Menu

Wolverine L'Immortale: Intervista a Boosta (Davide Dileo - Subsonica)

Davide Boosta Dileo, tastierista e co-fondatore dei Subsonica, dj, produttore e remixer, ha realizzato una canzone per il film Wolverine L'Immortale, la pellicola diretta da James Mangold e interpretata da Hugh Jackman, in uscita nelle sale il 25 luglio 2013.
Per l'occasione abbiamo contattato il noto artista e gli abbiamo fatto qualche domanda. Il video della canzone, potete vederla nella gallery in basso.

Ciao Boosta, benvenuto su Comicus.

Abbiamo tutti visto il video del pezzo L'Immortale dedicato a Wolverine e devo dire che il seguente commento, postato su youtube coglie bene la situazione: "Awesome, an Italian music video for an American movie starring an Australian actor playing a Canadian superhero who goes to Japan".
Che ne pensi?

Un gioco divertente, di quelli che ti fanno sentire bene.
Sentirsi a Hollywood per qualche giorno e mescolare i frame di un video con uno dei tuoi attori preferiti non è niente male.

Sappiamo che sei un artista molto eclettico ed hai anche scritto fumetti e collaborato con vari fumettisti, come hai vissuto questa esperienza?

Una sfida affascinante.
La capacità di inquadrare una storia, anche complessa, in pochi disegni è uno sforzo affascinante .
Con Italian Job è stata ed è un'esperienza bellissima che porterà frutti presto.

 Ma è vero che, come si legge in rete, sei anche un fan del personaggio e del fumetto? Più in generale qual è il tuo rapporto con i fumetti americani e non?

Sono laico sulla provenienza.
È la fascinazione della storia che conta.
Ho smesso di essere purista molto tempo fa.
Wolverine è un esempio di come l'entertainment abbia falle che ti spostano verso il mondo reale.
La dignità, il coraggio, la capacità di assorbire il dolore...

Torniamo a L'Immortale, che riprende Eroi nel Vento dei Litfiba. Sapevi che anche Piero Pelù (ce l'ha confessato direttamente) è appassionato di fumetti? Hai avuto modo di parlare con lui del progetto?

DF-00401-ridCi siamo sentiti ed è stato divertente.
È stato più semplice fargli sentire quello che avevo in testa che non raccontarglielo per telefono.
Il primo commento è stato splendido: tu sei pazzo.

Tra l'altro Eroi nel Vento è del 1985, quasi 30 anni fa, così come il nuovo film di Logan prende spunto da una miniserie del 1982: è una casualità?

Sì. A meno che non ci affidiamo all'idea sincronica degli eventi.
Forse quella è la direzione più giusta.
Il pezzo ha un intro di chitarra potentissimo e una melodia molto bella.
Magari questa versione più leggera potrebbe incuriosire tutta una fascia di ragazzi che non avuto modo di conoscere quel periodo.
Un po' di curiosità sarebbe un gran risultato.

 Quali punti di incontro vedi tra musica e fumetto? Nel futuro pensi che queste due forme d'arte si avvicineranno di più o rimarranno mondi distanti?

Tutto quello che gravità nell'arte è compatibile.
L'arte è espressione.
Forme diverse per raccontare visioni diverse delle stesse storie.
Perché dovrebbero rimanere in compartimenti stagni?

Preferisci leggere fumetti in formato cartaceo o in digitale? Come puoi immaginare il dibattito è acceso.

In generale anche per quello che riguarda la letteratura io voglio il contenuto.
Che sia digitale o cartaceo a me interessa che rimanga dentro me.
È finito il periodo in cui volevo che tutti i miei amici vedessero quanto leggevo.
Mi basta il mio pdf.
Non c'è bisogno di guardare il dorso di un libro per ricordarmi che amo la lettura.

Per finire, la domanda classica: quali sono i tuoi 5 fumetti preferiti?

Wolverine, naturalmente
Nathan Never
The Walking Dead
Spawn
Kiss 4K

Grazie del tuo tempo, a presto

-------

Davide Boosta Dileo

Tastierista e co-fondatore dei Subsonica, dj, produttore e remixer, ha suonato dietro ogni consolle d'Europa. Si è lanciato in progetti diametralmente opposti tra loro come Iconoclash e Caesar Palace e ha composto brani per Mina, Malika Ayene e Skin degli Skunk Anansie. E’ un produttore artistico – recentemente al lavoro sull’album di Erica Mou – e scrittore, con all’attivo 4 libri, l’ultimo dei quali il suo primo dedicato ai bambini; editorialista, ex direttore artistico al Salone del Libro per Bookstock, oggi è anche editore di saggistica con ADD editore. Ha parlato in radio su m2o di musica e crimini realmente avvenuti e condiviso l’esperienza in FM con Benedetta Mazzini su Rai Radio2. Sceneggiatore e regista – in collaborazione con Chiara Pacilli – Surfin’ Torino, attore in Ho Visto Cose, nuovo documentario sulla Torino Magica di cui Boosta cura tutte le musiche originali. Dopo l’esperienza della 25a Ora Il Cinema Espanso su La7, da Gennaio 2013 e il volto di SKY ARTE HD, il nuovo canale culturale di SKY; con loro da vita al programma intitolato Boo(k)sta: Libri in musica dove racconta i suoi libri preferiti in modo originale, componendo ogni volta una colonna sonora inedita per ciascun libro.

Il più recente progetto in ordine di tempo, vede Boosta - ispirato dalla saga X Men - dedicare un brano al protagonista - Wolverine - intitolato L’immortale. La 20th Century Fox si innamora della canzone e decide di utilizzarla in Italia per promuovere il film, in tutte le sale dal 25 Luglio 2013.

Link: www.davidedileo.com /  https://www.facebook.com/Davide.BOOSTA.Dileo / @ulissedisse

Video

Torna in alto

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.