Menu

 

 

 

np6-6-28

Anteprima di Action Comics #1001

  • Pubblicato in News

A 3 mesi dall'uscita del numero #1000 questa settimana torna nelle fumetterie americane, Action Comics #1001.

Brian Michael Bendis e Patrick Gleason ci trasportano nel nuovo futuro dell'uomo d'acciaio, devastato dalle ripercussioni della miniserie Man Of Steel e in un mondo al momento senza la presenza di Lois e Jon.
Il Daily Planet è sull'orlo di un disastro e un nuovo criminale si aggira per le strade della città.

Potete vedere l'anteprima dell'albo nella gallery in basso.

Leggi tutto...

DC Comics e Walmart insieme per antologie a fumetti. Bendis scrive una storia di Batman e Tom King di Superman

  • Pubblicato in News

A partire dal primo di luglio, DC Comics permetterà a Walmart di vendere in esclusiva quattro titoli antologici da un centinaio di pagine ogni mese, presentando sia storie vecchie che contenuti precedentemente non disponibili.

I volumi verranno venduti in oltre tremila negozi Walmart in tutto il paese. Le nuove storie includeranno lavori tra cui una storia di Superman in 12 parti di Tom King e una storia di Batman in 12 parti di Brian Bendis a partire da settembre. I quattro titoli annunciati sono Superman Giant, Justice League of Ameria Giant, Batman Giant e Teen Titans Giant.

Batman Giant #1 presenterà una nuova storia di Jimmy Palmiotti e Patrick Zircher, dal titolo One More Chance, che vedrà il Cavaliere Oscuro occuparsi del caso di una ragazza scomparsa, che lo porterà a tornare in un luogo del suo passato. Il volume includerà anche Batman #608 del 2002 di Jeph Loeb e Jim Lee, Nightwing #1 del New 52 del 2011 di Kyle Higgins e Eddy Barrows, Harley Quinn # 1 New 52 del 2011 di Jimmy Palmiotti e Amanda Conner. Con Batman Giant #3 inizierà l’inedito di Batman di Brian Bendis.

Di seguito, una prima immagine della storia di Bendis e di Nick Derington diffusa su Twitter dallo sceneggiatore:

Superman Giant #1 presenterà il capitolo 1 di una storia originale di Jimmy Palmiotti e Tom Derenick ed includerà anche The Terrifics #1 di Jeff Lemire, Ivan Reis e Joe Prado del 2018, Green Lantern #1 del 2005 di Geoff Johns e Ethan Van Sciver, Superman/Batman #1 del 2003 di Jeph Loeb, Ed McGuinness e Tim Sale. Con Superman Giant #3, a partire da settembre, Tom King e Andy Kubert iniziano la loro mini in dodici parti Up in the Sky!

Teen Titans Giant #1 presenterà una storia originale di Teen Titans in sei parti di Dan Jurgens e Scot Eaton, ambientata sulle strade di San Francisco, e saranno presenti Super Sons #1 del 2017 di Peter J. Tomasi e Jorge Jimenez, Sideways #1 del 2018 di Dan DiDio, Justin Jordan e Kenneth Rocafort e Teen Titans #1 del 2003 di Geoff Johns e Mike McKone.

Justice League Of America Giant #1 vedrà Wonder Woman in The Conversion, inedito di Tim Seeley, Rick Leonardi e Steve Buccellato, costretta a combattere faccia a faccia con Ares, dio della guerra, che la vorrebbe reclutare. Il volume includerà anche Justice League #1 del New 52 del 2011 di Geoff Johns, Jim Lee e Scott Williams, Flash #1 New 52 del 2011 di Brian Buccellato e Francis Manapul, Aquaman #1 New 52 del 2011 di Geoff Johns, Ivan Reis e Joe Prado. Dal numero 2, Tim Seeley, Felipe Watanabe e Chris Sotomayor presenteranno una storia unica dedicata alla festa della mamma: Wonder Woman ritorna sulla sua isola per la prima volta dopo il suo esilio, solo per scoprire che le Amazzoni - e la regina Ippolita - sono state rapite da Echidna, la mitologica Madre dei Mostri. Con il numero 3, inizierà una storia in 12 parti su Wonder Woman di Amanda Conner e Jimmy Palmiotti dal titolo Come Back to Me.

