Menu

 

 

 

Progetto Stigma e Eris Edizioni annunciano una nuova collaborazione editoriale

  • Pubblicato in News

Vi abbiamo parlato qui del Progetto Stigma di AkaB con un un'intervista al suo ideatore. Ora, Progetto Stigma ed Eris Edizioni annunciano una nuova collaborazione di cui potete trovare tutti i dettagli qui di seguito.

"Eris edizioni e Progetto Stigma insieme: gli autori fanno la rivoluzione
Dal 23 febbraio al 31 marzo il primo preorder per “Èpos” di Marco Galli

Progetto Stigma e Eris Edizioni annunciano una nuova collaborazione, che nasce da una chiara comunione d'intenti e da una specifica visione del fare fumetto. Non una partnership commerciale ma un incontro tra il percorso di ricerca artistica portato avanti da Eris, giovane ma agguerrita casa editrice già vincitrice di numerosi premi, e il neonato Progetto Stigma, etichetta selvaggiamente autogestita che restituisce agli autori il totale controllo sul proprio lavoro. Ogni libro vivrà un periodo di pre-order grazie al quale sarà possibile ottenere un contenuto editoriale speciale in esclusiva.

L’IDEA
L’idea alla base è molto semplice: Eris Edizioni diventa complice del Progetto Stigma, supportandolo nell’arrivo in libreria e fumetteria e inserendone le opere in catalogo non come semplice collana, ma in qualità di vera e propria costola separata. Eris supporterà il Progetto Stigma nella pubblicazione di 4 volumi l'anno, lasciandogli totale indipendenza di scelta e di progettazione.

LA PREVENDITA
L'uscita di ogni volume sarà preceduta da un periodo di prevendita online: chi acquisterà in preorder riceverà anche uno special, un contenuto editoriale dello stesso autore distribuito esclusivamente con la prevendita. Terminata la prevendita, il contenuto speciale non sarà più acquistabile o reperibile.
Il primo libro sarà “Èpos”, incluso nel prezzo di copertina ci saràlo special “Le incredibili avventure di Brodowsky” sempre di Marco Galli.Le copie vendute in prevendita saranno inoltre numerate a mano.

Il preorder sarà attivo dal 23 febbraio fino al 31 Marzo al link
http://progettostigma.com/buy/

LA DISTRIBUZIONE
Terminata la prevendita online ed evasi gli ordini, il volume uscirà in libreria allo stesso prezzo di copertina del preorder. Eris, inoltre, supporterà il Progetto Stigma anche alle fiere e agli eventi. 

L’AUTORE AL CENTRO
Eris e Stigma riconosceranno una grossa fetta delle vendite a chi il libro la fa materialmente: il 30% su tutto il venduto in preorder verrà dato all'autore. Da sempre Eris antepone le esigenze artistiche a quelle di mercato: la collaborazione con Stigma è un ulteriore e naturale passo verso l’eliminazione di quelle normazioni editoriali che rischiano di appiattire e compromettere i diversi modi di fare fumetto. Chi usufruisce della prevendita, dunque, non solo riceverà un prodotto aggiuntivo esclusivo, ma supporterà ancora maggiormente l’autore.

CATALOGO
I primi 4 libri di Progetto Stigma che vedranno la luce nel 2018 sono:
1)   “Èpos” di Marco Galli (uscita prevista: aprile).
2)   “Storie di uomini intraprendenti e di situazioni critiche” di Luca “Regular Size Monster” Negri (uscita prevista: giugno).
3)   “Perso nel bosco” di Dario Panzeri (uscita prevista: settembre).
4)   “Rubens” di AkaB, Pablo Cammello e Spugna (uscita prevista: novembre).

Per tutte le altre informazioni è possibile fare riferimento ai siti web http://progettostigma.com e http://www.erisedizioni.org/home.html"

Leggi tutto...

Esce per Eris Edizioni Crawl Space di Jesse Jacobs. Ecco un'anteprima

  • Pubblicato in News

Esce per Eris Edizioni il nuovo libro di Jesse Jacobs dal titolo Crawl Space. Il fumettista canadese è noto in Italia per i suoi precedenti Safari Honeymoon (2015) ed E così conoscerai l’universo e gli dei (2017), pubblicati sempre da Eris edizioni. Sono state numerose le iniziative che lo hanno recentemente coinvolto nel nostro Paese: dalla personale al Treviso Comic Book Festival ’17 (per cui ha disegnato anche il manifesto) alla recente copertina di Linus.

Di seguito, trovate tutti i dettagli del volume (104 pp, 15€) e, nella gallery in basso, un'anteprima.

"Crawl Space, è il nuovo libro di Jesse Jacobs, geniale fumettista canadese diventato un cult in Italia con i suoi precedenti Safari Honeymoon (2015) ed E così conoscerai l’universo e gli dei (2017), pubblicati sempre da Eris edizioni. Nel nostro paese l’interesse per il suo lavoro si è sollevato su più fronti e nell’ultimo anno le iniziative che lo hanno coinvolto sono state davvero numerose: dalla personale dei suoi lavori al Treviso Comic Book Festival ’17 (per cui ha disegnato anche il manifesto) alla mostra ospitata dal festival Ratatà ’17, per arrivare a illustrare la copertina di Linus (numero di maggio ’17) che, oltretutto, ha dato spazio a uno speciale a lui dedicato con un’intervista e una breve storia realizzata da Jacobs per l’occasione.

