Menu

 

 

 

np6-6-28

The Marvel Age Of Comics 1961–1978 (I), recensione: Taschen e il libro delle Meraviglie scritto da Roy Thomas

marvel age of comics va gb 3d 04683 1708021648 id 1139247

Pensate alla Marvel Comics di oggi: uno dei maggiori colossi dell’intrattenimento mondiale - non solo riguardo ai fumetti, ma anche nel cinema e nell’animazione - che deve l’ulteriore e ultimo, in ordine cronologico, salto di qualità in tal senso all’acquisizione da parte della Disney.
Eppure, non è sempre stato così. Perché nonostante personaggi come Spider-Man, Iron Man e I Fantastici Quattro vengano dati per scontati, questi sono in realtà frutto dello sforzo creativo di un gruppo di artisti che hanno lavorato duramente per dar loro vita. La vicenda editoriale e creativa della Marvel ha vissuto di alti e bassi sin dai suoi esordi, nonché di svolte del tutto impreviste. Un esempio: uno Stan Lee propenso ad abbandonare il mondo dei fumetti scrisse, come ultima possibilità per rilanciare la sua carriera, Fantastic Four #1 insieme a Jack Kirby. Un'altro fenomeno simile si ebbe quando l’editore Martin Goodman chiuse la testata di Spider-Man ai suoi esordi, convinto che a nessuno interessassero le storie di un eroe con i poteri di ragno.

marvel-age-1-1

Queste sono solo curiosità, ma sono parte essenziale della storia di una delle realtà a fumetti più importanti del mondo. Ma se volete approfondire in maniera critica tutti questi aspetti fondamentali e spesso ignorati dal grande pubblico, come la nascita editoriale di decine di personaggi o un'analisi oculata di un periodo ormai lontano ma tuttora di grande rilevanza per la major, il volume The Marvel Age Of Comics 1961–1978 (I) pubblicato dalla Taschen risulta il prodotto perfetto.

marvel-age-1-2

Chi ha dimestichezza con i prodotti Taschen sa già a cosa andrà incontro: il volume si presenta mastodontico grazie ai suoi 23,8 x 32,4 cm, la sua solida cartonatura e la sovraccoperta argentea che, come per la maggior parte dei prodotti dell'editore, risulta di grande impatto estetico e non sfigurerà di certo sullo scaffale. All’interno, nelle 400 pagine che compongono il tomo, troviamo tre lunghi interventi di Roy Thomas che dividono il periodo analizzato in tre parti: la prima ondata di fumetti Marvel che va dal 1961 al 1964, gli anni 1964-70 in cui la casa editrice si afferma come realtà, e la cosiddetta Bronze Age dal 1970 al 1978.
Thomas - autore, editor ed esperto conoscitore della storia della Marvel - racconta gli eventi che hanno dato vita alla Casa delle Idee, alla nascita dei vari personaggi che tutti oggi conosciamo, portando a galla tutto quello che vi sta dietro, in maniera precisa e appassionante, mettendo tutto in prospettiva in modo da formare un racconto puntuale e intrigante.

marvel-age-1-3

Alla parte saggistica segue poi una lunga e ricca selezione di immagini, decine e decine di pagine in cui vengono mostrate copertine, vignette, tavole, studi e foto riprodotte ad alta qualità su una spessa carta lucida. Ogni immagine ha una didascalia che ne specifica la provenienza, gli autori, e ne illustra i dettagli dando, dunque, preziose informazioni. La particolarità di questo volume, a differenza degli altri saggi, è proprio la sua potenza visiva. Una varietà infinita di immagini mai fine a se stessa, ma che anzi offre un approfondimento pari, se non superiore, ad altrettante pagine scritte. Il volume Taschen, dunque, è un amalgama fra saggio e libro illustrato che cattura l'attenzione lasciandoci a bocca aperta. 

Le informazioni ivi contenute sono spesso poco conosciute anche ai maggiori appassionati Marvel, dunque anche i più esperti potranno trovare qualche chicca. Ma in generale, il volume è un libro d’arte assolutamente consigliato a chi adora e ha adorato il primo periodo della Marvel, così come per chi vuole scoprirne di più sulla sua storia.

Dati del volume

  • Editore: Taschen
  • Autori: Testi di Roy Thomas
  • Genere: Saggio
  • Formato: 23,8X32,4 cm, 400 pp., C. con sovracoperta, col.
  • Prezzo: 40€
  • ISBN: 978-3836567794
  • Voto della redazione: 9
Torna in alto

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.