Menu

 

 

 

 

Redazione Comicus

Redazione Comicus

URL del sito web: https://www.comicus.it

Movie Comics: Batman, Catwoman, Spider-Man

Batman Begins: notizie dal set

Proseguono in Inghilterra le riprese di “Batman Begins”. Nei giorni scorsi diverse sono state le location che hanno visto la presenza della troupe e di parte del cast, il 22 Aprile è stata la volta della University College di Londra, alcuni settori della Università sono stati infatti trasformati dalla crew in luoghi della città di Gotham, la biblioteca di scienza è infatti divenuta la sede di “Gotham Press”, mentre il palazzo di scienze biologiche è divenuto per breve tempo il 37esimo Distretto della polizia di Gotham City, con tanto di furgoni dei corpi speciali parcheggiati nelle vicinanze (vedi foto).
Sempre nello stesso giorno altre riprese sono state effettuate presso il National Institute for Medical Research, per la precisione nei pressi di Mill Hill (Nord di Londra) l’istituto è stato trasformato per l’occasione nell’Arkham Asylum.
Nuove informazioni circa il cast: gli attori David Legano, John Kazek e Barry Dowden sono entrati a far parte della pellicola nei ruoli rispettivamente di due mercenari e di un detective della polizia di Gotham.

Catwoman: sostituito compositore

Non sarà più il compositore Graeme Revell a realizzare le musiche di “Catwoman”. La Warner Bros. non ha dato motivazioni ufficiali circa il perché della cacciata di Revell, ma alcune indiscrezioni parlano di un conflitto tra lo studio e il musicista, il quale sta attualmente registrando le musiche di “Chronichles of Riddick”.
La Warner lo ha quindi sostituito con Klaus Badelt, che ha realizzato le musiche di numerosi film come “La maledizione della prima luna”, “Equilibrium” e “ The Time Machine”.
Giungono intanto le prime notizie circa il primo e nuovo trailer della pellicola, che secondo alcune fonti dovrebbe uscire entro la fine del mese. Ricordo che qualche settimana fa un clip che mostrava un anteprima del teaser, uscito in internet prima di essere ritirato dalla Warner, provocò le furibonde reazioni dei fan.

Spider-Man 2: nuove foto

Arrivano nuove immagini tratte dall’atteso “Spider-Man 2“ (le potete vedere qui sotto) e intanto in Usa inizia a salire la febbre per l’uscita del sequel, prevista per il 30 Giugno, gli attori Tobey Maguire e Kirsten Dunst hanno infatti conquistato la copertina del numero di Maggio della popolare rivista di spettacolo “Entertainment Weekly”, che ha anche dedicato al film un interessante articolo.
La MPAA (Motion Picture Association of America) commissione incaricata di stilare i divieti per i film in uscita, ha classificato come PG-13 “Spider-Man 2”, ovvero da mostrare ai bambini solo se accompagnati da genitori. La classificazione, piuttosto severa per gli standard americani, è la stessa che accompagnò la prima pellicola.
Notizie anche sul fronte della colonna sonora, in gran parte ancora avvolta nel segreto: il gruppo Yellowcard ha recentemente dichiarato in un intervista alla rete televisiva MTV che la loro canzone “Ocean Avenue” dovrebbe far parte della soundtrack della pellicola.

Brevissime

Confermato ufficialmente il coinvolgimento del regista Stephen Sommers (“La mummia” e “Van Helsing”) nella realizzazione di una nuova pellicola basata su Flash Gordon, il popolare personaggio creato dal grande Alex Raymond di cui è stata annunciata recentemente la chiusura definitiva della striscia.

In una recente intervista l’attrice Rebecca Romjin- Stamos ha dichiarato di essere interessata a interpretare il ruolo della Vedova Nera.

Secondo indiscrezioni non confermate le riprese di “X-Men 3” dovrebbero partire alla fine dell’anno.

