Menu

 

 

 

np6-6-28

Sanctuary: il nuovo progetto DC di Tom King

Tom King (Batman, Mister Miracle) ha annunciato il suo nuovo progetto per la DC Comics: Sanctuary. L’idea alla base della storia è stata modellata sui centri destinati alla riabilitazione psicologica per i veterani di guerra: Sanctuary è un luogo in cui i supereroi possono andare a ricevere il supporto emotivo e psicologico di cui potrebbero aver bisogno per elaborare i traumi dovuti al loro lavoro.

Secondo King, Sanctuary sarà un concetto che avrà il potenziale per apparire in tutte le linee narrative DC di ogni personaggio.

King ha affermato che "Sanctuary è l'idea più ovvia che penso di aver mai avuto" paragonandola a quella avuta da Geoff Johns con Lanterna Verde, sulla possibilità che gli anelli possano avere colori diversi. "Non puoi vivere una vita di violenza e non sentire quella violenza nel profondo del tuo cuore" e Sanctuary nasce proprio da una necessità: "se i supereroi subiscono un trauma che li può far diventare un po’ pazzi, rischiano di diventare un pericolo".

King parla di “centro di crisi”, e la parola "crisi" ha certamente un peso sostanziale nell'attuale universo DC, e le parole dell’autore sembrano implicare che c'è qualcosa di grande all'orizzonte per il DCU.

Tuttavia, Sanctuary non suona come il titolo di un nuovo crossover o graphic novel, quanto come il nome di una nuova iniziativa o progetto che sarà scoperto o costruito in tutto l'universo condiviso.

Quando è stato chiesto se Sanctuary fosse un'iniziativa per contribuire a ricostruire un senso di comunità all'interno della DCU, King ha risposto: "per me, la visione ideale della DCU è Justice League Unlimited e […] se potessi fare qualsiasi cosa per il DCU, sarebbe […] portare quel senso di comunità di supereroi".

King è stato, dunque, vago, ancora non si conosce dove potrebbe apparire Sanctuary o come verrà presentato ufficialmente, quali altri creatori sono stati coinvolti nell'iniziativa e se potremmo vedere i primi disegni in altri eventi DCU attuali o crossover che non necessariamente sono realizzati da King.
 
Indubbiamente Doomsday Clock o Metal sono storie capaci di generare più di un trauma ai supereroi coinvolti. Forse, Sanctuary potrà aiutarli una volta passate queste “crisi”.

(Via CBR)

Torna in alto

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.