Menu

 

 

 

 

Planet Manga: le novità annunciate al Romics

  • Pubblicato in News

Sul sito ufficiale Panini Comics, sono state diffuse le novità annunciate durante la conferenza Planet Manga tenutasi al Romics. Ve le riportiamo qui di seguito:

GENNAIO

IL CONIGLIO NERO (light novel)
Dopo il successo del manga, arriva l'acclamata serie di light novel di Takaya Kagami, per rivivere anche nel romanzo tutte le disavventure del giovane Taito!
[13 vol., conclusa, semestrale, € 6,90, solo per fumetterie&

KOKUHAKU - CONFESSION
Due uomini prigionieri di un oscuro segreto. Un'escursione in alta quota che si trasforma in un serratissimo braccio di ferro in bilico tra lealtà e sopravvivenza. Un avvincente thriller firmato dagli autori di Seizon - LifE Nobuyuki Fukumoto e Kaiji Kawaguchi.
[volume unico, € 6,50, solo per fumetterie&


FEBBRAIO

DOG & SCISSORS
Direttamente dal grande successo delle novel Inu To Hasami Wa Tsukaiyou di Shunsuke Sarai, arriva la scoppiettante commedia dai toni soprannaturali disegnata da Kamon Ohba. L'incontro tra lo sfortunato Kazuhito e la brillante Kirihime, legati da un crudele scherzo del destino...
[4 vol., ongoing, bimestrale, € 4,50, edicola e fumetteria&

KEN LA LEGGENDA - JUZA
L'attesissimo gaiden che rivela il passato del più forte dei cinque Astri di Nanto: Juza! Un nuovo capitolo della leggenda dell'universo di Ken il guerriero! Disponibile in doppia edizione, standard e deluxe con sovraccoperta.
[2 vol., conclusa, mensile, €4,50 (ed. standard da edicola)/ € 6,50 (ed. deluxe solo per fumetterie)&


MARZO

LOCK UP
Dallo straordinario pennino di Tetsuya "Tough" Saruwatari una nuova intensissima storia ambientata nel mondo del wrestling. Le vicende del wrestler "Samson" Takaki pronto a dare spettacolo sul ring e a combattere nella vita privata un avversario ben più insidioso...
[3 vol., ongoing, bimestrale, € 4,50, edicola e fumetteria&

Ma non finisce qui: a grandissima richiesta tornano finalmente alcuni dei grandi capolavori manga, con l'attesissima ristampa di 20th CENTURY BOYS, MARMALADE BOY e LOVELY COMPLEX!

E questo non è che l'inizio del ricchissimo 2015 targato Planet Manga!

Leggi tutto...

Panini Comics: ecco le novità annunciate al Romics

  • Pubblicato in News

Panini Comics ha appena diffuso, attraverso il proprio sito, le novità annunciate durante la cofnerenza al Romics di Roma. Ve le riportiamo qui di seguito:

La nostra prima conferenza di questa diciassettesima edizione di ROMICS si è appena conclusa e tantissime sono state le novità annunciate per le linee Marvel Italia, Panini Comics, Panini 9L e Novellini. Per tutto coloro che non sono riusciti a essere presenti all'evento, ecco un veloce riassunto di cosa vi riserva l'immediato futuro Panini Comics!

