Menu

Le incredibili avventure di Tuta Teschio e altre storie a caso

Il primo grande pregio che Ratigher possiede è quello di essere diretto come un pugno di Muhammad Ali. Apri un suo fumetto, leggi una sua storia e ti sembra di essere appena stato preso a ceffoni, di esser stato investito da un tifone.

Le incredibili avventure di Tuta Teschio e altre storie a caso, con le sue otto pagine, contiene più storie, più umanità, più mondo di quanto tanti altri autori non riescano a pigiarne in duecento.
Esemplari poi le Storie a caso, dove con una gestione del ritmo magistrale, gioiello dopo gioiello, Ratigher dimostra che se si ha una poetica da perseguire e qualcosa da dire, lo si può fare anche soltanto in una pagina.
Con un tratto limpido e morbido -quasi una linea chiara- srotola il tappeto e ti invita a guardare.
Son lontane le trame ostiche, finanche insensate, e i disegni involuti, accartocciati su se stessi, tanto cari al fumetto underground e su cui i lettori, così come gli stessi fumettisti (ma per motivi diversi) perdono la vista.
Ratigher fa fumetti che anche mia mamma, se gliene capitasse in mano uno, potrebbe apprezzare.

Esiste per un artista, per una persona che sceglie di comunicare qualcosa (qualunque sia il mezzo scelto), capacità migliore dell' essere "universale" mantenendo al contempo un'altissima qualità?

Le incredibili avventure di Tuta Teschio e altre storie a caso è un albo speciale edito da The Milan Review in collaborazione con il Treviso Comic Book Festival in occasione della mostra dedicata a Ratigher.

Dati del volume

  • Editore: The Milan Review
  • Autori: testi e disegni Ratigher
  • Formato: spillato, 32 pagg. a colori
  • Prezzo: € 6,00
  • Voto della redazione: 9
Torna in alto

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.