Menu

 

 

 

 

Anteprima di Auf Wiedersehen, Pulcinella!, edita da Shockdom

  • Pubblicato in News

Esce oggi per Shockdom Auf Wiedersehen, Pulcinella!, graphic novel scritto da Luigi Formola e disegnato da Antonio Caputo. Trovate di seguito tutti i dettagli e una ricca anteprima del volume.

"Shockdom pubblica oggi, in fumetteria e libreria, la graphic novel scritta da Luigi Formola e disegnata da Antonio Caputo “Auf Wiedersehen, Pulcinella!”: la vita dell’emigrante italiano nella Germania degli anni ‘70, vista attraverso gli occhi di una mamma, un papà e i loro due bambini che cercano di restare una famiglia. Una tematica chiarissima già dal titolo, in cui spicca il contrasto fra l’arrivederci in lingua tedesca e una delle più classiche figure del costume napoletano.

SINOSSI: Offenbach, 1975. Giulia, emigrata in Germania dal Sud Italia con Paolo e i loro figli, affronta la malinconia del primo Natale lontano da casa. La difficoltà ad integrarsi nel lavoro e sentirsi sempre stranieri si contrappone alla tenacia nel tenere unita la famiglia e godere dei piccoli attimi di felicità.

È un racconto che, fra malinconia, sogni e amore, parla di quanto sia fondamentale non dimenticare le proprie origini e ritagliare piccoli momenti di gioia per poter andare avanti, quando la lontananza da casa si fa sentire, così come la sensazione di non trovarsi al proprio posto in una città straniera, fredda e in cui è difficile integrarsi. Il racconto di una coppia che cerca in tutti i modi di non farsi sopraffare dagli eventi per restare unita e tenere unita la famiglia, e il racconto di due bimbi che aspettano, in tutta la loro trasparenza e ingenuità, il Natale: il momento di amore e unione familiare per eccellenza.

Luigi Formola dice: «L’esigenza di raccontare questa storia è maturata nel tempo, negli anni. Dopo aver ascoltato centinaia di racconti relativi gli anni trascorsi a Offenbach dalla mia famiglia, e non avendoli vissuti in prima persona, ho deciso di voler raccontare un piccolo frammento di quel periodo, ponendo l’attenzione sull’aspetto del calore familiare e dell’unione per non dimenticare che le difficoltà sono superabili.»

Antonio Caputo aggiunge: «Non si tratta di una semplice storia a fumetti. Luigi e io abbiamo legato tanto durante la lavorazione, ma prima di ogni cosa, notai quanto a lui facesse piacere raccontare questa storia, perché, fondamentalmente, è un regalo, una sorpresa che riguarda proprio i protagonisti del volume. A livello stilistico, non avrei potuto immaginare questa storia diversamente: la sua drammaticità si sposa bene con uno stile "cartoon", che non va assolutamente a renderla meno seria, ma, anzi, in un certo senso, la alleggerisce. E poi c’è la marionetta: io ho la fobia delle marionette! Quando cercavo reference per quella di Pulcinella mi sembravano tutte inquietanti, per questo motivo ho deciso di inventarne una, dandole quell'aspetto simpatico e innocente. Non poteva fare del male a nessuno, finalmente.»

Luigi Formola. Classe ’86, cresce a suon di batteria, concerti e storie drammatiche. Scrive fumetti (Bob Dylan - la risposta è nel vento e Milano Criminale), e romanzi (Ray Owlers & The Red Sparks Vol.1 e Vol.2).

Antonio Caputo. Classe '95, nasce in un piccolo paese lucano e studia fumetto alla Scuola Internazionale di Comics di Napoli. Batterista nel tempo libero, sognatore a tempo pieno. Auf Wiedersehen, Pulcinella! è il suo esordio."

pulcinella 0

pulcinella 1

pulcinella 2

pulcinella 3

pulcinella 4

pulcinella 5

pulcinella 6

pulcinella 7

pulcinella 8

pulcinella 9

Leggi tutto...

Shockdom annuncia Shin Manga, collana d'autore indipendente giapponese

  • Pubblicato in News

Shockdom ha annunciato per maggio l'esordio di Shin Manga, collana d'autore giapponese dedicata ai fumetti indipendente curata da Davide Castellazzi. Trovate di seguito tutti i dettagli.

"Shockdom lancerà a maggio la collana “Shin Manga”, nata grazie alla collaborazione con Davide Castellazzi (da venticinque anni scout, editor e articolista in ambito Giappone). La casa editrice fondata e guidata da Lucio Staiano, già leader in Italia nella pubblicazione di manga italiano, decide di pubblicare anche opere originali di autori giapponesi indipendenti.

