Menu

 

 

 

 

tuttiautopezzi

La Marvel celebrerà i 40 anni della Saga di Fenice Nera con una serie di variant cover

  • Pubblicato in News

A gennaio 2020 la celebra saga mutante di Fenice Nera di Chris Claremont e John Byrne (Uncanny X-Men #128-137) festeggia i suoi primi 40 anni e la Marvel la celebrerà con una serie di copertine variant.

Ad essere coinvolte nella celebrazione saranno le attuali testate del rilancio mutante che ospiteranno cover di artisti raffiguranti momenti topici della saga. Ecco gli albi e gli autori coinvolti:
X-Men #5, Kris Anka
Excalibur #5, Philip Tan
New Mutants #5, Juan Jose Ryp
X-Force #5, Russell Dauterman
Fallen Angels #5, Scott Williams

Potete vedere le cover qui di seguito:

XMEN2019005-DPS40TH

EXCAL2019005-DPS40TH

XFORCE2019005-DPS40TH

NEWMUT2019005-DPS40TH

FALLANG2019005-DPS40th

Leggi tutto...

X-Men #1, anteprima della serie di Johnathan Hickman e Leinil Francis Yu

  • Pubblicato in Screen

Dopo la conclusione delle due mini House of X e Powers of X, scritte da Jonathan Hickman e illustrate da Pepe Larraz e R.B. Silva - a breve in arrivo in Italia -, arriva ora la testata ammiraglia degli X-Men per il nuovo rilancio mutante.

"Gli X-Men si ritrovano in un mondo completamente nuovo di possibilità... e le cose non sono mai andate meglio!" recita lo strillo di X-Men #1 di Johnathan Hickman e Leinil Francis Yu. La testata avrà un team composto da Ciclope, Corsaro, Wolverine, Jean Grey, Havok, Kid Cable, Rachel Grey e Vulcan.

Di seguito potete vedere le prime tavole di X-Men #1, in uscita il prossimo 16 ottobre, più tutte le variant.

Leggi tutto...

Marvel finisce in tribunale per la sigla della serie animata degli X-Men del 1992

  • Pubblicato in Toon

TMZ ha riportato che Marvel Entertainment, Walt Disney Company e altre compagnie - tra cui si annoverano pure la Fox e Amazon - sono state citate in giudizio per via di violazione di copyright. Nel dettaglio, l'oggetto al centro di questa disputa sono le notevoli similitudini che accomunano la popolare sigla del cartone animato X-Men del 1992 e la serie poliziesca ungherese Linda, andata in onda dal 1984 fino al 1991.

Ad aver intentato questa causa contro la Casa delle Idee e le altre aziende è stato Zoltan Krisko, il rappresentante del patrimonio del compianto compositore Gyorgy Vukan, ossia l'autore della colonna sonora di Linda composta precisamente nel 1983.

La causa legale riporta che "tutto il successo che questo franchise animato degli X-Men ha ricevuto per la Marvel e per tante altre compagnie è merito di quell'iconica colonna sonora rubata."

A seguire trovate le colonne sonore di entrambe le serie televisive.

(Via Newsarama)

Leggi tutto...

Come verranno pubblicate in Italia House of X e Powers of X

  • Pubblicato in News

Nicola Peruzzi, Editorial Coordinator presso Panini Comics, ha spiegato in un post sul sito Panini come verranno pubblicate le due serie mutanti House of X e Powers of X, scritte da Jonathan Hickman e illustrate da Pepe Larraz e R.B. Silva, in arrivo da noi a novembre.

Ecco le sue parole:

"Proporre queste due serie a cadenza mensile al ritmo di quattro storie alla volta, vista la lunghezza, sarebbe stato impensabile e probabilmente riduttivo. Di conseguenza abbiamo scelto di puntare su due quindicinali alternati. Le due serie saranno quindi pubblicate, al ritmo di un albo alla volta, all’interno dell’ammiraglia Gli Incredibili X-Men e nella gemella I Nuovissimi X-Men, che per l’occasione verranno ribattezzate rispettivamente House of X e Powers of X.
In questo modo, dal primo al quarto giovedì del mese, ogni settimana avrete una dose di X, proprio come accade con le vostre serie TV preferite (e no, non quelle che vi guardate in 10 ore di seguito di bingewatching). Fidatevi, l’attesa tra un numero e l’altro sarà comunque spasmodica, anche se si tratterà di appena sette giorni.
I primi due albi saranno sovra-paginati, 56 pagine ciascuno, gli altri invece di 32 (ma non posso ancora avere la certezza che sul finale non possano arrivare altri albi a 56 pagine).
Ricapitolando, avrete due serie quindicinali che si comporteranno come una serie unica composta di dodici albi in totale a cadenza settimanale, una storia alla volta. Direi che c’è di che stare allegri, X-fan.

LA PROSSIMA ERA MUTANTE È ADESSO!

C’è ovviamente un MA in arrivo. Con HOX & POX abbiamo dovuto applicare una logica nuova ai nostri piani editoriali, dato che l’ordine di lettura delle due serie HOX e POX non è sempre sequenziale.
Seguitemi, perché qui diventa complicato.
Ci sarà un momento, intorno a dicembre, in cui le due serie non si altereranno l’una all’altra come all’inizio (HOX 1, POX 1, HOX 2, POX 2...), ma avranno due numeri in sequenza della stessa serie: a POX 2 seguirà POX 3, cui succederà HOX 3 e poi HOX 4. E l’ordine di lettura, come menzionavo in apertura, non è prescindibile.
Di conseguenza, per la prima volta nella nostra storia editoriale, ci troveremo a dover prescindere il contenuto dal contenitore. Per fare un esempio pratico: Gli Incredibili X-Men 358 (che di regola conterrebbe House of X) conterrà il numero 3 di Powers of X, mentre I Nuovissimi X- Men 75 (di regola casa di POX) conterrà House of X 3. Dal numero successivo, tutto tornerà regolare.
Sento già arrivare le critiche dei collezionisti non completisti, ma fidatevi: questa è la migliore modalità di lettura possibile.
Spero di essere stato abbastanza chiaro. Ma se così non fosse, non abbiate timore di chiedere delucidazioni nella pagina Facebook Panini Marvel Italia, dove io stesso o la redazione provvederemo a fugare ogni dubbio.
Non vedo l’ora che possiate leggere in italiano House of X e Powers of X, Marvelliani. È l’inizio di tante, tantissime cose a venire, e della prossima grande era degli X-Men."

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.