Menu

Lucca Comics 2005: D-Visual news


Riportiamo dal sito ufficiale D-World:

- d/visual ha iniziato le proprie attivita' a fine luglio 2004, poco piu' di un anno fa.

- sin dall'inizio ha sviluppato le proprie attivita' con diversi marchi a seconda dell'ambito merceologico:

- d/toys: richiede molto piu' tempo di altri marchi per lo sviluppo e l'export dei prodotti, a livello di cognizioni tanto pratiche che legali. primi prodotti attesi nella primavera del 2006.

- d/vibe: attivita' inaugurata in italia col cd "go nagai presents ufo robot goldrake". i pezzi eseguiti dagli actarus sono stati rimasterizzati in un cd contenente un booklet di 24 pagine con interviste esclusive di go nagai, bruno huchez (l'uomo che porto' goldrake in europa), fabrizio mazzotta e altre curiosita'. illustrazioni originali di kazuhiro ochi, confezione verticale "all'orientale" (quello che in italia e' solitamente il retro diventa qui la copertina, da esporre in verticale per dare piu' spazio all'illustrazione). in arrivo collezioni di pezzi italiani, raccolte di musiche originali giapponesi, edizioni speciali.

- d/style: altra linea che d/visual si prepara a lanciare la prossima primavera. 4 modelli per la collezione dynamic t-shirts collection: jeeg robot, mazinger z, goldrake e... boss robot! in arrivo anche maglietta speciale akira fudo.

- d/books: iniziata con go nagai. in poco piu' di un anno pubblicati 48 volumi con oltre 10.000 tavole, piu' di quelli pubblicati negli scorsi 15 anni da altri editori; d/books batte gli editori precedenti per 12 a 1 per numero di tavole di go nagai pubblicate al mese.

- confermato l'impegno verso go nagai: in arrivo "mazinger z" seguito da "grande mazinger", "ufo robot goldrake" e "getter robot" di ota, "strange days" di kinutani, "kekko kamen" (in volumoni trimestrali di oltre 300 pagine, seguito da "scuola senza pudore") e "violence jack" di nagai, una raccolta di tutti gli spin-off di devilman disegnati da go nagai. forse "sbloccata" anche la possibilita' di vedere finalmente "neo devilman".

- "mazinger z" gia' disponibile a lucca, nelle librerie a fine novembre.

- raddoppiato l'impegno verso nagai con la collezione "gooo! respect". in arrivo "mao dante" di akira fuga, "mazin angels", popolarissimo in giappone, e "shutendoji - il risveglio del maligno" del bravissimo masato natsumoto. allo studio la possibilita' di pubblicare il web-manga "dynamic heroes" di kazuhiro ochi in un volume tutto a colori. i primi volumi della collezione in arrivo nelle librerie in primavera 2006.

- pronta la pubblicazione di alcuni capolavori di shigeru mizuki, l'indiscusso maestro dell'horror giapponese: "kitaro dei cimiteri", per la prima volta al mondo con un'edizione che raccoglie le diverse edizioni giapponesi dagli anni '50 agli anni '70; "alla morte miei prodi!", manga nel quale mizuki narra l'esperienza che lo porto' a perdere un braccio in guerra. per la prima volta, la guerra mondiale vista dal punto di vista dei giapponesi, e non da quello degli americani. in mizuki vediamo un esercito nipponico molto piu' disorganizzato, debole e demotivato di quello descritto nei film hollywoodiani. il primo volume di kitaro in arrivo in primavera.

- per la prima volta un autore conosciutissimo per i suoi cartoni ma mai pubblicato in italia: shotaro ishinomori, con "ryu il ragazzo delle caverne" e "kamen rider". diversamente dal cartone, ryu nel manga e' un ragazzo extraterrestre (o un terrestre del futuro, all'inizio non e' chiaro) che finisce nella preistoria. un'avvincente saga in 5 volumi in arrivo in libreria da gennaio 2006.

- arriva anche mitsuteru yokoyama, padre di "sally la maga", "babil junior", "giant robot", "superobot 28" e tanti altri. si parte con "babil junior", 8 volumi di oltre 300 pagine l'uno con pagine a colori; poi "mars" e un volume speciale "per nostalgici" che raccoglie tutte le avventure di "sally la maga". "babil junior" disponibile subito a lucca e da fine novembre in libreria.

