Menu

 

 

 

 

Topolino 3476 e le due cover per la storia Megaricchi – Una poltrona per tre

  • Pubblicato in News

Riceviamo e pubblichiamo:

MEGARICCHI UNA POLTRONA PER TRE

Su Topolino prende il via il reality show di Paperopoli che mette a confronto i grandi ricchi della città.

Per l’occasione, Topolino 3476 presenta due cover alternative, per scegliere il colosso della finanza paperopolese preferito: Zio Paperone o Rockerduck (o entrambe, da collezione!)

A Paperopoli stanno per accendersi i riflettori su un confronto televisivo senza precedenti! Su Topolino 3476 – in edicola, fumetteria e su Panini.it da mercoledì 6 luglio – prende il via Megaricchi – Una poltrona per tre, una storia in 4 puntate che racconta la sfida tra i colossi della finanza di Paperopoli pronti ad aggiudicarsi la presidenza del prestigioso Club dei Miliardari. Per l’occasione, saranno eccezionalmente due le cover di Topolino 3476: i lettori del magazine a fumetti edito da Panini Comics potranno infatti scegliere la copertina con protagonisti i due candidati alla vittoria storicamente più ricchi di Paperopoli, quella raffigurante Zio Paperone e quella con Rockerduck (o entrambe!). Le due copertine, immancabili in ogni collezione, sono disegnate da Francesco D’Ippolito e, accostandole, apparirà lo pseudo morphing di un ”super megaricco”!

Megaricchi – Una poltrona per tre è sceneggiata da Bruno Enna e disegnata da Alessandro Perina e si diverte ad approfondire e indagare i retroscena di alcuni meccanismi legati al mondo dell’intrattenimento e dell’informazione. “Megaricchi” è infatti il nome del reality show in onda su Paperopolive che vede confrontarsi i magnati della finanza della città, desiderosi di aggiudicarsi la presidenza del Club dei Miliardari. Paperone, Rockerduck e Red Duckan si sfideranno all’ultima risposta per ottenere l’ambito riconoscimento. Chi tra i candidati riuscirà a conquistare il pubblico e si aggiudicherà la poltrona?

Anche gli autori della serie hanno espresso la loro preferenza per i tre candidati in gara. “Parteggio per Red Duckan perché si tratta di un personaggio poco conosciuto. Come autore, questo mi ha permesso di approfondire i suoi trascorsi e i suoi obiettivi. Inoltre, è un tipo piuttosto sfaccettato: non è il classico cattivo, ma non è neppure buono” ha commentato lo sceneggiatore Bruno Enna. Alessandro Perina confessa invece: “Ho sempre amato disegnare i cattivi meno buoni, e Rockerduck è il classico spregiudicato affarista, psicologicamente complesso, graficamente molto interessante”. Infine Francesco D’Ippolito, disegnatore delle due cover speciali: “Io parteggio per la Vecchia Tuba! È indubbiamente il più ricco, no? E poi Paperone mi mette allegria, con le sue basette e la sua aria torva. Disegnarlo è sempre una gioia per me”.

Una sfida appassionante che accompagnerà i lettori di Topolino lungo tutto il mese di luglio. Megaricchi – Una poltrona per tre e le due cover da collezione sono disponibili a partire da mercoledì 6 luglio in edicola, fumetteria e su Panini.it.

Cover Topolino 3476Cover Topolino 3476 2

Leggi tutto...

Nuovo TopoLibro: La musica raccontata da Topolino

  • Pubblicato in News

Uscirà domani, 11 maggio, allegato con Topolino un nuovo volume della collana TopoLibri dal titolo: La muscia raccontata da Topolino a 9€ compresa la rivista. Trovate di seguito tutti i dettagli.

"La musica raccontata da Topolino Un nuovo imperdibile TopoLibro disponibile dall’11 maggio con le più belle storie disneyane dedicate alla musica.

Una serie di avventure a ritmo di pop, jazz, disco e rap raccolte in un volume con una copertina d’eccezione: protagonisti AUREA DUCK, QUACKELAN e MIKAMOUSE!

Siete pronti a immergervi in un lungo viaggio a tempo di musica e fumetti? Per celebrare l’importanza delle sette note Panini Comics presenta La musica raccontata da Topolino, un imperdibile TopoLibro che raccoglie le più belle storie disneyane dedicate alla musica, un volume da collezione per tutti gli appassionati di ogni tipo di melodia. La musica raccontata da Topolino è un lungo viaggio attraverso alcuni generi intramontabili: le avventure di Topi & Paperi sono scandite dal ritmo del rock, della disco, del jazz, del rap e dell’intramontabile pop. E la copertina è davvero d’eccezione perché, insieme a Paperino, protagonisti assoluti – immortalati dalla matita di Alessandro Perina – sono Aurea Duck, Quackelan e Mikamouse, omaggi di Topolino rispettivamente a Laura Pausini, Alessandro Cattelan e Mika. Il TopoLibro è disponibile in edicola, in fumetteria con Topolino 3468 (da mercoledì 11 maggio) e acquistabile anche su Panini.it.