Secondo alcune fonti riportate da un sito internet di cinema, il regista David Goyer avrebbe preparato tre diversi finali per “Blade 3: Trinity”, di cui uno dovrebbe essere il punto di partenza per uno spin-off su Abigail Whistler e Hannibal King, personaggi interpretati dagli attori Jessica Biel e Ryan Reynolds.

Hollywood Reporter indica che la New Line Cinema ha affidato allo sceneggiatore Davud Hayter (“X-Men 2”) il compito di riscrivere lo script di “Iron Man”, la cui bozza precedente era stata realizzata da Alfred Gough e Miles Millar.

Il famoso sito Ain’t it cool news ha recentemente riportato una intervista allo sceneggiatore David Hayter circa l’adattamento cinematografico di Watchmen, il quale avrebbe rivelato che il regista Darren Aronofsky sarebbe stato scelto per dirigere la pellicola. L’indiscrezione non è stata ufficialmente confermata.


Carlo Coratelli

Movie Comics: Punisher, Elektra, Fantastici 4, Batman

Fantastic Four: ennesimo cambio data?

Dopo l’annuncio da parte della Fox del nuovo regista, la stessa major sarebbe intenzionata a cambiare nuovamente la data di uscita del kolossal incentrato sui Fantastici Quattro. Alcune indiscrezioni confermate da alcune riviste di spettacolo riportano infatti che la casa di produzione starebbe pensando di posticipare dal 1 al 4 Luglio 2005 l’uscita della pellicola, questo per evitare una sorta di duello con il “Batman Begins” della Warner, che dovrebbe uscire appena due settimane prima. La notizia non è stata per ora confermata ufficialmente dalla 20th Century Fox, ma sembra molto probabile, visti i numerosi slittamenti effettuati nei mesi scorsi.

Elektra: arriva Stick

Il giornale Usa Today riporta che l’attore Terence Stamp (“Teorema”, “Billy Budd”) sarebbe entrato a far parte del cast di “Elektra”, nel ruolo di Stick. La notizia, citata anche dal sito cinematografico Ign Filmforce, non ha ricevuto finora conferme ufficiali.
Se la notizia risultasse vera, sarebbe la terza partecipazione dell’attore a un film basato su un personaggio dei fumetti, oltre a “Superman 2”, dove rivestì il ruolo del perfido generale Zod, Stamp ha preso parte nel 1966 anche a “Modesty Blaise, la bellissima che uccide”.
Lo stesso sito afferma che la giovane attrice Kirstin Prout (“Stargate: SG-1”, “Jeremiah”) è entrata nel cast nel ruolo di Abby.
Le riprese della pellicola, che sarà diretta dal regista Rob Bowman, dovrebbero iniziare a Vancouver tra due settimane circa.

Batman: notizie dal set

Continuano senza sosta le riprese di “Batman Begins”, e arrivano altre indiscrezioni circa quello che vedremo nella pellicola diretta da Christopher Nolan, il quotidiano locale statunitense Leland Today ha riportato la scorsa settimana una intervista fatta a Mark Strange, famoso esperto di arti marziali, il quale ha confermato di aver preso parte per un paio di settimane alla lavorazione della pellicola presso gli Shepperton Studios, nel Middlesex: “Lavorare al film di Batman è stata una grande esperienza – ha dichiarato Strange – ero nel ruolo di un “Combattente dell’ombra”, una speciale elite mandata a combattere Batman, interpretato da Christian Bale”.

