Menu

 

 

 

np6-6-28

Edizioni BD: in arrivo l'omnibus di Sacro/Profano di Mirka Andolfo

  • Pubblicato in News

Riceviamo e pubblichiamo:

Edizioni BD, il 27 settembre arriva Sacro/Profano Omnibus di Mirka Andolfo

L’autrice presenterà il libro in un mini-tour che partirà dalla Feltrinelli di Piazza de Martiri a Napoli il 21 settembre.

Il 27 settembre arriva in fumetteria e libreria “Sacro/Profano Omnibus” della talentuosissima Mirka Andolfo! Già tra i titoli più amati del catalogoDentiblù, Sacro/Profano Omnibus raccoglie in un unico volume la trilogia cheracconta con ironia e leggerezza la storia d'amore tra la splendida, ingenua e formosa Angelina e il "povero diavolo" Damiano. Due opposti per definizione - una sensuale angioletta lei, un diavolaccio rachitico lui – si amano perdutamente. Eppure, mentre lui vorrebbe consumare subito il loro amore, Angelina sembra essere reticente. Tra sensualità, forme prorompenti e situazioni equivoche, il povero diavolo riuscirà a resistere alla sua angelica tentazione? E Angelina riuscirà a mantenere intatta la sua virtù fino al tanto atteso matrimonio?

Il volume è ulteriormente arricchito per l’occasione da un nuovo prologo, scritto e disegnato da Mirka Andolfocon il primo, inedito, incontro tra i due protagonisti.

Edizioni BD pubblicherà questo prologo sul Direct 56 che sarà disponibile gratuitamente in fumetteria e in versione digitale.

Unaedizione con copertina variant esclusiva del libro sarà disponibile presso le librerie Feltrinelli.

«C’è una cosa che ho sempre desiderato», scrive Mirka Andolfo, «avere una raccolta completa della trilogia di Sacro/Profano in un unico libro,e finalmente... eccolo! Sono passati ben sei anni dalla prima pubblicazione di Sacro/Profano, anche se mi sembra ieri. Questo fumetto è stato il mio primo lavoro come autrice unica e gli devo, indubbiamente, tantissimo. Tutto quello che oggi sono diventata, artisticamente parlando, è iniziato con Sacro/Profano».

“L’Omnibus di Sacro/Profano è il primo di molti progetti che nascono dalla nostra partnership con Edizioni Dentiblù,” dice Marco Schiavone, Editore di Edizioni BD. “Non potremmo essere più felici di iniziare con questo libro di Mirka di cui siamo da sempre grandi fan e che ha già appassionato migliaia di lettori.”

Sacro/Profano Mini tour

21 Settembre, Feltrinelli di Piazza de Martiri a Napoli
Ore 18:00 - presentazione con Mirka Andolfo, Fran De Martino. Modera Gianmaria Tammaro.

27 Settembre, Feltrinelli della Galleria Vittorio Emanuele II a Milano.
Ore 18:30 - presentazione con Mirka Andolfo e Violetta Rocks. Modera Matteo Stefanelli.

9 Novembre, PopStore Torino

12 Dicembre,SuperGulp Milano

Ulteriori informazioni, dettagli e altre tappe verranno comunicati sui social e il sito di Edizioni BD (www.edizionibd.it)

Scheda Tecnica
Sacro/Profano Omnibus
Volume Unico
Formato – 17X24 – Cartonato
Pagine – 180, COL.
Prezzo – 18,00 €
Disponibile con cover regular e variant Feltrinelli.

Sacro/Profano racconta con ironia e leggerezza la travagliata storia d'amore tra la splendida e formosa Angelina e lo "sfigato" Damiano. I due, opposti per definizione - una sensuale angioletta lei, un diavolaccio rachitico lui – si amano. Perdutamente. Eppure, lui vorrebbe che il loro amore andasse... un po' più in profondità. Tra sensualità, forme prorompenti e situazioni equivoche, il povero diavolo riuscirà a resistere alla sua angelica tentazione? E Angelina riuscirà a mantenere intatta la sua virtù fino al tanto atteso matrimonio?Prima serie originale della talentuosissima Mirka Andolfo (Wonder Woman, Ms. Marvel), questa commedia sexy illustrata in modo paradisiaco vi rapirà gli occhi e il cuore

Leggi tutto...