- raccolti tutti questi "grandi", non poteva mancare l'altro grande che ha fatto la storia dei manga: leiji matsumoto. in programma la sua opera omnia, che d/books pubblichera' lungo piu' anni. si parte con "miraizer van", fondamentale per comprendere la concezione spazio-temporale alla base del mondo di matsumoto, e "la regina dei 1000 anni". di seguito tanti altri inediti, compresi anche i manga degli anni '60 e '70 di tono erotico-umoristico come "sexaroid" e "mistery eve".

- matsumoto interviene in video per festeggiare l'avvenimento e ricordare il suo amore per l'italia.

- non ci si limita ai capolavori degli anni '70: in arrivo anche ken ishikawa, con la sua saga de "i guerrieri del vuoto", che contiene classici come "miroku", "skullkiller" ecc. dall'estate 2006, dopo il completamento della "getter saga".

- gia' in corso di pubblicazione il classico per eccellenza degli anni '80, "ken il guerriero", di cui viene presentato in anteprima il raccoglitore delle minifigures allegate all'edizione italiana. su volere degli autori non sara' messo in vendita, ma regalato attraverso un concorso che verra' annunciato nei prossimi mesi.

- dagli anni '80 in arrivo anche uno dei primi autori pubblicati in italia: masaomi kanzaki, con la sua piu' grande saga, completata lo scorso anno: "kaze", dove ritroviamo un kanzaki "sporco" alla "xenon", se paragonato col segno piu' scarno dei suoi manga piu' recenti. anche per kanzaki si intende pubblicare l'opera omnia con tutto il suo materiale, comprese numerose tavole inedite.

- in arrivo anche uno degli autori piu' amati e peggio tradotti al mondo, masamune shirow, finalmente con edizioni "comprensibili" in italiano: si parte con "appleseed", in quattro volumi di grandi dimensioni (B5 come quelli di "ken il guerriero") con un miniposter bifaccia a colori con illustrazioni rare. seguiranno anche "black magic", l'inedito "exon depot" e via via gli altri capolavori di questo maestro. e' la prima volta dopo anni che questi primi capolavori di shirow ritornano legalmente in italia. primo volume di "appleseed" previsto per febbraio 2006.

- arriva per la prima volta anche "urotsukidoji" di toshio maeda; chi conosce il cartone e lo giudica "spinto" non ha visto il manga: storia avvincente e ottimi disegni, che pero' non possono essere mostrati ne' in un'occasione come lucca 2005 ne' su "premiere". il nostro slogan: "trovate in libreria quello che non possiamo mostrarvi qui". in arrivo nei primi mesi del 2006.

- dopo i capolavori e gli autori che hanno fatto la storia del manga, si passa agli artisti piu' validi delle nuove generazioni: allo stand e in libreria "la voce delle stelle" della bravissima mizu sahara e yu kinutani con "amon" (presentato il volume 4, in uscita a fine novembre), a cui seguiranno "strange days" (due volumi) e "leviathan" (undici volumi) dalla primavera 2006.

- ma i piu' promettenti nuovi autori si raccolgono in giappone presso un editore: gentosha comics, con la quale d/books ha stretto un rapporto di vasta portata. gentosha e' innanzitutto editore di romanzi di successo, e la maggior parte dei suoi fumetti sono tratti proprio da romanzi. mentre per i manga di successo delle major e' d'uso "allungare il brodo" finche' continuano a vendere, nel caso di gentosha, essendoci gia' alla base del manga dei romanzi di successo, e' assicurata la loro qualita' e soprattutto c'e' la garanzia che non si dilungheranno inutilmente, ma saranno una fedele trasposizione del romanzo da cui sono tratti.

- il primo titolo di gentosha a venire pubblicato da d/books e' "yapoo il bestiame umano" di tatsuya egawa, tratto da un romanzo di shozo numa del 1956, cioe' pochi anni dopo la fine dell'occupazione americana. numa immagina un futuro in cui la razza bianca, e in particolare gli anglosassoni, hanno il dominio del pianeta e utilizzano i neri come schiavi e i gialli - dopo adeguate operazioni chirurgiche e manipolazioni genetiche - come utensili e suppellettili. il manga piu' sconvolgente mai pubblicato.

