Menu

 

 

 

np6-6-28

Recensioni

Deadwood Dick 1, recensione: la Bonelli si fa Audace!

  “Bruttostronzofigliodiputtana”, si apre con questa battuta Deadwood Dick, il nuovo fumetto Bonelli che inaugura la linea Audace per lettori maturi. Un’imprecazione che sembra esser messa lì apposta per dire che qui non c’è posto per “satanassi” o “giuda ballerini”…
Leggi tutto...

Non bisogna dare attenzioni alle bambine che urlano, recensione: L’adolescenza tra icone pop anni 90 e pagine di diario

Per leggere l'intervista alle autrici, clicca qui. Eris Edizioni non smette di lanciare opere interessanti. Dopo la collaborazione con AkaB, col suo Progetto Stigma, la casa editrice torinese propone un’altra opera molto interessante: Non bisogna dare attenzioni alle bambine che…
Leggi tutto...

Gasolina 1: recensione: Ancora a caccia di mostri, abomini e narcotrafficanti

Sean Mackiewicz e Niko Walter aprono le danze di questa nuova, anomala avventura di una altrettanto anomala coppia di eroi, “El Doctor y La Asasina” (il Dottore e l’Assassina), impegnati in una inquietante serie di eventi dove la criminalità si…
Leggi tutto...

Senzaombra, recensione: Il fantasy young adult di Monteleone e Matrone

Per leggere l'intervista agli autori, clicca qui. È facile capire quando un lavoro è frutto del piacere di chi lo realizza: la sceneggiatura frizzante, immediata, i disegni potenti, la costruzione scenica perfetta. Tutto si può replicare con una buona dose…
Leggi tutto...

Spider-Man: Blu, recensione: quella romantica nostalgia dell'epoca d'oro

Dopo l’ottimo Daredevil: Yellow, il duo composto da Jeph Loeb e Tim Sale inizia a lavorare sul secondo capitolo della tetralogia del colore con protagonista l’eroe Marvel più popolare: Spider-Man. Il racconto, dunque, si tinge di tonalità blu, ovvero il…
Leggi tutto...

Angie Digitwin 1, recensione: la supereroina cyberpunk di Vietti e Alberti

Dopo l’introduttivo numero 0, Angie Digitwin, personaggio figlio della collaborazione tra Panini Comics e Tim, inizia ufficialmente le sue avventure con il primo numero. Torna Stefano Vietti alla sceneggiatura, questa volta accompagnato dal sodale Luca Enoch ai disegni.Se il numero…
Leggi tutto...

Le grandi storie dell'orrore, recensione: l'horror Marvel anni '50

Gli anni ’50 furono per il fumetto americano un decennio di transizione, ma ugualmente molto importante, se non addirittura fondamentale. Dopo il boom dei comics dedicati ai supereroi, il genere sembrò aver esaurito tutto quello che aveva da dire e…
Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.