MARVEL ITALIA
- Da novembre a marzo l'universo Marvel sarà sconvolto dalla miniserie ORIGINAL SIN e dai suoi spin-off!
- A gennaio partirà la miniserie ORIGINAL SINS, che esplorerà le conseguenze delle saga principale.
- ORIGINAL SIN: HULK vs. IRON MAN svelerà a febbraio il legame a lungo nascosto tra le origini del Gigante di Giada e Tony Stark.
- A marzo sarà il turno di ORIGINAL SIN: THOR & LOKI, con una shockante rivelazione sulla famiglia del tonante magistralmente disegnata da Simone Bianchi.
- Aprile chiuderà l'evento con ORIGINAL SIN EPILOGO e con il secondo e ultimo numero di ORIGINAL SINS.
- Nella collana MARVEL BEST SELLER a febbraio ristamperemo il capolavoro di Karee Andrews SPIDER-MAN IL REGNO mentre a marzo partirà il conto alla rovescia per Avengers 2: Age of Ultron con la ristampa della mini LA VISIONE: IERI, OGGI E DOMANI, di Geoff Johns e Ivan Reis.
- Come speciali da edicola aspettatevi l'arrivo di DEADPOOL CONTRO DRACULA VOLUMI 1 e 2 a gennaio e marzo e dei nuovissimi NEW WARRIORS sempre a gennaio.
- Il mercenario chiacchierone ricomparirà a febbraio anche nella collana 100% MARVEL con il terzo numero di DEADPOOL CLASSIC. Il mese prima, a gennaio, ristamperemo in volume UNCANNY X-FORCE: LA SAGA DELL’ANGELO NERO mentre a marzo potrete rileggere SPIDER-MAN: NESSUNO MUORE.
- La collana EROI D'AUTORE recupererà a gennaio i SECRET AVENGERS DI WARREN ELLIS, a febbraio DEVIL DI ED BRUBAKER e a marzo SPIDER-MAN DI J. MICHAEL STRACZYNSKI & JOE QUESADA, con la fondamentale e toccante saga One More Day.
- Partono le ristampe in volume del materiale uscito sotto l'etichetta MARVEL NOW! Si comincia a gennaio con INCREDIBILI AVENGERS 1, di Rick Remender e Joe Cassaday,per proseguire a febbraio con GLI INCREDIBILI X-MEN 1, di Brian Michael Bendis e Chris Bachalo, e a marzo con SUPERIOR SPIDER-MAN 1, di Dan Slott, Ryan Stegman e Giuseppe Camuncoli.
- ASSEDIO entrerà a far parte dei prestigiosi volumi dedicati ai GRANDI EVENTI MARVEL a febbraio, proseguendo la nostra Road to Avengers 2 che ad aprile porterà alla ristampa del ciclo di Brian Michael Bendis e Frank Cho sui Potenti Avengers, nel volume 100% MARVEL I POTENTI AVENGERS.
- Sulla strada che porterà alla pellicola evento del 2015 troveremo anche Kurt Busiek e George Perez, che nel 1998 rilanciarono gli Avengers nell'olimpo dei comics con una indimenticabile run mai più ristampata. Fino a oggi! A gennaio e ad aprile tornerà finalmente disponibile con le prime due uscite della ristampa integrale.
- A marzo rivivremo grazie al veterano Doug Murray e alla leggenda Michael Golden la terribile guerra del Vietnam, nella ristampa di un vero e proprio pezzo di storia Marvel: NAM!
- Sempre a marzo uscirà L'INCREDIBILE HULK BY PETER DAVID 3, il terzo e attesissimo volume che recupera uno dei passaggi fondamentali della saga del Golia Verde.
- A febbraio tornerà ELEKTRA LIVES AGAIN il capolavoro immortale di Frank Miller dedicato a Elektra in formato gigante, cartonato e con sovracover poster.
- Per la collana MARVEL MASTERWORKS a febbraio proporremo il quarto volume di CAPITAN AMERICA, a marzo il settimo volume dedicato a SPIDER-MAN e ad aprile il quinto degli AVENGERS.