Al via la collaborazione tra Edizioni BD e Dentiblù

  • Pubblicato in News

Edizioni BD e la casa Editrice Dentiblù hanno appena annunciato, tramite un comunicato stampa, l'inizio di una nuova collaborazione fra le due realtà editoriali. Di seguito trovate tutti i dettagli.

"Edizioni BD e Dentiblù insieme per sviluppare nuovi progetti e affrontare un mercato editoriale sempre più ricco di sfide e opportunità L’accordo a lungo termine consentirà agli editori di sfruttare le sinergie e i punti di forza delle due realtà

Milano, 24 aprile: Dentiblù, editore attivo sul mercato italiano dal 2000, con titoli quali Zannablù di Bonfanti e Barbieri, Sacro/Profano di Mirka Andolfo e Hadez di Catalani e Tidei, tra gli altri, ed Edizioni BD hanno deciso di intraprendere insieme un percorso di collaborazione. L’accordo a lungo termine tra le due case editrici consentirà alle due realtà di sfruttare le reciproche sinergie e punti di forza e sviluppare nuovi progetti.

L’accordo, che avrà effetto immediato, vedrà Stefano Bonfanti e Barbara Barbieri, fondatori di Dentiblù oltre che autori di Zannablù, continuare sia la loro attività autoriale che il loro impegno sullo sviluppo di progetti nuovi e la prosecuzione dei lavori già in corso. Edizioni BD avrà cura della commercializzazione, promozione e comunicazione dei libri di Dentiblù sul territorio italiano.

“Siamo felicissimi di avere concretizzato questa collaborazione con Dentiblù, marchio tra i più longevi in Italia che ha saputo posizionarsi in maniera iconica, distinta e coerente in quasi vent’anni di attività editoriale,” dice Marco Schiavone, presidente di Edizioni BD e J-POP. “Con Barbara e Stefano abbiamo creato un rapporto di amicizia e reciproco rispetto da molto anni, e con questo accordo speriamo di portare avanti una visione comune e far conoscere i titoli di questo editore a moltissimi nuovi lettori, oltre che sviluppare nuovi progetti.”

“In Edizioni BD troviamo un partner che consentirà al nostro marchio, ma soprattutto ai nostri autori, di crescere e raggiungere nuovi obiettivi e un nuovo pubblico,” dice Barbara Barbieri, Fondatrice di Dentiblù, “ma allo stesso tempo di continuare nel nostro lavoro di autori e di sviluppo di storie, nostre e di altri, che vogliamo raccontare.”

“Ci sono molte novità in arrivo che vi sveleremo nei prossimi mesi!” Aggiunge Stefano Bonfanti, Fondatore di Dentiblù “Alcune delle quali sarebbero state difficili da implementare senza un partner come BD. Non vediamo l’ora di raccontarvele e siamo sicuri che i nostri lettori le apprezzeranno molto.”

Gli editori saranno entrambi presenti a al Comicon di Napoli (28 aprile - 1 Maggio) Edizioni BD e J-POP Manga (Padiglione 3 - Stand AE 12) e Dentiblù (Padiglione 2 - Stand 22). In occasione del Comicon, Dentiblù presenterà due novità editoriali:

cover-miranda-OK-HI
Miranda

Principe Azzurro? No Grazie
di Marianovella Sinicropi e Manuel Giuffrè
E chi lo ha detto che tutte le principesse sognino un principe Azzurro? Sicuramente non è il caso di Miranda: principessa irriverente e dissacratrice, rifiuta gli stereotipi del mondo delle fiabe e non senza risvolti comici.
Nel primo episodio, che vede il battesimo come autrice completa di Marianovella Sinicropi per
apprezzeremo le gesta del principe Urtenzio (che poi così valoroso non è) e del suo fidato scudiero Mostacciolo, a cui tocca il lavoro sporco che il rampollo reale disdegna.
Riuscirà il paffuto eroe a conquistare il cuore di Miranda? Un momento... ma siamo poi sicuri che Miranda ce l’abbia davvero, un cuore?

cover-zannagold5-Fronte
Zannablù Gold

MAIALI DEI CARAIBI ...mezzo fuoco di giorno
di Stefano Bonfanti - Barbara Barbieri
Arriva il quinto volume della collana Zannablù Gold, con la quale si ripropongono in raccolta a colori le parodie di maggior successo del nostro cinghiale dalle zanne cobalto, in tandem con storie a soggetto originale non meno spassose. In anteprima al Comicon uno degli episodi più amati: Maiali dei Caraibi! La seconda storia è uno spaghetti western in piena regola che strizza l’occhio a tutto ciò che il selvaggio west ha osato proporre negli anni. Qualcuno ha detto Clint Eastwood?"

