Menu

Topolino 3000

Per tornare allo speciale, clicca qui.

E alla fine è arrivato, il numero 3000 di Topolino è ora realtà. Un'attesa durata 1000 numeri da quando, nell'ormai lontano (sigh!) 1994 uscì Topolino 2000: un doppio albo celebrativo entrato dritto nel cuore degli appassionati che, non sazi della lettura, già fantasticavano sul suo successore.
Non è un caso se, per parlare del numero appena uscito, partiamo da così lontano. Non è un caso perché il 2000 è stato un numero davvero speciale, una pietra di paragone a cui il nuovo albo non può sottrarsi. Ma, sopratutto, è stato la fine di un'epoca in quanto ultimo numero di Gaudenzio Capelli, secondo direttore della testata in 45 anni di storia. Era il Topolino dei record quello dei primi anni '90, capace di arrivare a un milione di copie non appena un anno prima. Le successive gestioni, pur con qualche importante luce, portarono il settimanale verso una ripida discesa in quanto a qualità (troppo altalenante) e vendite. In un certo senso quindi il 2000 fu una sorta di canto del cigno.

La rivoluzione apportata dall'attuale direttrice Valentina De Poli ha sicuramente riportato la testata a un livello qualitativo notevole. In lei Topolino ha ritrovato una persona che avesse una progettualità seria e ponesse al centro di tutto nuovamente gli autori e le storie. E il numero 3000 può essere considerata la summa di tutto il suo lavoro.

Dopo che gli ultimi albi celebrativi (uno su tutti il 2500) avevano lasciato con l'amaro in bocca, possiamo dire che il 3000 è lo speciale per eccellenza, un albo che non solo rispetta le aspettative ma le supera.
L'idea alla base è quella di celebrare la testata mettendo al centro di tutto il cuore di ogni fumetto: i personaggi (come si evince dalla cover) e gli autori.
14 storie, ognuna dedicata a un personaggio, affidate a autori top che, consapevoli dell'evento, non hanno voluto sfigurare regalandoci tutte avventure degne di nota. Come qualità media delle storie è difficile trovare un altro numero all'altezza.
Si va così dalle toccanti e poetiche "Pippo, Gambadilegno e… il colpo da tremila" (di Tito Faraci e Giorgio Cavazzano) e "Paperino Paperotto e l’amico del 3000" (di Bruno Enna e Roberta Migheli), alla nostalgica "Archimede & Edi e il cacciatore di passato" (Roberto Gagnor e Claudio Sciarrone). Dalle sempre sorprendenti trame di Casty ("Topolino e il sorprendente 3000") all'immancabile viaggio dello Zione in "Zio Paperone e il Tiranno dei Mari" (Francesco Artibani e Corrado Mastantuono), fino alle irriverenti e surreali avventure di Enrico Faccini ("La Banda Bassotti e il raduno dei 3000") e "3000 metri sopra il cielo di Paperopoli" di Silvia Ziche.

Così come non mancano né le storie a sfondo didattico/naturalistiche ("Qui, Quo, Qua e le prelibatezze a km 3000" di Teresa Radice e Stefano Turconi) né le avventurosa gesta di Paperinik ("Paperinik e la grande caccia alla numero 3000" di Marco Bosco e Andrea Freccero).

Una sorta di best of del Topo, con tutti i personaggi, i tipi di storie (dalle lunghe alle brevi, dalle comiche alle avventurose) tutte realizzate con cura e passione. Una parata infinita di stelle, sia per quanto riguarda i personaggi sia per gli autori.
E non mancano numerosi omaggi di vecchi e nuovi autori in gallery che intervallano le storie, anche se purtroppo ridotte a dimensioni eccessive.

Possiamo infine solo aggiungere che l'intento celebrativo è riuscito appieno: Topolino 3000 farà la gioia di ogni appassionato e lettore del Topo. Un doppio volumetto al limite della perfezione che, speriamo, porti a sempre nuovi traguardi per la testata. Se avete amato Topolino, se lo avete letto anche una sola volta nella vita, questo è un numero da avere.

Dati del volume

  • Editore: The Walt Disney Company Italia
  • Autori: Tito Faraci, Giorgio Cavazzano, Francesco Artibani, Corrado Mastantuono, Casty, Marco Bosco, Andrea Freccero, Teresa Radice, Stefano Turconi, Silvia Ziche, Bruno Sarda, Massimo De Vita, Roberto Gagnor, Claudio Sciarrone, Augusto Macchetto, Lorenzo Pastrovicchio, Carlo Panaro, Marco Gervasio, Fabio Michelini, Francesco D’Ippolito, Enrico Faccini, Riccardo Secchi, Alessandro Perina, Bruno Enna, Roberta Migheli. Copertina di Andrea Freccero
  • Formato: brossurato, 324 pagine a colori
  • Prezzo: 2,40€
  • Voto della redazione: 9
Torna in alto

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.