PANINI COMICS
- EREDITÀ VOL. 4, KNIGHTS OF THE OLD REPUBLIC VOL. 3 e KNIGHTS OF THE OLD REPUBLIC VOL. 4 si aggiungeranno rispettivamente a marzo, gennaio e aprile al programma di ristampe del mondo di STAR WARS.
- Grandi cambiamenti sono previsti per l'universo Valiant. Due nuovi mensili proporranno anche in edicola i fumetti della grande V a partire da dicembre, con il primo numero di X-O MANOWAR PRESENTA, e febbraio, con l'esordio di VALIANT DELUXE.
- Proseguono i grandi titoli in volume a gennaio con GRENDEL VOL. 7, ELEPHANTMEN VOL. 4 e MIND MGMT VOL. 1, a febbraio con CROSSED - MANCHI SOLO TU VOL. 3 e MADMAN COLLECTION VOL. 3, a marzo con CONCRETE VOL. 7 e THE MANHATTAN PROJECT VOL. 3 e ad aprile con THE GOON VOL. 12 e con il secondo volume dedicato alla raccolta di MIND MGMT.
- Per noi è sempre l'ora dell'avventura! Lo potete verificare ogni mese in edicola seguendo la serie e le mini di ADVENTURE TIME ma ci terremo a sottolinearlo in special modo a marzo in libreria con ADVENTURE TIME TPB 3 e ad aprile con ADVENTURE TIME OGN 1: GIOCARE COL FUOCO.
-
Come vi abbiamo già annunciato, a febbraio, in contemporanea con l'uscita nelle sale della pellicola di Matthew Vaughn con Colin Firth, tornerà in edizione deluxe KINGSMAN: THE SECRET SERVICE di Mark Millar e Dave Gibbons.
- Tra le nuove proposte del 2015 spiccano VELVET, l'ultima fatica di Ed Brubaker e Steve Epting che comincia la sua corsa in libreria a gennaio, e ÜBER, la storia ucronica di Kieron Gillen che ad aprile ridefinirà il concetto di super-soldato.
- Non possiamo dimenticare la linea di volumi dedicati al meglio della produzione francese, che a gennaio si arricchirà con il secondo capitolo di SARIA, la saga steampunk ideata da Jean Dufaux e magistralmente illustrata da Riccardo Federici, e a febbraio con LA GIOVINEZZA DI THORGAL 1, il primo capitolo del nuovo spin-off di Yann Surzhenko dedicato alle prime avventure dell'eroe creato da Van Hamme e Rosinski.

PANINI 9L
- Gli ultimi tre mesi dell'anno segneranno l'uscita di altrettante grandi graphic novel. FRATERNITY (a ottobre) di Juan Díaz Canales e José Luis Munuera, ANDRE THE GIANT LA VITA E LA LEGGENDA (a novembre) di Box Brown e il folle MULTIPLE WARHEADS (a dicembre) di Brandon Graham.
- A dicembre rimarrete sbalorditi dalle iperdettagliate illustrazioni dell'affascinante e onirico LA MALEDIZIONE DELLA RAGAZZA PIRATA, di Jeremy Bastian. Un racconto in cui Alice nel paese delle meraviglie si fonde con Little Nemo in Slumberland.
- Il viaggio tra i fantasmi della memoria di uno scrittore in crisi a febbraio sarà al centro di MELVILE, di Romain Renard.
- La collezione Panini 9L dedicata a LOVE & ROCKETS dei fratelli Hernandez prosegue a novembre con LOCAS 1 MAGGIE LA MECCANICA, che uscirà anche insieme al prestigioso
COFANETTO RACCOGLITORE, e a gennaio con AMOR Y COHETES STORIE BREVI.
- Per la nostra linea per i più piccini, la neonata Novellini, abbiamo annunciato l'imminente arrivo in libreria di LA BAMBINA NASCOSTA, a novembre, e de GLI SCACCIAINCUBI, il delizioso racconto di Viviane Schwarz in uscita a gennaio.

Infine, il nostro immancabile One More Thing...

AXIS sta per cambiare il mondo Marvel per sempre.

Tutto verrà rivelato durante Lucca Comics & Games 2014!

Leggi tutto...

Bedlam 1

Bedlam, fumetto creato da Nick Spencer (testi) e Riley Rossmo (disegni) è un viaggio psichedelico nella mente di un uomo che definire controverso sarebbe riduttivo.

La storia narra le vicende di Fillmore Press, un uomo morigerato e timorato di Dio, il quale ha rinunciato all’uso della violenza in maniera esemplare. Ma Fillmore Press era anche Madder Red, il più folle e spietato criminale della storia moderna, con più di duemila uccisioni all’attivo. Dieci anni fa Madder Red, all’apice della sua “carriera” di assassino psicopatico, decise di appendere coltello, machete, pistola, mitra e altri utensili “di lavoro” al chiodo, farsi catturare e mettere fine alla sua esistenza, senza però prima costringere la società a confrontarsi con i propri controsensi.
Inutile dire che il suo piano fallì, e Fillmore divenne il paziente perfetto per un processo riabilitativo, o meglio di condizionamento mentale capace di far impallidire anche i fan di Arancia Meccanica, atto a rimuovere ogni traccia di violenza dalla sua mente. Dopo un decennio, Fillmore è un uomo nuovo ed è pronto a confrontarsi nuovamente col mondo. L’esperimento sembra essere riuscito così bene che il protagonista non solo si accontenta di rigar dritto, ma dimostra anche un’irresistibile pulsione a fare del bene, mettendo le proprie innate "capacità" al servizio delle forze dell’ordine di Bedlam, disperatamente alla caccia di un nuovo serial killer estremamente abile, che sembra uccidere le sue vittime senza alcuno schema fisso. Nel cammino che porterà alla cattura dell’assassino, Fillmore sarà costretto a confrontarsi con tutta la violenza e la follia del mondo reale, elementi così speculari a quelli del suo passato come Madder Red, del quale potrebbe essere rimasta qualche traccia dentro di lui.