- tatsuya egawa interviene in video con un simpaticissimo messaggio in cui narra le radici di "yapoo", la censura che il libro ebbe da parte dell'amministrazione americana, e lo consiglia ai lettori di "stomaco forte"! in anteprima a lucca, a fine novembre in libreria.

- con gentosha ritorna anche il "menestrello del manga", quell'akihiro yamada conosciuto da noi per "lodoss war - la guerriera di faris". ci propone la sua opera piu' recente e suggestiva, "beast of east" che parte come un manga storico ambientato in un giappone in la magia e' all'ordine del giorno, ma diventa poi una serie dai toni piu' decisamente fantasy. in arrivo a dicembre 2005.

- arriva anche "birth", di quel masakazu yamaguchi conosciuto in italia per "my my mai", ma che ora si propone in veste di autore horror che deve molto a go nagai, tanto dal punto di vista narrativo che da quello grafico. in anteprima a lucca, a fine novembre in libreria.

- infine, il manga del nuovo millennio, "pied piper" della bravissima trawar asada: disegni pulitissimi e d'impatto come le figure di un catalogo di moda, e testi frammentari alla william burroughs. un'opera che va letta e riletta piu' volte per comprendere a pieno tutti i significati nascosti.

- trawar asada saluta in video il pubblico di lucca. e' la prima volta che si mostra dal vivo; in giappone molti sono convinti che sia un uomo. "pied piper" e' in anteprima a lucca, a fine novembre in libreria.

- gentosha schiera molte autrici donne, che usano pero' nomi maschili per evidenziare che quelli che disegnano non sono shojo, ma manga d'azione, spesso piu' violenti e sanguinari di quelli di tanti autori maschi. vengono presentate tavole di alcuni autori e autrici di spicco di gentosha come kei tome, yuka suzuki, aki shimizu, shiro ono, misaki saito ecc.

- ma la ricerca di nuovi autori non si ferma a gentosha: d/books si prepara a presentare tanti altri grandissimi illustratori e disegnatori della generazione piu' recente. ad esempio con yoshitoshi abe, propone in edizione giapponese il recentissimo art-book "yoshitoshi ABe illustrations", tutto dedicato a lain, e presto il fumetto a colori di "wasteland";

- ma con abe non finisce la schiera di nuovi autori: stanno per arrivare anche range murata, hiroyuki asada, mami ito, il bravissimo shigeki mashima... e arrivano tutti con una nuova rivista: "robot", trimestrale dell'editore wani magazine. dimensioni e carta da art-book, in arrivo in primavera.

- dopo tanti complicati nomi giapponesi, d/books dice "basta!" e opta per un nome italiano, che pero' e' forse piu' arcano di quelli giapponesi: "bagiua" (si pronuncia con l'accento sulla prima "a"), o meglio, "il sorriso della bagiua" un fumetto dal grandissimo impatto grafico dedicato al periodo della caccia alle streghe nella piccola comunita' ligure di triora.

- chiamato sul palco alessandro scibilia, autore dei disegni, che ci illustra quest'opera in arrivo nella primavera/estate 2006. i testi sono di andrea scibilia, fratello di alessandro, e le copertine di fabio celoni. prima iniziativa di d/books nel fumetto italiano, che potrebbe pero' portare al primo fumetto italiano pubblicato contemporaenamente anche in Giappone, Cina, Hong Kong e Taiwan.

- non e' ancora finita con le novita' a fumetti: quando d/visual comincio' la sua avventura annuncio' che un giorno si sarebbe arrivati a proporre anime in semi-contemporanea col giappone, sottotitolati, a meno di 3 euro a puntata. il primo passo viene compiuto con "genzo-web", settimanale di manga online presentato da d/books e gentosha, che ogni settimana presentera', per windows e macintosh e assolutamente GRATIS fumetti d'autore in anteprima. si da' una visione completa della produzione gentosha per genzo-web, da un fantasy di cappa e spada come "bushido"; a un dramma ambientato nella quotidianita' come "under the rose"; poi una commedia come "samurai grand"; un fumetto fantascientifico come "yumihari", del bravissimo hitoshi tomizawa; e infine uno shojo di tinte yaoi, il vendutissimo "gravitation". ogni settimana a rotazione mensile un episodio di ognuno di questi fumetti, in anteprima sul web e, ripetiamo, completamente gratis.