Ad aprire il volume, una storia che riporterà tutti i lettori indietro negli anni ’50, quando la musica prendeva vita dai juke-box: Paperino in: Donald Juke Box Hero di Maria Muzzolini e Giorgio Cavazzano. Ci sono poi I Bassotti e il rap del rapinatore (scritta da Carlo Panaro e con i disegni di Andrea Ferraris), con la Banda immersa in un’avventura tra scratching, freestyle e rap battle. Si vola nella New York degli anni ’30, verso l’improvvisazione tipica del jazz con Topolino Jazz Quartet (scritta da Riccardo Secchi e con i disegni di Valerio Held). E poi ci si scatena sul dancefloor con Disco… Paper, una storia scritta da Alessandro Sisti e con i disegni di Massimo De Vita in cui lo Zione si appassiona alla dance music… vorrà aumentare le sue ricchezze attraverso il successo di questo genere musicale?

A impreziosire La musica raccontata da Topolino, tre contributi d’eccezione. Si parte con la prefazione a cura di Alessandro Cattelan, che ha fatto della musica il fil rouge della sua carriera in radio e tv. Laura Pausini e Mika, invece, raccontano l’importanza della Quarta Arte nelle loro vite attraverso le pagine che introducono le strisce con protagonisti assoluti Aurea Duck e Mikamouse.

Con questo TopoLibro speciale, Topolino diventa ancora una volta un narratore eccellente grazie al suo stile inimitabile, capace di spaziare tra divertimento, avventura e approfondimento all’insegna del carattere ludico-didattico che da sempre lo caratterizza. Un volume da collezione per chi è pronto a scatenarsi a ritmo della musica più bella!"

TOPOLIBRO Musica cover

Leggi tutto...

Con Topolino in arrivo la Casa di Paperino

  • Pubblicato in News

Riceviamo e pubblichiamo:

Da mercoledì 16 marzo, per 4 settimane,grazie a Topolino e ai periodici Disney del mese, un viaggio nella casa di Paperino con il playset della celebre villetta.

Un dettagliato gadget da collezione con apertura “a ventaglio”,complementi d’arredo, le statuette di Paperino, Paperinik, Qui, Quo e Qua e l’immancabile 313.

Siete pronti a entrare in una delle case più iconiche al mondo? Dopo il grande successo riscosso lo scorso anno dal Deposito di Zio Paperone, Topolino propone un nuovo gadget da collezione che darà vita ad una nuova parte di Paperopoli e appassionerà piccoli e grandi lettori: la Casa di Paperino.

A partire da mercoledì 16 marzo con il numero 3460, per quattro settimane, con Topolino ci saranno i pezzi per costruire il playset della villetta di Via dei Platani – giardino compreso! – con l’esclusivo meccanismo di apertura “a ventaglio”, i complementi d’arredo, le statuette di Paperino, Paperinik e Qui, Quo e Qua. Non mancheranno poi la mitica 313 e la scocca che la trasformerà nella potente 313X di Paperinik. Tre piani tutti da giocare, compreso uno interrato con i segreti del Papero mascherato (raggiungibile attraverso un “armadio segreto” con ascensore manuale), il garage e il tetto apribile, per un gadget imperdibile da costruire insieme a Topolino e ai mensili Panini Disney di marzo (Paperinik n. 64 e Paperino n. 502) disponibili in edicola, fumetteria e su Panini.it.

La Casa di Paperino è stata “progettata” da Alessandro Sisti, che si è occupato degli studi tecnici, e Libero Ermetti, che ha curato gli artwork realizzati per “vestire il progetto”. Insieme hanno seguito le varie fasi di ideazione e di realizzazione della Casa di Paperino, che hanno portato ad un risultato splendido. «Quella di Paperino non è una villetta qualunque» afferma Alessandro Sisti «È un racconto e per farne un oggetto concreto non basta la tecnica. Occorre metterci tutte le storie che abbiamo letto, i ricordi, i momenti belli... e quelli in cui Zio Paperone arriva furibondo! È dove Paperino vive, ma è un po’anche casa nostra».

Libero Emetti, invece, dice che il suo lavoro è stato simile a quello di un “traduttore”: «Dovevo tradurre in linguaggio disneyano, con le sue forme e i suoi colori, un progetto sicuramente più tecnico e rigoroso! In questo tipo di lavoro è importante trovare un equilibrio tra la voglia di inserire dettagli, particolari e la necessità di consegnare un prodotto finale facilmente realizzabile dai modellisti e fruibile da ogni tipo di appassionato: dal più giovane, che ci vuole giocare, al più grandicello, che lo vuole collezionare ed esporre!».

