-ray è davvero ottimo, e stavolta non mancano gli speciali. Oltre ai vari retroscena della produzione non possiamo non segnalare il mini-episodio “La notte del Dottore”, in lingua originale con sottotitoli italiani, che farà impazzire gli appassionati di lunghissima data del Doctor Who.
Ottima la qualità video e buona anche la qualità audio mentre dobbiamo ancora una volta segnalare l’assenza di sottotitoli in lingua originale, piccola mancanza che per alcuni è un difetto non da poco.


Dati tecnici:
AUDIO: ITALIANO, INGLESE (Dolby Digital 2.0)
SOTTOTITOLI: Italiano per non udenti
DURATA: 76 minuti ca. + 68 min ca. di contenuti speciali
VIDEO: Formato Panoramico ad alta definizione (1.78:1) 1920 x 1080p
DNC ENTERTAINMENT

Doctor Who: cofanetto 7° stagione, recensione

710LCCAVYwL. SL1024 "Il dottore ha un segreto, un segreto che si porterà nel sepolcro. Ed è stato scoperto".

Angeli, Dalek e Cybermen. Dinosauri su un'astronave, un dio affamato di storie, la Grande Intelligenza e l'invasione più lenta e bizzarra della storia. Sono solo alcune delle minacce che il Dottore (Matt Smith), ultimo dei Signori del Tempo, dovrà affrontare. Accompagnato dall'inseparabile Amelia Pond (e Rory, non dimentichiamoci di Rory), l'undicesimo Dottore vive le sue avventure con il classico infantile epico entusiasmo che lo contraddistingue. Ma quando si troverà costretto a salutare per sempre i suoi più grandi amici, per lui non resta altro che un'amara autoreclusione nella Londra vittoriana, sotto gli occhi stupefatti di Madame Vastra, sua moglie Jenny e il sontariano Strax. Ma l'arrivo di Clara, una ragazza impossibile, ridarà speranza al Dottore, coinvolgendolo in un'incredibile indagine che si concluderà con la rivelazione del suo più grande segreto.

Arriva anche in Italia la settima stagione della fantascientifica serie moderna di Doctor Who, giunto quest'anno al suo cinquantesimo anno di vita. Matt Smith, qui al terzo anno consecutivo e in gran forma, si prepara a lasciare i panni dell'undicesimo dottore, ma non prima di aver detto addio ai Pond, i "companions" che lo hanno accompagnato sin dall'inizio, e di aver introdotto Clara, la sua nuova impossibile compagna di viaggio, interpretata da una raggiante e bravissima Jenna-Louise Coleman. Questa stagione, pur avendo alcuni inevitabili episodi di qualità non eccelsa, riesce a lasciare un'ottima impressione, soddisfacendo anche gli spettatori più critici grazie ad alcuni episodi e alcune scene memorabili, come l'ultimo episodio della stagione e lo speciale natalizio.
Vengono esaltate, dunque, le caratteristiche del Doctor Who di Steven Moffat (showrunner della serie), decisamente più epico ed eroico delle versioni precedenti, in particolare quella di Russell T. Davies. Sostanzialmente il Dottore è una vera e propria leggenda, un titolo che solo apparentemente il protagonista cerca di scrollarsi di dosso, con un gioco di specchi il cui scopo è invece quello di esaltare ancora di più l'epicità del personaggio. Anche il mistero di Clara, avvincente e ben risolto, è uno dei leitmotiv di Moffat che ogni anno costruisce una trama generale che fa crescere l'attesa per il finale di stagione. In genere la risoluzione ha delle vistose pecche e dei buchi di sceneggiatura (compensate dall'epicità della storia), ma stavolta la risoluzione fila via liscia e senza grosse incongruenze.
Avevamo già accennato all'epicità del Dottore come una delle caratteristiche della scrittura di Moffat, e spesso tale peculiarità viene evidenziata come un difetto. Se infatti l'ultimo Signore del Tempo diventa una sorta di supereroe epico e leggendario, qualunque sua avventura difficilmente lo porterà a sviluppare un arco narrativo di crescita interiore. Una leggenda è tale perché cristallizzata nelle sue caratteristiche, un eroe è invece una persona che evolve in base alle avventure vissute. In questo Moffat dimostra i suoi limiti maggiori, seppur avendo a che fare con uno scrittore e showrunner dalle indubbie qualità. Di fronte a tragedie e lutti il suo dottore si comporta, almeno apparentemente, come se niente fosse successo. Si potrebbe obiettare che è nella natura del personaggio mentire e nascondere i propri veri sentimenti, cosa peraltro menzionata in questa settima stagione. Ma si tratta, anche qui, di un trucco, di un gioco di specchi. Queste ammissioni sono "plot points", meccanismi per far procedere la trama e poco più. I personaggi di Moffat, tra cui anche Clara, risultano ben caratterizzati, ma la loro evoluzione emotiva è inesistente. Fortunatamente la quasi totale assenza di evoluzione dei personaggi è compensata dall'epicità della storia, dai colpi di scena e dal divertimento che la scrittura e le doti degli attori forniscono allo spettatore, che in questo modo riesce a sorvolare su queste comunque minori problematiche.