Punisher sbarca nei cinema

Al suo primo week-end di programmazione, il film “The Punisher” diretto da Jonathan Heinsleigh e interpretato da Thomas Jane, si è piazzato al secondo posto del box-office incassando 14 milioni di dollari, un buon risultato, visto che il film è uscito lo stesso giorno in cui sbarcava nelle sale il capolavoro di Quentin Tarantino “Kill Bill Vol. 2”.
Se sul fattore degli incassi le cose sono andate abbastanza bene, non si può dire lo stesso circa l’accoglienza della critica, che ha in maggioranza stroncato la pellicola, valutandola come “mediocre” e “inguardabile”.
In attesa di vedere anche noi il Punitore cinematografico vi presentiamo le foto della premiere del film, svoltasi pochi giorni fa a Los Angeles, presenti Thomas Jane, John Travolta, Rebecca Romjin Stamos e il regista/sceneggiatore Jonathan Heinsleigh accompagnato dai produttori Gale Anne Hurd (moglie di Heinsleigh) e dall’onnipresente Avi Arad.
In un intervista rilasciata proprio alla premiere di “The Punisher”, il protagonista Thomas Jane ha confermato che il villain del sequel sarà quasi certamente il letale Mosaico.



















Brevissime

Al suo secondo week-end di programmazione nelle sale Usa il film “Hellboy” ha incassato circa 5.7 milioni di dollari, portandosi a un totale di circa 50.5 milioni di dollari.

Secondo alcune indiscrezioni non confermate il regista Stephen Sommers sarebbe in trattative per dirigere un nuovo adattamento cinematografico di “Flash Gordon”.


Carlo Coratelli

Movie Comics: Spider Man 2: Il Trailer, Batman, Fantastici Quattro

Spider-Man 2: il nuovo trailer!!!

“Un uomo dovrà affrontare il suo destino, un eroe sarà rivelato”. E’ con questo incipt che è ufficialmente in rete il nuovo trailer di “Spider-Man 2”, uno spettacolare filmato della durata di 2 minuti e 26 secondi, e già anticipato, come detto nella precedente puntata, da un video clandestino fatto rimuovere in fretta e furia dalla Sony Pictures.
Il trailer presentato venerdì però, è un pochino diverso dal filmato fatto vedere a pochi intimi la scorsa settimana. Ma veniamo al dunque: le immagini ci trasportano fin da subito nella tormentata vita di Peter Parker, che di fronte alla ossessione dell’amico Harry Osborn nei confronti dell’uomo ragno (da lui accusato della morte del padre), di una Mary Jane che afferma davanti a lui di stare per sposarsi, dei continui ritardi al lavoro, al Daily Bugle e all’università, decide di abbandonare il suo ruolo di supereroe; e qui appare la cosa più bella dell’intero trailer, la citazione da parte di Raimi della famosa tavola di Romita Sr. tratta da “La fine dell’Uomo Ragno” in cui Peter abbandona il costume in un bidone all’interno di un vicolo, voltando le spalle (ovviamente per poco) alle sue responsabilità.
Il trailer continua poi con le origini di Octopus, la sequenza in cui un ragazzino domanda a Peter che fine abbia fatto Spidey, con lo stesso Peter che, davanti a un edificio in fiamme, si rende conto dello sbaglio della sua scelta, e una Mary Jane che viene rapita dal Dr. Octopus davanti a un Peter impotente. Seguono poi numerose sequenze spettacolari in cui vediamo la feroce battaglia tra Ock e l’arrampicamuri (con uso massiccio di effetti speciali), un bacio appassionato tra MJ e Peter, e la conclusione in cui un Uomo Ragno inerme viene portato da Octopus davanti a un bellicoso Harry Osborn, il quale...lo smaschera? Per saperlo dovremo aspettare.

Per scaricare il trailer vai a questa pagina: http://www.apple.com/trailers/sony_pictures/spider-man_2/trailer.

