Menu

 

 

 

 

Addio a Giorgio Rebuffi, papà di Tiramolla e Pugaciòff

Luca Boschi, attraverso il proprio proprio blog, dà la triste notizia della morte di Giorgio Rebuffi.

Nato a Milano il 7 novembre 1928, Rebuffi entra nel mondo del fumetto nel 1949 creando lo Sceriffo Fox per le edizioni Alpe. Successivamente l'editore gli affida i personaggi di Cucciolo e Beppe e, nel 1952, crea il celebre Tiramolla su testi di Roberto Renzi. Altre sue creazioni sono Giona, Bingo Bongo, Fungolino, Trottolino, Giotto il bassotto, Tita e Toto, Lucky Loris, Torquato maiale ostinato, il fantasma Aiace, Tom Porcello, il gorilla Artemidoro, Grifagno Sparagno, Gigorocane, il Professor Cerebrus, il Volpone Dulcamara, Esopo Minore, Tore Scoccia - Vita di un commesso viaggiatore interplanetario, Robo, Vita con il gatto e I Tre Dispettieri.

Nel 1959 l'artista milanese darà vita al famigerato Pugaciòff, personaggio che avrà grande fortuna anche all'estero.

Rebuffi ha disegnato anche varie storie per la Disney dando vita nel 1968, insieme a Luciano Bottaro e Carlo Chendi, allo Studio Bierreci.

Artista apprezzato in Italia e all'estero, grazie al suo contributo al mondo del fumetto, Rebuffi ha vinto numerosi e prestigiosi premi nella sua carriera, proseguendo la sua attività fino a tempi recenti.

All'indirizzo www.ottag.it potete trovare il suo sito ufficiale.

La Redazione di Comicus si stringe alla famiglia e agli amici per un sentito cordoglio.

rebuffi

Torna in alto

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.