Per quel che riguarda la versione italiana di questo cofanetto segnaliamo più ombre che luci. Innanzitutto confermiamo la buona qualità audio e video, con il girato in digitale ben trasposto. Ma se da un lato si è finalmente interrotta la pessima abitudine di escludere dai cofanetti gli speciali natalizi, spesso episodi fondamentali per il proseguo della trama, dall'altro non si riesce a comprendere come mai proprio lo speciale di Natale sia stato relegato in fondo ai tredici episodi "normali", essendo stato trasmesso e ambientato a cavallo degli episodi 5 e 6. Non esiste in tutto il cofanetto alcun modo per comprendere questa importante collocazione, di fatto facendo cadere lo spettatore occasionale in un clamoroso errore di visione. Da evidenziare anche la totale assenza di un qualsiasi extra, vero valore aggiunto di questi cofanetti e unico strumento possibile per contrastare il fenomeno della pirateria online. Anche i sottotitoli sono solo in italiano, e solo nella versione per non udenti.

In definitiva il cofanetto si rivela comunque un buon prodotto, perlopiù per il contenuto originale fornito dalla serie televisiva e non certo per gli extra e il "packaging" italiano.

Dati tecnici:
AUDIO: ITALIANO, INGLESE (Dolby Digital 2.0)
SOTTOTITOLI: Italiano per non udenti
DURATA: 637 minuti ca.
VIDEO 16/9
DVD 9
REGIONE 2
DND ENTERTAINMENT

Rosario+Vampire: Intervista a Akihisa Ikeda

Grazie alla disponibilità della GP Publishing, a Lucca Comics and Games 2012 abbiamo avuto l'occasione di ottenere un'intervista esclusiva con Akihisa Ikeda, autore, tra le altre cose, di Rosario+Vampire.

Benvenuto su Comicus da parte nostra e di tutti i nostri lettori.

Com'è nata l'idea per Rosario+Vampire nel 2004? Quale era l'idea originale e come si è modificata lavorando con l'editor Shūeisha?

L'idea originaria era quella di Muka, un vampiro che aveva un crocifisso che trasformava il suo carattere. Da lì ho ideato la scuola di mostri e ho allargato la storia, includendo altri personaggi ed espandendo il mondo di Rosario. L'idea originale è rimasta quella ideata, ma gli episodi sono stati discussi di volta in volta con gli editor, limando i dettagli.

In Rosario+Vampire l'accademia Yōkai funge da ambientazione per tutti gli incontri (e gli scontri) dei personaggi. Per la maggior parte questi sono Yōkai, cioè mostri, figure mitologiche che attingono all'immaginario tradizionale Giapponese e, in alcuni casi, mondiale (come il licantropo). Quanto lavoro di ricerca è stato fatto per caratterizzare a dovere i mostri e i personaggi in maniera equilibrata?

Fin da piccolo ho sempre avuto una passione per i mostri. Quando ho avuto l'occasione di creare un mondo l'ho popolato con i mostri che mi hanno affascinato, da me rivisti. Molti mostri li conoscevo solo di nome e ho dovuto approfondire su internet, rendendoli però dei personaggi a tutto tondo.

La trama di Rosario+Vampire oscilla tra commedia scolastica, storia d’amore e manga di combattimenti (il classico shonen). Come bilancia i tre differenti filoni narrativi?