Ancora non si conosce la distribuzione nel resto del mondo di queste antologie. Il prezzo di ogni albo sarà di 4,99 dollari. Potete vedere le 4 cover dei #1 nella gallery in basso.

(Via Bleeding Cool)

Leggi tutto...

Anteprima di Iron Man #600, l'addio di Brian Michel Bendis alla Marvel

  • Pubblicato in News

Iron Man #600 è un albo speciale, non solo perché celebra un traguardo importante per la testata dedicata a Tony Stark ma perché è l'ultimo albo di Brian Michael Bendis per la Marvel. A tal proposito, qui potete leggere il messaggio di addio di Joe Quesada allo sceneggiatore.

Per l'occasione, ad affiancare Bendis troviamo un nutrito numero di artisti del calibro di Alex Maleev, Andrea Sorrentino, Andrew Hennessy, Daniel Acuña, David Marquez, Gerry Alanguilan, Jim Cheung, Leinil Francis Yu, Mark Bagley, Marte Gracia, Mike Deodato Jr., Scott Hanna e Stefano Caselli. Le cover saranno affidate a Chris Sprouse, Edgar Delgado and Karl Story.

Ecco una breve sinossi dell'albo: "Tony Stark è tornato, ma in che forma? Almeno cinque grandi sorprese attendono sia i nuovi che i vecchi fan. E il futuro di Tony, Riri Williams e Victor Von Doom sono tutti rivelati!"

Di seguito trovate un'anteprima di Iron Man #600 in uscita il 23 maggio negli States.

Leggi tutto...

Joe Quesada saluta Brian Michael Bendis in un lungo messaggio

  • Pubblicato in News

Come ormai noto, Brian Michael Bendis dopo quasi due decenni da assoluto protagonista, lascia la Marvel per approdare in esclusiva alla DC Comics per occuparsi di Superman. Lo sceneggiatore è stato uno degli autori simbolo della Casa delle Idee, ha creato per le diversi personaggi di successo e ha architettato a lungo le trame del suo universo narrativo.

Iron Man #600, in uscita il prossimo 23 maggio, sarà l'ultimo albo firmato da Bendis per l'editore. Joe Quesada, amico dello sceneggiatore nonché Chief Creative Officer della Marvel, ha commentato per l'occasione l'addio dell'autore sul suo profilo Facebook.

"Oggi è una giornata storica nel mondo del fumetto. Non solo il nuovo albo di Iron Man commemora i 600 numeri di "testa di ferro", ma soprattutto celebra l'incredibile carriera lunga diciotto anni di Brian Michael Bendis alla Marvel.

Sì, questa è la sua ultima storia per la Marvel Comics per il prossimo futuro e mentre sarebbe facile oggi per me essere triste, invece quello che sento davvero è un incredibile senso di stupore e orgoglio. Per quasi due decenni Brian ha regalato ai fan della Marvel il suo cuore, il suo sangue e la sua anima e questo si è manifestato in alcune delle più grandi storie Marvel mai raccontate di questa generazione.

Questo naturalmente non è la fine per Brian che passa da alla Distinta Concorrenza, ma segna la fine di un'era fantastica. Ecco perché vorrei chiedere a tutti quelli che mi seguono sui social, sia che acquistiate Iron Man #600 o no (PER FAVORE comprate Iron Man #600), se le sue storie vi hanno mai intrattenuto, toccato o ispirato, di inviargli un messaggio di ringraziamento.

Per quanto mi riguarda, io lascio quanto segue: mettendo da parte tutte le grandi storie, combattendo insieme nelle trincee o per avermi fatto apparire come un redattore molto più bravo di quanto lo sia mai stato, avrò sempre a cuore l'amicizia e quanto abbiamo realizzato in quei momenti. Grazie per tutto Brian da me in persona, da tutta la Marvel e dai "True Believers" di ogni luogo!

Con affetto
xoxo
JQ"

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.