Menu

Dylan Dog 317 - l'impostore

Il nuovo albo di Dylan Dog vede il ritorno di Alessandro Bilotta, sceneggiatore che ha conosciuto le luci della ribalta negli ultimi tempi grazie allo straordinario Valter Buio; tra i precedenti di Bilotta sulla testata si ricordano un albo della serie regolare recentemente ristampato (DYD #281 - il cammino della vita) e vari speciali, tra cui il pianeta dei morti (DYD - Color fest #2) che conoscerà a breve due prequel nei prossimi color fest e gigante.

Il concetto che guida l’albo è “il doppio”, tema caro all’autore che l’aveva già affrontato in Valter Buio.
La storia è sugli schemi classici: un misterioso assassino uccide impersonificando la vittima durante l’omicidio; la domanda d’obbligo, come in ogni caso dell’indagatore dell’incubo, è se ci troviamo davanti ad un caso sovrannaturale o meno. La soluzione ci viene data praticamente subito; vediamo nelle prime pagine chi sarà il colpevole e scorgiamo diversi indizi, che alla fine consentiranno anche al buon Dylan di smascherarlo. La lettura dell’albo scorre piacevolmente anche grazie alla presenza di clichè storici del personaggio e una buona partecipazione di Groucho: anche chi capisce subito il gioco dell’assassino è coinvolto dal modo elegante con cui si arriverà a spiegarne moventi e modalità di esecuzione.
I disegni, di Nicola Mari, accompagnano bene il racconto con una buona caratterizzazione del personaggio dell’imitatore Robinson.

Quello che frena l’albo dal fare il salto di qualità è la troppa conformità agli schemi di ciò che si propone di raccontare: il tema dei due fratelli non fornisce grossi elementi di novità e anche lo stesso Dylan finisce  per cadere nell’eccessiva staticità che il suo personaggio ha avuto negli ultimi tempi.
Viste le premesse sull’autore, era lecito aspettarsi qualcosa di più innovativo, ma forse per quello ci toccherà attendere i seguiti de il pianeta dei morti.

Dati del volume

  • Editore: Sergio Bonelli Editore
  • Autori: Testi Alessandro Bilotta, disegni di Nicola Mari
  • Formato: brossurato, 98 pagg. in b/n
  • Prezzo: € 2,90
  • Voto della redazione: 5
Torna in alto

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.