Menu

 

 

 

Addio a Nino Cannata, creatore di Sadik

Ci ha lasciati a 86 anni Antonino Cannata, detto Nino, giornalista e sceneggiatore noto per aver creato il personaggio di Sadik.

Negli anni '50, Cannata scrive il suo primo fumetto per il settimanale siciliano Tutto. Trasferitosi a milano nel 1961, scrive le avventure di Maciste per i disegni di Renzo Orrù, pubblicato in appendice a Big Ben della Astorina. Nello stesso anno vignette umoristiche per il Bertoldo di Gino Sansoni e crea il personaggio di Bold Boy, insieme a Gino Pallotti, per la Casa Editrice Universo.

Nel 1965, sulla scia del successo di Diabolik, l'editore Ugo Dal Buono gli dà l'incarica di creare un fumetto nero: nasce così il personaggio più noto di Cannata, ovvero Sadik che sarà protagonista di tre serie fino alla fine del decennio.

Numerose altre sono le sue creazioni e le sue collaborazioni sia per fumetti d'avventura (come le spionistico Walter Sten) che per testate per adulti (Angelica, Justine, La Vergine Nera). Negli anni successivi, Cannata collaborerà a numerose pubblicazioni per Mondadori, Rizzoli ed Epierre.

La Redazione di Comicus si stringe alla famiglia e agli amici per un sentito cordoglio.

Torna in alto

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.