Leggi tutto...

Edizioni BD pubblica Snotgirl dall'autore di Scott Pilgrim. Anteprima

  • Pubblicato in News

Edizioni BD ha annunciato su Direct 52 i dettagli dell'edizione italiana di Snotgirl, la nuova serie di Bryan Lee O'Malley (autore di Scott Pligrim) e Leslie Hung. Di seguito trovate tutti i dettagli mentre, nella gallery in basso, una ricca anteprima.

"La nuova serie dall’autore di Scott Pilgrim e Seconds! Bryan Lee O’Malley torna a raccontarele bizzarre vicende di una twenty-somethingche naviga con difficoltà tra le sfide dell’età adulta e si infila in situazioni surreali. Lottie Pearson a prima vista è una fashionblogger affermata e popolare, con stuoli di follower adoranti, ma in realtà è divorata dall’insicurezza. L’amicizia con una bellissima rivale la porterà a perdersi in un mondo divendette e omicidi... che forse esiste solo nella sua testa!

SNOTGIRL 1 di Bryan Lee O'Malley e Leslie Hung SERIE IN CORSO FORMATO - 16,7X25 - BROSSURATO PAGINE - 136, COLORE PREZZO - 15,00 €"

 

Leggi tutto...

Il Corvo: Memento Mori 1, recensione: Vittime, non lo siamo tutti?

IlCorvoMM

Si possono dire tante cose sul fenomeno de Il Corvo - opera nata dalla mente di James O’Barr negli ormai lontani anni '80 - fumetto underground che richiama quel movimento Dark e Gothic musicale tra The Cure, Joy Division, Bauhaus da cui trae ispirazione per estetica ed emotività, unita all’esorcizzazione della vicenda molto personale della morte della sua fidanzata. Sull'opera originaria se ne è parlato tanto, quello che ci interessa è soffermarci sui suoi sequel. L’opera di O’Barr era conosciuta nell’ambiente, ma divenne mito e culto dopo la versione cinematografica ad opera di Alex Proyas con protagonista il defunto Brandon Lee, una morte avvenuta sul set dello stesso film che ne aumentò l’epicità definendo, forse per sempre, le sembianze nel nostro immaginario della figura di Eric Draven.
Successivamente son stati fatti altri film ed altre storie a fumetti che portano il nome de Il Corvo, ma nessuna è rimasta a lungo impressa finendo tutte presto nel dimenticatoio. Non che il fumetto di O’Barr brilli in sceneggiatura e disegni, ma dentro aveva una carica di rabbia, delusione, disperazione ed infinito amore che han portato il titolo a divenire il mito che è oggi.

IlCorvoTavole-1 copia

Nel 2019 arriverà al cinema il reboot dell’opera originale, con Jason Momoa come protagonista di cui molti si son già lamentati, parlando più con l’emotività che con la razionalità. Ricordiamo che il personaggio di O’Barr era bello pompato, a differenza di Brandon Lee, ma questa è un’altra storia. Siamo nell’era dei reboot, sequel e quant’altro e, ci piaccia o no, è così. Era solo questione di tempo prima che toccasse anche al Corvo. Sulla scia di questo rilancio, arrivò anche l’annuncio di Memento Mori, un progetto importante che vede la BD Edizioni di Marco Schiavone e la IDW co-produrre l’opera per il mercato americano ed internazionale. Questa volta però il parto è tutto italiano: autori italiani con location italiana. La probabilità di un faschio era dietro l’angolo, nonostante il titolo, ma non è stato così. I nomi in ballo sono grossi: Roberto Recchioni, Werther dell’Edera, Matteo Scalera, Davide Furnò, Alberto Ponticelli, solo per dirne alcuni.
L’opera è strutturata in 4 spillati mensili da 33 pagine. In ogni albetto è presenta la storia madre, scritta da Roberto Recchioni e disegnata da Werther dell’Edera e una mini storia autoconclusiva che aggiunge pezzi al puzzle, prodotta da diversi autori. In questo primo numero vediamo Matteo Scalera con colori di Moreno Dinisio.