Un mese all’insegna della fantasia e della scoperta, grazie a una proposta perfetta per chi ha sempre sognato di entrare in una delle abitazioni più iconiche dei fumetti! Insieme a Topolino e ai periodici Panini Disney sarà un marzo indimenticabile, in edicola, fumetteria e su Panini.it.

Casa di Paperino 1

Topolino 3460 cover

Leggi tutto...

Panini Disney: arriva la collana Le Serie Imperdibili

  • Pubblicato in News

Panini Comics lancerà dal prossimo 11 febbraio una nuova collana targata Disney dal titolo Le serie imperdibili. I primi 4 volumi ristamperanno la saga di Top de Tops, scritta da Giorgio Pezzin. Per l'occasione, su Topolino 3453 del 26 gennaio verrà presentato un capitolo inedito della saga intitolato Il X Klum.

Trovate di seguito tutti i dettagli dell'iniziativa.

"Con il nuovo anno prende il via una nuova collana Panini Disney dedicata a Le Serie Imperdibili, quelle nate sulle pagine di Topolino e divenute nel tempo storie intramontabili, da recuperare e (assolutamente) da non perdere. Ad inaugurare i primi numeri di questa collana è la ristampa integrale delle Tops Stories, ideate tra il 1999 e il 2002 dal Maestro Giorgio Pezzin. Si tratta delle avventure di Sir Top de Tops, antenato britannico di Topolino impegnato a indagare su alcuni grandi enigmi dell’umanità: un irresistibile mix di storia, mitologia e mistero che rende questa serie una delle più amate di sempre. Il primo dei quattro volumi della collana Le Storie Imperdibili dedicato alle Tops Stories, in uscita con cadenza bimestrale, arriverà in edicola, fumetteria e su Panini.it da venerdì 11 febbraio.

Per celebrare questo debutto, un nuovo inedito capitolo delle Tops Stories arriva su Topolino 3453, disponibile da mercoledì 26 gennaio. Questa volta l’antenato di Topolino sarà impegnato nell’avventura, scritta da Pezzin e con i disegni di Davide Cesarello, dal titolo Il decimo Klum, ambientata in Perù e legata all’affascinante mistero delle linee di Nazca.

Apparse per la prima volta sul numero 2250 di Topolino, le Tops Stories sono ambientate negli anni Trenta del XX secolo, quando Sir Top de Tops viaggiava in lungo e in largo per il globo con l’obiettivo di risolvere vari enigmi che le civiltà del passato hanno disseminato qua e là. In ogni avventura, riscoperta da Topolino nei diari trovati all’interno di un vecchio baule, de Tops si addentrerà sempre (a volte suo malgrado) in situazioni ai confini della realtà, senza che alla fine vengano date risposte certe al mistero che fino all’ultimo ha tenuto tutti col fiato sospeso.

In ogni volume di Le Serie Imperdibili dedicato alle Tops Stories – riproposte integralmente in ordine cronologico – Giorgio Pezzin, autore di tutte le storie, aprirà i suoi archivi per regalare ai lettori curiosità e retroscena inediti sulle avventure di Top de Tops, facendoli sentire ancora più coinvolti, come archeologi alla scoperta di affascinanti segreti. Ogni volume conterrà infatti i soggetti originari delle storie, mai rilasciati prima. “La pubblicazione dell’intera serie delle Tops Stories la considero un regalo personale molto gradito” commenta PezzinPrima di tutto, ringrazio di cuore, anche con una certa commozione, perché arriva dopo ben cinquant’anni di carriera trascorsa tra pagine di carta, files, vignette e balloon”. Si parte con i primi tre capitoli della saga: Topolino e la pietra di Sbilenque (con un avvincente mistero ambientato nel mondo dei Maya), Topolino e il flauto di Omar (con de Tops sulle tracce di un arcano strumento musicale) e Topolino e il segreto della settima meteora (in cui si indaga sui poteri della mente umana, fra leggenda e realità).

Un appuntamento dunque imperdibile per riscoprire una saga capace di appassionare i lettori, proponendo loro un’esperienza di lettura che lasci più domande che risposte, più dubbi che certezze, stimolandone curiosità e fantasia. L’appuntamento con le Tops Stories è mercoledì 26 gennaio su Topolino 3453 per l’inedito capitolo Il X Klum e, dall’11 febbraio, con il primo volume della collana Le Serie Imperdibili. Come sempre, in edicola, fumetteria e su Panini.it."

Tops Stories cover

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.