Menu

 

 

 

np6-6-28

Voli radenti 3: Onora il padre...

VOLI RADENTI 3 - ONORA IL PADRE… (Lavieri Editore, brossurato, 64 pagine a colori, € 8) Testi e disegni di Arkas

Cinico e bastardo come un giovane passero!
Certo non sembrerebbe un’espressione comune, ma è un modo di dire che vi verrà facile in mente dopo aver letto anche poche pagine di questo splendido volume di Arkas, fumettista greco di cui si conosce ben poco.
Indubbiamente la madre Hellas non ha una grande tradizione fumettistica, e in Voli radenti si ritrova tanto delle strisce dell’Europa più tradizionale e dell’umorismo tagliente tipico dei nostri giornali di satira. Ma alla Grecia non manca certo il ricordo della satirica classica: sono loro che l’hanno innegabilmente creata, e Arkas ha saputo aggiungervi un’impronta satura di originalità.
Voli radenti parla di un passero di città e del suo maleducato pulcino. La serie è ambientata tutta tra cornicioni, pali della luce, montagne di spazzatura e antenne della tv di un’Atene come non siamo abituati ad immaginarci: tanto vicina alle nostre città. Rimasto solo ad accudire il proprio figliolo perché la madre è fuggita via al sud con una rondine (più giovane, più elegante, più intelligente… per ammissione dello stesso protagonista, che quando si chiede cosa la rondine ha più di lui, subito il figlio gli risponde: Tua moglie!), lasciandogli il gravoso compito di fargli da padre e da madre. Impresa ardua, anche perché il piccolo si rivela impertinente più di quanto si possa pensare. E così s’instaura un sottile rapporto d’amore e odio che caratterizza tutta la serie di grasse risate, ma riesce anche a far pensare sorridendo a denti stretti, come solo la satira ben fatta sa farci fare.
In Onora il padre, terzo volume uscito in Italia edito dalla Lavieri editore, il giovane passero comincia a crescere e a far pesare inesorabilmente al padre, che reputa un fallito, la differenza tra loro due. Il giovane inizia a conoscere il mondo e decide che può vivere senza far niente sfruttando quello che gli altri fanno. Certo, da buona caricatura della vita non è facile, per chi si sta apprestando a fare i primi passi, campare sulle spalle degli altri, anzi. Mentre in un primo momento troverà tenerezza in tutti quelli che incontra, subito dopo si dimostrerà per quello che è: un passero di città cinico e bastardo… e quindi, allontanato e deriso, non gli resterà che tornare a sfottere il padre!
Arkas ha parodiato, in Voli radenti, i non facili rapporti che s’instaurano tra padre e figlio in tutte le normali famiglie del mondo. E così anche in Grecia, paese a noi tanto vicino, ma forse troppo sconosciuto, scopriamo che sono capaci di sfornare bellissimi fumetti.


Nico Blunda















Carlo Del Grande
Torna in alto

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.