“Da sempre Shockdom rompe gli schemi” dice Staiano “E quando Davide ci fece questa proposta, immediatamente l'accettai, era perfetta per noi: pubblicare alla nostra maniera ciò che in Italia ha ormai più di trent’anni di storia, dando spazio e voce in Europa a bravissimi mangaka che non sono legati a case editrici giapponesi, ma che si autoproducono, è totalmente in linea con la storia e il DNA di Shockdom”

I titoli offerti non sono stati pubblicati dalle case editrici giapponesi e quindi non risentono dei vincoli che esse impongono e saranno quindi difficilmente definibili con etichette come shonen, shojo, seinen e altri. Gli autori, inediti a livello internazionale, sono innovativi e sperimentali, sorprenderanno i lettori.

“È un’idea che ho avuto circa tre anni fa”, spiega Davide Castellazzi. “Nei miei numerosi viaggi in Giappone mi sono spesso imbattuto in autoproduzioni (dette anche dojinshi), manga pubblicati autonomamente da artisti giapponesi che li vendono in fiere specializzate, in librerie e per corrispondenza. Ho immediatamente notato che molte di tali produzioni sono di livello altissimo. Mi sono dunque chiesto come mai questi artisti non fossero pubblicati da editori locali. Molti di loro sono già dei professionisti in altri settori creativi (pittori, autori di videoclip, grafici, animatori, ecc.) e non hanno il tempo di collaborare in modo fisso con una rivista.

Decidono così di realizzare i loro manga coi loro tempi e di venderseli da soli. Ho quindi pensato che fosse un peccato che tanto ottimo materiale rimanesse sconosciuto agli occidentali. Quindi, mi sono messo in moto.”

Shin Manga esordirà con “Piccole Divinità e altri racconti” di Ryo Iha, immediatamente seguito da “Le Terme Magiche e altri racconti” di Ai Okada. Tutti i titoli saranno autoconclusivi e la collana verrà pubblicata in contemporanea in Italia, Francia e Spagna.

Shockdom aspetta i lettori in fumetteria e libreria con le nuove generazioni di artisti giapponesi.

AUTORI

Matto in attesa di certificazione, Davide Castellazzi è nato a Milano il 15 dicembre del 1966, ma vive sulle tranquille colline parmensi e passa buona parte del suo tempo nella caotica Tokyo. Da sempre appassionato di fumetto ed editoria, a partire dall'inizio degli anni Novanta se ne occupa a livello professionale, prima come articolista poi come consulente, direttore di riviste, “progettista” di intere collane e linee editoriali. Inoltre, scrive libri e si occupa dei social di alcune aziende. Si avvale dell’assistenza di numerosi cani e gatti."

shin manga 1

shin manga 2

Leggi tutto...

Shockdom: anteprima de Il Treno Di Dalì di Salvatore Vivenzio e Fabio Iamartino

  • Pubblicato in News

È disponibile in fumetteria e libreria per Shockdom Il Treno Di Dalì di Salvatore Vivienzo (La Rabbia) e Fabio Iamartino, qui al suo esordio. Di seguito trovate tutti i dettagli e un'anteprima del volume.

"Dalì, un investigatore privato senza talento, accetta un incarico che lo porta a Città Nuova per ritrovare una persona scomparsa. Ogni volta che comincia la sua ricerca però Dalì viene interrotto da eventi assurdi e inspiegabili. Quando ormai è sul punto di arrendersi, uno strano incontro gli ridà speranza.

Vivenzio racconta: «Il Treno di Dalì nasce da un periodo abbastanza turbolento della mia vita, quello che passa dall’ultimo anno di Liceo al primo di Università. Il mio approccio con il mondo degli adulti è stato difficile, ho dovuto mettere da parte molte cose e cercare di mediare tra quelli che erano i miei sogni, i miei desideri, e la dura realtà. Inutile dire che per un lungo tempo mi sono perso : non capivo più cosa stavo facendo né cosa volevo, ero poco lucido, ero caduto in una sorta di loop di giornate all’insegna dell’alterazione, per così dire. Era anche il periodo in cui mi ero appassionato al surrealismo, soprattutto cinematografico, da Bunuel a Resnais, oltre alla pittura. Ho unito il momento particolare che stavo passando alle influenze del momento ed è uscita fuori una storia sognante, sghemba, con un protagonista senza speranza. Era come mi sentivo in quel momento.»