Per commentarlo vieni sul forum.

































































Batman Begins: prime foto dal set

Quelle che vedete sono le prime immagini di Christian Bale nelle vesti del miliardario e playboy Bruce Wayne, le foto si riferiscono ad alcune riprese effettuate la sera del 3 Aprile in un ristorante a Canary Wharf, stessa location utilizzata nei primi giorni della lavorazione. Dobbiamo fare una precisazione circa una notizia riportata nell’ultima puntata di “Movie Comics”: contrariamente a quanto riportato l’attore Michael Caine inizierà solo alla fine del mese a partecipare alle riprese di “Batman Begins”, secondo quanto scrive infatti il quotidiano Chicago Sun Times il premio Oscar raggiungerà il regista Christopher Nolan e il resto del cast appena ultimata la lavorazione di “Weather Man” a fianco di Nicholas Cage.
Secondo quanto riportato dalla rivista di spettacolo Variety, la Warner Bros., dopo l’apparizione su siti internet di alcune recensioni (d’altronde molto positive) dello script della pellicola, avrebbe deciso di rinviare la presentazione del costume che Christian Bale indosserà nel film. Questa indiscrezione non è stata però confermata.






































Fantastic Four: il nuovo regista

Avi Arad lo aveva preannunciato alla Wizard World di Los Angeles, e proprio in settimana la 20th Century Fox ha ufficialmente annunciato che il regista Tim Story (nella foto) dirigerà l’attesa pellicola sul fantastico quartetto, le cui riprese inizieranno nel mese di Agosto.
Regista praticamente sconosciuto in Italia, Story ha diretto finora un paio di pellicole dirette principalmente al pubblico afro-americano e giunte in Italia direttamente nel mercato dell’home video come “Barbershop”, film che negli Usa ha avuto un grande successo nel 2002, e che recentemente ha pure avuto un sequel non realizzato da Story, il quale ha firmato la regia di “Taxi”, una commedia con protagonista l’attrice Queen Latifah che prossimamente dovrebbe giungere nelle nostre sale.
Assieme a questa notizia, giungono già le prime indiscrezioni, ovviamente rumors visto che il casting ufficiale non ha ancora avuto inizio, le quali indicano il premio Oscar Tim Robbins come probabile Dottor Destino e il semisconosciuto attore Michael Chiklis nel ruolo della sempre amabile Cosa dagli occhi blu.

Hellboy: successo al box office

Uscito la scorsa settimana, il film “Hellboy” ha incassato nel primo week-end di programmazione circa 23.5 milioni di dollari (terzo incasso di sempre nel mese di Aprile), un esordio positivo salutato anche dalle ottime recensioni che la pellicola diretta da Guillermo Del Toro e interpretata da Ron Perlman ha ricevuto da parte della critica. Il regista della pellicola ha espresso la sua felicità per i buoni risultati al box-office del film all’interno del message board sul sito ufficiale di “Hellboy”, dichiarando di stare già lavorando alla “Extended edition” in dvd che conterrà circa 20 minuti di materiale inedito.
Intanto godetevi queste foto, scattate alla premiere della pellicola, tenutasi la scorsa settimana presso il Mann Village Theather a Westwood (Los Angeles), in cui vediamo il protagonista Ron Perlman, Selma Blair, Rupert Evans, Doug Jones e il creatore di Hellboy, Mike Mignola.










































Man Thing: la trama

Prime indiscrezioni da parte di un sito internet tedesco circa la trama di “Man-Thing”, la pellicola diretta dal regista Brett Leonard e di cui si sa finora pochissimo e che vi riportiamo di seguito:
“Il giovane Kyle Williams vede il suo ritorno come sceriffo nella natia Baywater come un opportunità per la sua carriera. Quello che però non poteva prevedere era il risveglio di un antico potere che giaceva da anni nella palude della piccola cittadina. Un potere orribile che lo trasforma in una creatura paludosa, uno spirito chiamato dai nativi Mantwoke, ovvero l’uomo cosa, Man-Thing. Nel frattempo Frederick Schist, proprietario di una impresa petrolifera, ha tradito e mentito ai nativi locali e sta ora sfruttando la loro terra. Per coprire le sue macchinazioni, ha ucciso due uomini e gettato i loro cadaveri nella palude. Kyle dovrà ora scegliere tra cosa è giusto e l’influenza e il potere di Schist. Dovrà trovare la forza di affrontare il suo passato, il demoniaco Man-Thing e sopravvivere…”

Brevissime

In occasione dell’uscita di “Spider-Man 2”, la Buena Vista Home Entertainment ha deciso di far uscire un nuovo dvd della serie animata “Spider-Man”, andata in onda nel 1994, dal titolo “Spider-man Vs. Doc Ock” e di cui potete vedere in anteprima un immagine promozionale.