IlCorvoTavole-2 copia

Passiamo quindi a Memento Mori. La storia riprende il tema classico introdotto da James O’Barr: la vendetta. Se nell’opera prima c’era Eric Draven che, come ormai tutti sanno, richiama foneticamente The Raven, ovvero il corvo, nell’opera di Recchioni abbiamo David Amadio. Già da questo possiamo intuire quale direzione verrà presa, ma procediamo con ordine.
Recchioni ambienta la vicenda nella sua Roma (chi al posto suo non l’avrebbe fatto), in maniera però del tutto motivata, essendo la città la capitale mondiale del cattolicesimo e sede della Città del Vaticano. Un attentato kamikaze ammazza decine di persone durante una processione, compreso David, chierichetto della chiesa, e la sua amata Sarah. Al ragazzo viene data la possibilità di vendicarsi grazie alla figura del corvo, lo psicopompo. Insomma le tematiche intuibili sono la vendetta e lo scontro tra religioni.

IlCorvoTavole-3 copia

La sceneggiatura di questo primo albo è tesa e diretta. La prima parte introduce la sacralità della città e la faccia della medaglia oscura della religione, quella della spada. David è la spada che farà sgorgare sangue in nome di Dio. Ma che ne sappiamo noi di Dio? Lui stesso lo dice in una delle scene più belle del volume, lo scontro con un suo coetaneo dal diverso credo. L’ambientazione di Roma e il mood oscuro si percepiscono dalla prima all’ultima vignetta. Lo storytelling dell’autore, sempre asciutto e deciso, rende le sequenze e il personaggio di David molto melodrammatiche, senza eccedere però in teatralità ostentate. Una drammaticità che Recchioni muove e gestisce bene.

Il lavoro di Dell’Edera e della Niro è impressionante. Pagine pulite e dalla facile leggibilità, con flashback appena sketchati e dalle tonalità chiare, e nei momenti d’azione sempre molto enfatici ma mai eccessivi. L’albo così risulta molto efficace, la sequenza iniziale, in particolare, offre un ritratto notturno di Roma affascinante che non scade nella classica immagine da cartolina che ci viene sempre propinata. Le tonalità di blu ne amplificano la cupezza, con lampi in tonalità di arancione. Tutto diventa praticamente meno Goth e più punk, partendo proprio dal design di David, vigilantes in All Star. Da brividi il ‘nuovo’ Corvo in piedi, sulle spalle dell’angelo che troneggia su Castel Sant’angelo.

IlCorvoTavole-4 copia

La short story presente in questo albo è firmata da Matteo Scalera che, in modo meno didascalico e più libero, struttura la narrazione in maniera dettagliata e dal dinamismo esemplare. "Virtù Sepolta", questo il titolo firmato da Scalera, si addentra ancora di più nel tema della vendetta, ma in maniera completamente differente, mostrandone le conseguenze e il risultato finale. La colorazione di Moreno Dinisio, arricchisce il bianco e nero con un tocco di giallo.
L’albo, infine, è arricchito da un ottimo comparto redazionale firmato da Micol Beltramini, mostrando le origini del mito e la lunga storia che portò alla pubblicazione. Altra nota di merito è la cura dell'edizione: lo spillato, in soft touch e con alette interne nere che, aprendo completamente, richiamano le ali di un corvo, rendono grazia alla storia.

Dopo averne letto il primo albo possiamo dire che, a differenza dell’opera di O’Barr - che aveva più cuore che metodo -, tutto è pensato in maniera dettagliata e con arte. Struttura e narrazione pulita e ragionata che, al momento, è di certo superiore a tutti i sequel apparsi fino ad ora.
Quel timore di base di un titolo fatto solo per sfruttare l'appeal commerciale del personaggio sembra essersi affievolito con una prima parte realmente ben giostrata e che mostra la qualità e la professionalità degli autori per questo ambizioso progetto.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.