Iamartino aggiunge: «Il mio intento, quando ho realizzato la storia che mi ha proposto Salvatore, era vedere ciò che io stavo capendo di quella storia, anche volutamente proiettando del mio sul suo racconto: simbologie, piccoli vuoti esistenziali, dubbi e confusioni che volevo vedere e che avevo deciso di attribuire al racconto di Salvatore e forse a quel periodo della sua vita. Essendo il background visivo del racconto ben esplicitato fin dal nome del protagonista, Dalì, il mio lavoro è potuto scaturire solo da una rielaborazione di tantissimi spunti e reference (molti partiti dallo stesso Salvatore) sui quali ci siamo confrontati e di cui mi sono circondato fin da subito: dalle influenze surreali più classiche di Dalì, De Chirico, Magritte alle sperimentazioni contemporanee di Cornellà, Robbie Trevino, Brecht Vandenbroucke, Eric Lambé.»"

Titolo: Il treno di Dalì
Autori: Salvatore Vivenzio – Fabio Iamartino
Collana: Fumetti Crudi
Misure: A4
Pagine: 80
Interni: colore
Rilegatura: cartonato
Prezzo: 15€
ISBN: 9788893362160

treno dali 0

treno dali 1

treno dali 2

treno dali 3

treno dali 4

treno dali 5

treno dali 6

treno dali 7

treno dali 8

treno dali 9

treno dali 10

Leggi tutto...

Aether, il nuovo artbook di Loputyn per Shockdom

  • Pubblicato in News

È disponibile per Shockdom Aether, il nuovo artbook ad opera di Loputyn, nome d'arte di Jessica Cioffi che abbiamo intervistato in passato qui su Comicus. Di seguito trovate tutti i dettagli e un'anteprima del volume. 

"Shockdom presenta Aether, il nuovo Artbook di Loputyn, dal 4 marzo nelle librerie e nelle fumetterie italiane. Jessica Cioffi, questo il suo vero nome, è un’artista affermata in Italia e a livello internazionale, conosciuta e apprezzata sia per i suoi fumetti (Cotton Tales e Francis, pubblicati anch’essi da Shockdom) sia per le sue suggestive illustrazioni, che condivide sui suoi canali social (è seguita su Instagram da quasi 300mila follower).

Aether - Terra, Aria, Fuoco, Acqua: in magia e alchimia sono gli elementi essenziali che regolano l’equilibrio dell’Universo in ogni suo aspetto materiale. Questa raccolta di illustrazioni, brevi storie mute e un racconto è dedicata alla celebrazione di ogni elemento, fino ad arrivare al quinto, l’Etere. Presente in ognuno degli altri elementi, nei personaggi di questo libro e nel loro immaginario: come un filo li lega tra loro, li abita, li anima.

Loputyn è molto popolare e apprezzata grazie alla creazione di uno stile nuovo, in bilico tra il tratto manga più raffinato e le illustrazioni europee di fine 800, che richiamano a un immaginario gotico/romantico. Le atmosfere dei suoi disegni evocano un macabro erotismo e i suoi soggetti preferiti sono giovani ragazze, ingenue e seducenti allo stesso tempo, che dividono la tavola con esseri animaleschi, uomini dalla testa di lupo o di volpe, o enormi creature della foresta.

È impossibile non riconoscere a colpo d’occhio la sua mano e già una nuova leva di illustratori la prende ad esempio e riferimento, cercando di emulare la magia che si respira nelle sue opere, che sembra uscita da un proprio racconto, popolato da streghette, creature ambigue e inquietanti ed esseri sospesi tra la realtà e l’onirico.

Jessica Cioffi, conosciuta come "Loputyn", vive e lavora a Brescia, partecipa con i suoi lavori a diversi eventi nell'ambiente della moda Lolita. Ha frequentato l'Accademia di Belle Arti di Bergamo, ma si dedica al disegno e all'illustrazione da autodidatta. Nel 2015 pubblica il suo primo fumetto "Cotton Tales", nel 2016 un artbook, "Loputyn", che raccoglie le sue illustrazioni, l’anno seguente il volume unico "Francis" e nel 2018 "Sol", una nuova raccolta di illustrazioni, tutti editi da Shockdom. Nell’aprile del 2019 Shockdom pubblica la riedizione di "Cotton Tales 1" e nel novembre dello stesso anno l’inedito "Cotton Tales 2", capitolo conclusivo della saga. I volumi di Loputyn sono venduti con successo anche in Spagna e Francia, facendone il nome di punta della nuova distribuzione internazionale di Shockdom."

Aether cover bassa

Aether 01

Aether 02

Aether 03

Aether 04

Aether 05

Aether 06

Aether 07

Aether 08

Aether 09

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.