Avi Arad e Gale Anne Hurd hanno entrambi confermato in una dichiarazione congiunta che “Hulk 2” si farà: ”Giusto in questi giorni avremo un incontro con gli sceneggiatori per discutere del sequel. Pensiamo che la chiave sia quella di raccontare una buona storia”, ha dichiarato Arad.



Nuove immagini tratte da “Catwoman”.




















































Carlo Coratelli

Movie Comics Special: Interviste a James Franco e Avi Arad

Vi presentiamo, grazie alla ottima traduzione di Fausto “Clint Barton” Colasanti, una lunga intervista a James Franco e Avi Arad, presenti alla Wizard World Convention svoltasi nei giorni scorsi a Los Angeles.

Long Beach, California. James Franco, che ritornerà nella parte di Harry Osborn in Spider-Man 2, ha affermato che il suo ruolo nel sequel è più ampio che nel primo film.
“Credo di avere una parte tanto importante qui, quanto se ne possa desiderare di avere in qualsiasi film.”
ha detto Franco domenica pomeriggio durante la proiezione del trailer di Spider-Man 2 alla Wizard World Convention di Los Angeles.
Franco era l’ospite a sorpresa della convention, dove è apparso a fianco del produttore Avi Arad dei Marvel Studios e si è poi intrattenuto per firmare autografi ai fans.
A sorpresa il trailer è stato trasmesso in pubblico per la prima volta. La clip ha mostrato Harry/Franco licenziare il maggiordomo, andare sul terrazzo, guardarsi intorno, e venire afferrato d’un tratto da uno dei tentacoli di Doc Ock. Octopus fa le sue richieste, facendo dondolare Harry dal bordo del palazzo. Il sequel continua con il percorso che intraprende Harry alla fine del primo film, dove giura vendetta contro Spider-Man che incolpa per la morte di suo padre, Norman Osborn, alias Goblin.
“Il primo gettava delle premesse meravigliose” ha detto Franco “L’intera vita di Harry rotea intorno al bisogno di approvazione da parte del padre e prima che riesca a conseguirla, il padre gli viene strappato via. Dopo di questo, diventa una specie, come dire, di uomo a metà. La sua mente è scossa. Anche se avrà successo nella vita, non otterrà mai completa soddisfazione perché suo padre non sarà mai lì con lui, così diventa un uomo disturbato. Adesso ha due strade da percorrere: cercare di compiacere il fantasma di suo padre avendo successo nel mondo degli affari o cose del genere, o cercare di vendicare la sua morte. Credo che sceglierà un percorso che lo porterà in posti oscuri.”
“E non aggiungeremo altro” ha aggiunto Arad, sorridendo. Franco ha poi detto di essere compiaciuto dalla profondità delle caratterizzazioni nei film di Spider-Man.
“Ogni tanto qualcuno mi chiede “è più facile da interpretare questo film, dato che è un film d’azione ed un lavoro marginale?” Davvero non lo è. Tutti hanno visto il primo, ed hanno visto attraverso cosa devono passare i personaggi. Si vede cosa attraversa Peter, si vede cosa attraverso io. Lo prendo seriamente così come prendo seriamente qualsiasi lavoro. Ed è profondo quanto qualsiasi altro film abbia fatto, specialmente il secondo. Ecco perché sono così contento che lo scrittore mi abbia dato tanto spazio. Nel primo in particolare, Sam (Raimi, il regista) si trovava a che fare con un grosso film, e aveva responsabilità verso la Marvel, verso lo studio e verso le persone che conoscono il fumetto. E faceva i salti mortali per non deludere nessuno. E in mezzo a tutto questo, trovava il tempo di esaminare e discutere le scene con lo scrittore e gli attori, mentre Spider-Man si spenzolava e combatteva criminali, per dare alle persone qualcosa che comprendessero e in cui si sentissero coinvolti.
“Come ha detto Avi, questo è il segreto di questi comics. Hanno dei personaggi ben definiti, che hanno senso e a cui ci si può relazionare.”