Non mi preoccupo di creare un genere o l'altro e poi dare equilibri ai generi. Io ho una storia in mente, la quale dapprima assume una certa connotazione e poi un'altra, ma non mi chiedo di che genere sia l'episodio su cui lavoro. Ho solo una storia in mente ben precisa (e so anche come deve finire) e la scrivo e disegno in quel modo.

Lei ha debuttato con Kiruto nel 2002, poi Rosario+Vampire stagione uno e, ora, Rosario+Vampire II. Com'è cambiato il suo modo di lavorare in questi dieci anni?

Nel corso degli anni tecnicamente sono rimasto lo stesso, ma stranamente ci metto più tempo a finire le tavole, impiegando tutto il mese di tempo che ho disposizione. Adesso mi concentro molto di più sui dettagli, stando più attento nel costruire le mie tavole.

In Italia siamo arrivati a metà della prima stagione di Rosario+Vampire. Senza anticipare molto, come evolveranno i personaggi e cosa dobbiamo aspettarci dalla seconda stagione?

Mentre la prima stagione era ambientata all'interno alla scuola, nella seconda vedremo nuove avventure all'esterno. Inoltre compariranno le sorelle maggiori di Muka, che porteranno grande scompiglio. Anche le altre protagoniste femminili avranno un ruolo più importante. E anche gli uomini, ovviamente. [Ride]

Quali sono i mangaka che l’hanno ispirata maggiormente e quali gli autori e i manga che hanno lasciato un segno nella sua vita?

Jojo! Anche Kiseju, ma so che L'Ospite Indesiderato in Italia non è stato pubblicato interamente.

Infine una domanda riguardo a Lucca. Qual è stata l'accoglienza che le ha riservato il nostro pubblico e quale messaggio vuole lasciare ai suoi lettori Italiani?

Prima di venire in Italia avevo paura che non mi conoscesse nessuno e che avrei fatto una signing session praticamente deserta. Invece quando ho visto tutta quella gente in fila per me mi sono commosso perché non mi sento ancora un maestro affermato. Adoro l'Italia e gli italiani e avere fan italiani mi rende molto felice. Quindi chiedo ai miei fan di continuare a seguirmi e li ringrazio dell'accoglienza.

Uscite RW-Lion gennaio 2013

justice-league-9Direttamente dalle pagine di Mega #184, attualmente disponibile, ecco la lista completa delle uscite della RW-Lion previste per il mese di gennaio 2013, in un comodo formato testuale e precedute da una serie di avvisi della casa editrice.

AVVISI

Avvisiamo i signori clienti delle seguenti modifiche:
BAtman Earth One sarà di 144 pagine e costerà € 16,95 (e non € 14,95 per 128 pagine come precedentemente annunciato)
Il numero di collana di Legione: Origini Segrete è DC Miniserie N.11 e non N.12
Universo DC N.2 Deadman N.1 sarà di 112 pagine (anziché 120)
DC Dark N.3 Justice League Dark N.1 sarà di 144 pagine (anziché 160) e costerà € 12,95 (anziché € 13,95 come precedentemente annunciato).
A causa di un ritardo nell’uscita del materiale originale, la numerazione della collana Vertigo Hits sarà la seguente:
Vertigo Hits N.9 – The Unwritten n.5
Vertigo Hits N.10 – Fables n.17
Vertigo Hits N.11 – iZombie n.2
Vertigo Hits N.12 – Scalped n.10
Vertigo Hits N.13 – iZombie n.3


SUPERMAN LIBRARY
DC RETROACTIVE: SUPERMAN
(Contiene DC Retroactive: Superman ’70s, ’80s, ‘90s)
di Martin Pasko, Marv WolfMan, Louise Simonson, Eduardo Barreto, Christian Duce, Sergio Chiarello, Jon Bogdanove
16,8x25,6, B, 96 pp, col.
€ 10,95

SUPERMAN N.9
(Contiene Action Comics 9, Superman 9, Supergirl 9)
di Grant Morrison, Rags Morales, Dan Jurgens, Keith giffen, Michael Green, George Pérez
16,8x25,6, s, 72 pp, col.
€ 3,95

GRANDI OPERE DC
BATMAN: RAGAZZO FORTUNATO
(Contiene Batman Fortunate Son HC)
di Gerard Jones, Gene Ha
16,8x25,6, 96 pp, col.
€ 13,95