- e, a proposito di web, da meta' novembre, contemporaneamente al lancio di genzo-web, nasce anche il nuovo sito di d-world, piu' ricco di informazioni, con i trailers degli anime e i link ai premiere piu' recenti inseriti nella top page, piu' chiaro nella suddivisione dei prodotti, con news in rss e schede in pdf che illustrano tutti i nuovi prodotti.

- all'improvviso una voce interrompe la presentazione: "tesoruccio! tesoruccio!". e' lamu'! o meglio, e' la bravissima rosalinda galli che arriva assieme a fabrizio mazzotta sul palco per annunciare il nuovo doppiaggio di "ufo robot goldrake": vi stanno lavorando moltissime delle voci classiche, escluso qualcuno che non fa piu' doppiaggio per motivi d'eta' o che e' venuto a mancare. un doppiaggio all'insegna della continuita' che ci si prepara a presentare quando all'improvviso interviene con un videomessaggio go nagai, a salutare rosalinda, fabrizio e tutto il pubblico di lucca!

- viene proiettato il primo episodio di "goldrake".

- viene annunciata nella nuova versione di www.d-world.jp l'apertura di d/voices, con la presentazione di tutti i doppiatori e brevi spezzoni delle loro interpretazioni, e "vox populi", dove fabrizio mazzotta manterra' un filo diretto col pubblico.

- un imprevisto durante la presentazione ha fatto perdere una decina di minuti e non e' piu' possibile presentare "getter robot [re:model]" completo: viene proiettato parzialmente, ma dal giorno successivo, assieme a "goldrake", "mazinkaiser" e "la voce delle stelle", va in proiezione continua presso lo stand di d/fusion.

- finito l'incontro, rosalinda galli e fabrizio mazzotta si rendono gentilmente disponibili per una sessione di autografi all'entrata della sala.

FINE DELLA PRESENTAZIONE

altri annunci:

- d/visual ha agito finora come iniziativa di tre sole persone - delle quali solo una in grado di comprendere l'italiano - che si sono suddivise TUTTE le fasi della preparazione dei prodotti. il pubblico ha pero' dimostrato un'accoglienza superiore alle aspettative e ora si sta provvedendo ad ampliare lo staff: ora d/visual e' in grado di affrontare cinquanta uscite mensili a livello di grafica, impaginazione e lettering; fra circa un mese sara' completato l'ampliamento dello staff di traduttori.

- sinora i prodotti sono stati stampati con sei settimane d'anticipo sui tempi d'uscita; tuttavia ricorrenti ritardi nel trasporto e nello sdoganamento hanno mostrato la necessita' di anticipare ulteriormente i tempi. nei prossimi tre mesi si punta a recuperare dieci settimane di anticipo nella preparazione e stampa dei prodotti, in modo da assicurare consegne piu' precise.

- novita' assoluta nell'ambito degli anime: per la prima volta viene unificata la figura del traduttore, dell'adattatore e del supervisore del doppiaggio, garantendo finalmente che in fase di adattamento o di doppiaggio il testo e i nomi non vengano snaturati, come invece accade per il 99,9% di tutte le produzioni anime degli ultimi trent'anni.

- novita' anche per il missaggio, che verra' effettuato presso uno studio in giappone e non piu' in italia per garantire un migliore controllo della qualita'.

- novita' infine per il dvd in se', che utilizzera' un nuovo sistema di duplicazione con uno strato di resina piu' esteso, che garantisce anche una stampa di piu' elevata qualita'.

- "mazinkaiser 2" e "la voce delle stelle" in vendita in anteprima a lucca, in arrivo nelle fumetterie a novembre.



Carlo Del Grande
Torna in alto

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.