Altri frammenti dalla convention:

John Singleton, che sta dirigendo il film di Cage, era presente alla conferenza ed ha persino fatto una domanda. Tenete d’occhio l’intervista su Continuum con Singleton martedì prossimo.
Alla domanda “chi sarà il prossimo criminale”, Arad ha risposto “Ovviamente questo non posso dirvelo”.
Ha detto che la chiave dei migliori nemici di Spider-Man, o persino dei criminali in generale, è che hanno una connessione emotiva con l’eroe. Nel caso del Dottor Octopus, lui è per Peter come un mentore.
“I criminali non sono mai esclusivamente dei criminali” ha detto Arad “Sono vittime delle circostanze”
Un’altra chiave è avere dei personaggi i cui poteri possano rivaleggiare con quelli di Spider-Man. Arad ha evidenziato che il fatto che Goblin volasse sul suo aliante ha reso le sue battaglie molto più interessanti, e che i tentacoli di Ock potrebbero fare in poltiglia Spidey. Arad ha detto che non è stato ancora deciso il criminale per Spider-Man 3. “Dovrete vedere il secondo film e aiutarci a decidere”.

Franco ha dichiarato che si è divertito a lavorare con Willem Dafoe nel primo film.
“E’ un attore ed una persona davvero energica ed entusiasta” ha detto Franco “Proprio prima che facessimo Spider-Man 1, avevo lavorato in un film con [Robert] De Niro. E considero questi due degli attori veramente grandi. De Niro era calmissimo e abbastanza chiuso in se stesso. Poi ho fatto Spider-Man, ed entrambi interpretavano mio padre, ma Dafoe era estremamente socievole, potevo rivolgermi a lui per consigli e domande. E’ un uomo gentilissimo.”

Arad ha descritto la produzione di Spider-Man 2 come un vero spasso. “E’ sicuramente uno dei più grandi film mai prodotti” ha detto Arad “Abbiamo un regista che non solo è incredibilmente completo, ma ha anche un’anima unica. La ragione per cui Sam ha ottenuto di girare questo film è che il film di Spider-Man è una responsabilità. Devi trasudare bontà per dirigere questo film. Sam è un fan e un amante di Spider-Man e voleva essere certo che si potessero portare dei ragazzini a vedere questo film. Ha poi preso di peso delle scene dai fumetti, e ha mantenuto il rispetto per questa grande forma d’arte.” Arad ha aggiunto che Sam è “un fanatico delle prove di scena”.
“E’ come assistere ad una lezione di inglese da ubriachi” ha detto Arad “E’ divertente vedere come arriva, fa a pezzi il materiale e lo rimette insieme. Da questo punto in poi, è come poesia in movimento.”
Arad ha aggiunto che Internet può essere una benedizione come una maledizione nel rivelare informazioni sui film. “Il segreto è importante” ha detto. “Vogliamo condividere le informazioni, ma lasciatecelo fare nel modo giusto e proteggendo la riservatezza e la privacy”.

Parlando di altri film Marvel, Arad ha dichiarato che spera di annunciare il nome del regista di Fantastic Four entro sette giorni e che quando sarà chiarita la situazione dei diritti, potrà essere sviluppato un soggetto per Capitan America.


CLICCA QUI PER LEGGERE L'ULTIMO AGGIORNAMENTO DI MOVIE COMICS



Carlo Coratelli
Sottoscrivi questo feed RSS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.