BATMAN N.9
(Contiene Batman 9, Detective Comics 9, Nightwing 9)
di Scott Snyder, Tony S. Daniel, Kyle Higgins, Greg Capullo, Eddie Barrows
16,8x25,6, s. 72 pp, col.
€ 3,70

BATMAN UNIVERSE N.9
BIRDS OF PREY N.3
(Contiene Birds of Prey 9-12)
di Duane Swierczynski, Travel Foreman, Timothy Green II, Cliff Richards, Jeff Huet, Joseph Silver
16,8x25,6, B, 96 pp, col.
€ 9,95

BATMAN WORLD N.9
BATMAN E ROBIN N.3
(Contiene Batman and Robin 9-12)
di Peter J. Tomasi, Lee Garbett, Andy Clarke, Ray A. McCarthy, Keith Champagne, Patrick Gleason, Mick Gray, ToMm Nguyen
16,8x25,6, B, 96 pp, col.
€ 9,95

BATMAN SPECIAL: LA NOTTE DEI GUFI
(Contiene Batman Annual 1, All Star Western 9)
di Scott Snyder, James Tynion IV, Justin Gray, Jimmy Palmiotti, Jason Fabok, Moritat
16,8x25,6, s, 72 pp, col.
€ 4,95

BATMAN LIBRARY
BATMAN: JOKER’S ASYLUM N.1
(Contiene Joker’s Asylum 1 tpb)
di J. Aaron, J. Harris, J.T. Krul, A. Nelson, D. Hine, J. Pearson, G. March, A. Kubert, A. Clarke, A. Sanchez
16,8x25,6, B, 128 pp, col.
€ 12,95

IL CAVALIERE OSCURO BATMAN N.10: GUERRA TECNOLOGICA
(Contiene Batman Confidential 36-38; 50-54)
17,3×26,7, c, 192 pp, col.
€ 9,90

LANTERNA VERDE N.9
(Contiene Green Lantern 9, Green Lantern Corps 9, Blue Beetle 9)
di Geoff Johns, Peter J. Tomasi, Tony Bedard, Doug Mahnke, Fernando Pasarin, Tyler Kirkham
16,8x25,6, s, 72 pp, col.
€ 3,95

JUSTICE LEAGUE N.9
(Contiene Justice League 9, Justice League International 9, The Savage Hawkman 9)
di Geoff Johns, Dan Jurgens, Rob Liefeld, Mark Poulton, Jim Lee, Aaron Lopresti, Joe Bennet
16,8x25,6, s, 72 pp, col.
€ 3,95

FLASH N.9
(Contiene Flash 9, Aquaman 9, Captain Atom 9)
di Francis Manapul, Geoff Johns, J.T. Krul, Brian Buccellato, Ivan Reis, Freddie Williams II
16,8x25,6, s, 72 pp, col.
€ 4,95

WONDER WOMAN FRECCIA VERDE N.9
(Contiene Wonder Woman 9, Green Arrow 9, The Fury of Firestorm 9)
di Brian Azzarello, Ann Nocenti, Ethan Van Sciver, Cliff Chiang, Harvey Tolibao, Joe Harris
16,8x25,6, s, 72 pp, col.
€ 4,95

GIOVANI TITANI N.9
(Contiene Teen Titans Annual 1, Teen Titans 9, Superboy 9, Legion Lost 9)
di Scott Lobdell, Tom Defalco, Ig Guara Barros, Iban Coello, R.B. Silva, Aaron Kuder
16,8x25,6, s, 96 pp, col.
€ 5,95

UNIVERSO DC N.5
BLUE BEETLE VOL.1: METAMORFOSI
(Contiene Blue Beetle 1-6)
di Tony Bedard, Ig Guara, Marcio Takara, Ruy Jose, JP Mayer
16,8x25,6, B, 144 pp, col.
€ 13,95

DC EDGE N.5
SUICIDE SQUAD VOL.1: A CALCI NEI DENTI
(Contiene Suicide Squad 1-7)
di Adam Glass, Federico Dallocchio, Ransom Getty, Andrei Bressan
16,8x25,6, B, 160 pp, col.
€ 13,95

DC DARK N.5
I, VAMPIRE VOL.1: AMORE CORROTTO
(Contiene I, Vampire 1-6)
di Joshua Hale Fialkov, Andrea Sorrentino
16,8x25,6, B, 144 pp, col.
€ 12,95