bedlam1

In fase di sceneggiatura, Spencer si dimostra molto abile nel tessere una trama costruita su due piani temporali diversi, che si intrecciano continuamente fra loro, creando una storia estremamente dicotomica, senza però che questa perda in coerenza e fluidità. Il radicale cambiamento psicologico del protagonista si avverte bruscamente da una pagina all’altra, cosa che risulta assai apprezzabile perché riesce a dare una giusta prospettiva della insondabile complessità e profondità della psiche, specie di una tipologia umana così estrema.
Fillmore Press risulta essere un personaggio a tutto tondo, continuamente in bilico tra la sanità mentale (indotta) e la pazzia (innata). Il lettore, nell’immergersi in questa lettura, avverte un senso di piacevole confusione, che viene progressivamente dipanata nel corso della narrazione.

Inoltre, eliminando per un momento il piano psicologico dall’equazione, Bedlam risulta essere un thriller avvincente, con due villain particolarissimi e credibili nel loro modus operandi.
Allo stesso tempo, lo sceneggiatore sfrutta la sua storia per dar vita a un’attenta analisi della società moderna: l’ingerenza della politica nel lavoro della polizia, la corruzione morale della Chiesa, la criminalità organizzata che si muove silenziosa e indisturbata nei vicoli più bui delle città.
In tutto questo, è la violenza, pura e insensata, a fungere da filo rosso nel corso della narrazione, e che permea ogni poro dell’esistenza umana.

La violenza di Bedlam, va detto, è assolutamente estrema, sotto l’aspetto psicologico, verbale e fisico e ci viene proposta con grande naturalezza. Questa scelta però non è per nulla fine a se stessa, ma, anzi, serve a dipingere una realtà distopica e disincantata, ma non molto lontana da quella che ci circonda.

Nel corso della lettura, fra i vari personaggi, si fa la conoscenza de Il Primo, vigilante della città con tanto di maschera e mantello. Nelle vicissitudini che riguardano questi e il folle Madder Red, è impossibile non cogliere un chiaro quanto ironico riferimento a Batman e Joker della DC Comics, anche se qui il punto di vista narrativo ci appare rovesciato, tanto da far risultare, alla fin fine, il cattivo come la parte migliore del duo.
Madder Red è il Joker privato dei filtri che un fumetto mainstream a volte impone.

I disegni di Riley Rossmo sono perfetti per un fumetto del genere: linee dure e stilizzate, un tratto volutamente sporco, un sapiente gioco di luci e ombre conferiscono grande cupezza e gravità a un fumetto estremamente dark. Questa scelta grafica, pur non conferendo grande plasticità e realismo ai disegni, non sacrifica l’espressività dei personaggi; Rossmo infatti si concentra molto sulle mimiche facciali delle sue creazioni, in particolare su quelle del protagonista: basta aprire una pagina a caso e soffermarsi sugli occhi di Fillmore per trovare in questi dei pozzi neri dentro i quali si sprofonda in un oceano di follia.

bedlam2

Da sottolineare anche un’interessante scelta dal punto di vista cromatico: in tutto il fumetto, e in particolare nelle sequenze ambientate nel passato, è il colore rosso, colore del sangue e della violenza, a fare da padrone sugli altri, molto più soffusi.
Un’ottima scelta da parte del colorista Jean-Paul Csuka, che conferisce grande carica visiva ad ogni pagina di Bedlam.

Una riga, ma anche più, va spesa, infine, per le bellissime cover di Frazer Irving, visto recentemente su Uncanny X-Men, raccolte in toto nel volume (assieme a moltissime variant): queste sono la proverbiale ciliegina sulla torta.