Attesissimo dai lettori è quindi il suo ultimo libro. Uscito in Canada per Koyama press la scorsa primavera, Crawl Space è un’opera che segna un’importante evoluzione nella ricerca stilistica di Jacobs.

In questa nuova prova autoriale Jesse porta a fondo il discorso iniziato nei precedenti libri e rende i colori (caleidoscopici), e le forme (libere o perfette nella loro simmetria) elementi narrativi tout court, mostrandoci quanto ancora di inesplorato il fumetto possa fare nella sua unicità di linguaggio narrativo.

L’abilità di Jacobs nel creare realtà visionarie e dimensioni impossibili si palesa nel misticismo-psichedelico di Crawl Space con incredibile potenza.

Crawl Space è la storia di Daisy, una ragazzina da poco arrivata in città, che per caso scopre un intero mondo contenuto all’interno della lavatrice della sua nuova casa: un incredibile universo parallelo fatto di colori psichedelici nel quale immergersi per fuggire dalla realtà. Ma gli eventi prenderanno una piega del tutto inaspettata, sia per il lettore che per Daisy, che dovrà fronteggiare il difficile ma eccitante incontro-scontro fra la grigia e monotona adolescenza e il lisergico universo multiforme appena scoperto. L’invasione di un mondo altro, la collisione di due habitat naturali - tematiche care all’autore e che ha esplorato in varie forme in tutte le sue opere comprese le autoproduzioni – fanno da sfondo a una storia che ci invita a soffermarci e interrogarci sulla realtà delle relazioni personali, sulle questioni di identità, percezione, autodefinizione e crescita della persona. Crawl Space è la riconferma del talento di uno dei fumettisti più interessanti degli ultimi anni emerso a livello internazionale grazie a uno stile sempre riconoscibile, sia per forma che per contenuto."

Leggi tutto...

Eris Edizioni: anteprima di Sacred Heart di Liz Suburbia

  • Pubblicato in News

Uscirà il prossimo 11 settembre per Eris Edizioni Sacred Heart di Liz Suburbia, nuova voce del fumetto indipendente americano. Di seguito trovate sinossi e una ricca anteprima del volume.

"SACRED HEART
Il nuovo coming of age secondo Liz Suburbia:
punk, atmosfere inquietanti e il realismo magico dei fratelli Hernandez

Eris edizioni è lieta di annunciare la pubblicazione del primo graphic novel di Liz Suburbia, una delle nuove e più promettenti voci della scena del fumetto indipendente degli States.
Nella sua ricerca continua di nuove narrazioni, eterodosse, capaci di ibridare diversi generi, Eris non poteva non portare in Italia un’autrice che per il suo universo creativo è già stata paragonata dalla critica statunitense a fumetti imprescindibili come Love and Rockets, Black Hole o i lavori di Brandon Graham.
Da ogni pagina traspare il suo background: il suo stile si è affinato tra fanzine, filosofia DIY e punk comix. Lo stesso Sacred Heart è prima uscito a puntate sul suo sito, quando l’autrice aveva solo 25 anni, e poi è stato pubblicato da Fantagraphics Books nel 2015 dopo esser stato ridisegnato completamente.
Liz Suburbia è riuscita a creare una delle nuove pietre miliari del coming of age a fumetti proprio perché non si è focalizzata sui canoni del genere. La storia si concentra sulla vita di Ben, un’adolescente arrabbiata e solitaria, che fa tatuaggi, va a concerti punk e s’infastidisce per il sessismo delle canzoni della band locale. Ma questa è un’opera corale, e attraverso le relazioni interpersonali dei personaggi – Ben e sua sorella, Ben e il suo migliore amico, Ben e i suoi compagni di scuola – l’autrice affronta temi fondamentali come la demarcazione tra sesso e amore, fede e religione, adolescenza ed età adulta. Sullo sfondo una misteriosa serie di omicidi che colpisce proprio dei ragazzi della scuola cittadina: omicidi senza spiegazione né soluzione. I personaggi di Liz Suburbia cercano di essere forti, indipendenti, ma non possono che vivere i propri traumi in solitudine.
L’archetipo narrativo non è quello del teen drama, ma un Signore delle mosche moderno, dove non ci sono adulti o autorità, gli adulti di Alexandria infatti se ne sono andati e nessuno sa se e quando torneranno. Lo scenario è la provincia americana, una sperduta cittadina con atmosfere sospese e l’impossibilità di conoscere il futuro e fare piani che vadano più in là della serata. Liz Suburbia esplora l’alienazione e la fragilità umana, in una narrazione dove tutto trasuda incertezza e la ricerca è quella di un’ancora di salvataggio per non andare alla deriva.
Sacred Heart è un’opera importante, che potrebbe essere la prima di un percorso narrativo più ampio, l’autrice ha già dichiarato che le piacerebbe proseguire con altri tre volumi con la stessa ambientazione e gli stessi personaggi raccontati in altre età della vita."
Leggi tutto...

Eris Edizioni pubblicherà un'opera del Professor Bad Trip

  • Pubblicato in News

Sulla propria pagina Facebook, Eris Edizioni ha annunciato che a ottobre pubblicherà un libro del Professor Bad Trip (Gianluca Lerici), noto artista underground, in collaborazione con Tabularasa Tekè Gallery. Al momento non sono stati resi noti ulteriori dettagli.

Di seguito, il post pubblicato su Facebook dall'editore.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.