Menu

 

 

 

 

Le serie DC Comics da non perdere nel 2016

Dopo i manga, quelle indipendenti e quelle Marvel, andiamo a scoprire quali sono le serie più interessanti della DC Comics che vedremo nel 2016. Inutile dire che Dark Knight III: The Master Race di Frank Miller, Brian Azzarello, Andy Kubert e Klaus Janson è in assoluto l'opera più attesa e quella che i fan non vedono l'ora di leggere. Sarà all'altezza del celebre capolavoro di Miller del 1987? Ai posteri l'ardua sentenza, ma DK3 non è la sola serie interessante che ci offrirà la DC in questo 2016, andiamo a scoprire le altre.

7ae1c0b057552184371adcb7142abfb1 XL

Dark Knight III: The Master Race
di Frank Miller, Brian Azzarello, Andy Kubert e Klaus Janson

Partiamo proprio da DK3. Qui vi abbiamo recensito il primo numero di questo nuovo lavoro di Frank Miller, di cui si è già parlato tanto. L'idea di Miller è quella di espandere l'universo da lui creato nel 1987, tanto che ha già annunciato una quarta "stagione" (passateci il termine televisivo) interamente realizzata da lui. La saga originale sarà sempre il termine di paragone, ma siamo convinti della bontà dell'opera. Attendiamo impazienti, dunque, l'edizione italiana della RW Edizioni.

joker-2-ffceb

Dark Knight Returns: The Last Crusade di Frank Miller, Brian Azzarello e John Romita Jr.

Abbiamo parlato di Dark Knight III: The Master Race ma questo non sarà l'unico fumetto dedicato all'universo del Cavaliere Oscuro ad uscire nel corso del 2016, infatti è stato annunciato Dark Knight Returns: The Last Crusade di Frank Miller, Brian Azzarello e John Romita Jr., ovvero un prequel dell'opera originale. L'opera, ambientata circa un decennio prima di DKR, in cui figurerà il Joker, narrerà la morte, secondo la continuity di questa saga, di Jason Todd, il secondo Robin dell'universo DC.

tumblr ns3qtvi8jO1r7hjkqo2 1280

Prez di Mark Russell ai testi, Ben Caldwell e Mark Morales alle matite

Una miniserie affascinante quella di Prez, satira politica nell'era dei social scritta da Mark Russell per l'ennesimo rilancio dell'universo narrativo DC Comics. 12 albi per dare spazio alla storia di Beth Ross, diciannovenne presidente degli Stati Uniti d'America eletta dal popolo via Twitter nel 2036. Il personaggio in sé, originalmente Prez Rickard, venne creato da Joe Simon e Jerry Grandenetti nel lontano 1973 e poi venne bruscamente abbandonato. Ora la DC lo ha riportato in auge, cambiandone il sesso e ambientando nel futuro questa serie. Un'ironica versione del futuro dominata dalla tecnologia e dall'interconnessione mediatica di ogni cosa, fino a sfiorare il ridicolo. Un prodotto interessante in quanto fresco, totalmente delirante a tratti, con sana allegria e situazioni al limite dell'assurdo. Le tavole di Caldwell sanno molto di animazione, di cartoon, con figure plastiche, colori accesi e molto luminosi, molto digitali, il che non è per nulla un male per come si pone questa storia, oltre ad essere perfettamente in sintonia con la narrazione di Russel.

WWE1v1 CASE LARGE

Wonder Woman: Earth One di Grant Morrison e Yanick Paquette

La sofisticata penna dello scrittore scozzese Grant Morrison e il raffinato e certosino tratto di Yanick Paquette hanno dato vita a Wonder Woman: Earth One, un'opera non solo attesa ma anche diversa da qualsiasi altra cosa potremo leggere col marchio DC nel 2016. Una rivisitazione delle origini del personaggio, ma anche dell'intera civiltà delle Amazzoni, moderna e sorprendente con Diana che viene catturata, riportata a casa e processata per aver abbandonato l'isola dopo aver conosciuto pilota Steve Trevor. Il lavoro di Morrison, come sappiamo, è sempre ricco di chiavi di lettura e le tavole di Paquette una gioia per gli occhi. Insomma, imperdibile.

supal

Superman: American Alien di Max Landis e autori vari

Superman: American Alien è una miniserie di 7 numeri scritta da Max Landis e disegnata ogni numero da un artista differente (Nick Dragotta, Joelle Jones, Jae Lee, Francis Manapul, Tommy Lee Edwards, Jonathan Case, Jock). Ogni albo racconterà un momento cruciale per lo sviluppo di Clark Kent e la sua evoluzione nell'eroe archetipico che diverrà. Landis ha definito il suo American Alien come il Superman che avrebbe sempre voluto raccontare e "l'opposto di All-Star Superman" di Grant Morrison.
Non si tratta infatti di storie del Superman "iconico" come lo conosciamo, ma Landis pone la lente sulla vita e sulla crescita del semplice, pacato, spesso divertente "farm-boy" del Kansas. E lo fa come nessuno aveva fatto finora, con tono che passa da commovente e semplice, a spaventosamente crudo e violento, a sexy, solare e divertente.

Robin War Image

Robin War di A.A.V.V.

Robin War è un evento che coinvolge le testate Robin War, Grayson, Detective Comics, We Are Robin, Robin, Son of Batman, Gotham Academy, Red Hood/Arsenal e Teen Titans. La saga, che celebrerà i 75 anni della nascita di Robin, vedrà nascere e sviluppare una guerra fra i vari Robin in circolazione e la Corte dei Gufi, metterà in evidenza le differenze fra i vari personaggi che detengono questo nome e li vedrà affrontare una minaccia che incombe su di loro. Una saga ricca di colpi di scena che vedremo nel corso del 2016 in Italia.

tmntbat

Batman/Teenage Mutant Ninja Turtles di James Tynion IV e Freddie E. Williams II

Ok, di certo Batman/Teenage Mutant Ninja Turtles, mini di seri numeri scritta da James Tynion IV e disegnata da Freddie E. Williams II non sarà il capolavoro del 2016, ma l'opera è talmente nerd da non poterla ignorare e, infatti, è stata accolta molto bene dai fan americani.
A Gotham City Batman è alle prese con un gruppo di ninja altamente qualificati, conosciuti come The Foot Clan. In qualche modo sono giunti da un'altra dimensione e, mentre cercano il modo di tornare a casa, pensano bene di provare ad approfittarsi della situazione.
Ma non sono giunti da soli: Leonardo, Raffaello, Donatello e Michelangelo sono sulle loro tracce.
Lo scontro che ne deriverà non potrà che essere epico.

Torna in alto

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.