Bedlam è dunque un fumetto consigliato a chi ha il pelo sullo stomaco e decide di immergersi in una storia folle, violenta e senza eroi, nella quale non è detto che "i buoni" (ma esistono davvero?) riescano a spuntarla, per capire se, alla fine, “il male è in noi o in quello che facciamo”?

Leggi tutto...

Devil Dinosaur

Se amate Jack Kirby incondizionatamente potete anche saltare il resto della recensione e leggere esclusivamente quanto segue: Devil Dinosaur è un volume da prendere e mettere nella vostra libreria. Per completismo o per curiosità filologica, ma anche perché di sicuro ne apprezzerete la lettura.
Per tutti gli altri, per chi tentenna o non ha Kirby nella lista degli autori imprescindibili, allora bisogna aggiungere qualche riga in più.
Partiamo subito col dire che Devil Dinosaur è un'opera minore del Re, non solo perché meno nota di altre, ma perché un gradino, se non due, al di sotto. Ma, aggiungiamo, il "Re" è sempre il "re" anche quando è minore e Devil Dinosaur è un'opera comunque divertente e meritevole d'attenzione.

devildinosaur1

Inquadrandola dal punto di vista storico, la serie è del 1978, ovvero l'ultimissimo periodo di Kirby alla Marvel. The King all'epoca era già una leggenda dei comics: negli anni '40 aveva co-creato Capitan America, personaggio ripreso dall'autore negli anni '60 e poi a metà '70. E, sopratutto, aveva co-cocreato l'universo Marvel con Stan Lee producendo i maggiori suoi capolavori. Insoddisfatto del riconoscimento e delle condizioni di lavoro alla Marvel, andò alla DC dove lavorò su serie sue come Il quarto mondo e Kamandi. Ma anche alla DC le cose non andarono per il verso giusto e così tornò alla Marvel dove scrisse varie serie fra cui, appunto, Capitan America & The Falcon, Gli Eterni e Devil Dinosaur. Quest'ultima era una testata nata per essere trasportata successivamente in cartone (mai realizzato, per giunta) in risposta alla serie animata di Kamandi che la DC doveva realizzare (e che, indovinate, non vide mai la luce).
Per differenziare le sue due creazioni, Kirby ambientò Devil Dinosaur nel passato (piuttosto che nel futuro). L'idea di base è molto semplice: Moon Boy e Devil Dinosaur sono un ominide e un T-Rex rosso (a causa dell'esposizione al fuoco che lo rafforzò e ne mutò il colore) legati da un forte amicizia. Esiliato dai suoi simili, Moon Boy vive con il dinosauro che difende il suo territorio dagli invasori. Numero dopo numero i due affrontano svariate minacce che vanno da feroci dinosauri e bande di ominidi rivali a pericolosi giganti, invasori alieni e stregoni.

Nonostante trame semplici e un'elevata linearità nell'intreccio narrativo, la serie si dimostra divertente da seguire e, numero dopo numero, in netto crescendo. Se infatti i primi episodi sono quasi basilari nella loro genuina semplicità, nella saga centrale con gli invasori alieni (rimando chiaro a 2001: Odissea nello spazio ed altre opere fantascientifiche del periodo) si notano qua e là le zampate d'autore del Re che riesce a stregare il lettore grazie alla sua enorme fantasia, creando un affresco comunque affascinante.

devildinosaur2
 
Devil Dinosaur chiuderà dopo soli nove numeri portando all'epilogo finale anche la collaborazione fra Kirby e la Marvel. Lo stile del Re è ormai distante dalla sensibilità del periodo e in generale le sue testate non hanno il successo sperato. Un peccato perché a distanza di anni la serie resta godibile e sarebbe stato interessante vederne lo sviluppo contando anche su una continuity che, pian piano, l'autore stava creando grazie a personaggi che, non dubitiamo, sarebbero ritornati presto.

L'omnibus Panini è, come da tradizione, elegante e ben realizzato. Fedele all'edizione americana presenta come ulteriore chicca gli editoriali originali a chiusura di ogni singolo albo, scritti dallo stesso Kirby, con tanto di lettere dei lettori. Di sicuro un motivo in più per valutarne l'acquisto.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.