DC MINISERIE N.12
STARMAN PRESENTA: L’OMBRA N.1
(Contiene The Shade 1-6)
di James Robinson, Cully Hamner, Darwyn Cooke, Javier Pulido, J. Bone
16,8x25,6, B, 144 pp, col.
€ 13,95

DC UNIVERSE ONLINE: LEGGENDE N.4
di Marv Wolfman, Tony Bedard, Howard Porter, Adriana Melo
(Contiene DC Universe Online Legends 12-15)
16,8x25,6, B, 96 pp, col.
€ 9,95

WATCHMEN N.5
(Contiene Watchmen 5)
di Alan Moore, Dave Gibbons
16,8x25,6, s, 32 pp, col.
€ 2,50

BEFORE WATCHMEN: MINUTEMEN N.3
(Contiene Minutemen 3)
di Darwyn Cooke, Len Wein, John higgins
16,8x25,6, s, 32 pp, col.
€ 2,50

BEFORE WATCHMEN: SILK SPECTRE N.3
(Contiene Silk Spectre 3)
di Darwyn Cooke, Len Wein, Amanda Conner, John Higgins
16,8x25,6, s, 32 pp, col.
€ 2,50

BEFORE WATCHMEN: IL COMICO N.3
(Contiene Comedian 3)
di Brian Azzarello, Len Wein, J.G. Jones, John Higgins
16,8x25,6, s, 32 pp, col.
€ 2,50

BEFORE WATCHMEN: OZYMANDIAS N.2
(Contiene Ozymandias 2)
di Len Wein, Jae lee, John Higgins
16,8x25,6, s, 32 pp, col.
€ 2,50

RIPROPOSTA
BEFORE WATCHMEN: NITE OWL N.2
(Contiene Nite Owl 2)
di J. Michael Straczynski, Len Wein, Andy Kubert, Joe Kubert, John Higgins
16,8x25,6, s, 32 pp, col.
€ 2,50

BATMAN MAGAZINE N.1
(Contiene Batman Strikes 7-8)
di Bill Matheny, ChristoPher Jones, Terry Beatty
16,8x25,6, s, 48 pp, col.
€ 1,95

VERTIGO DELUXE
FABLES DELUXE N.2
di Bill WillinghaM, Mark Buckingham, Lan Medina, linda Medley, Paul Carig russell, Bryan talBot, Craig haMilton, steve leialoha (Contiene Fables 11-18; Fables: The Last Castle)
18,7x28,1, c, 264 pp, col.
€ 29,95

GRANDI OPERE VERTIGO
AMERICAN VAMPIRE N.5
(Contiene American Vampire 26-33)
di Scott Snyder, Roger Cruz, Riccardo Burchielli, Rafael Albuquerque
16,8x25,6, 192 pp, col.
€ 19,95

VERTIGO MONTHLY N.13
HELLBLAZER N.28
(Contiene Hellblazer 101-104)
di Paul Jenkins, Al Davison, Sean PhilliPs
16,2x25,2, B, 96 pp, col.
€ 5,95

VERTIGO HITS N.9
THE UNWRITTEN N.5
PRONTO ALLA RESA
di Mike Carey, Peter Gross
(contiene The Unwritten 25-30)
16,8x25,6, B, 144 pp, col.
€ 12,95

VERTIGO HITS N.13
IZOMBIE N.3
(Contiene iZombie 13-17)
di Chris roBerson, Mike Allred
16,8x25,6, B, 128 pp, col.
€ 11,95

DC CLASSIC N.9
BATMAN CLASSIC N.5
(Contiene Detective Comics 492-495; Batman 321-324)
di Len Wein, Cary Burkett, Michael L. Fleisher, Walter Simonson,
Don Newton, Irv Novick, Dan Adkins, Dick Giordano, Vince Colletta, Robert R. Smith
16,5x25,2, B, 144 pp, col.
€ 13,95

VERTIGO CLASSIC N.13
TRANSMETROPOLITAN N.5
(Contiene Transmetropolitan 25-30)
di Warren Ellis, Darick Robertson, Rodney Ramos
16,5x25,2, 144 pp, col.
€ 13,95

Sottoscrivi questo feed RSS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.