Menu

Bone – L’integrale

Tre strani cugini, esiliati dalla loro cittadina natale, si ritrovano sperduti in un deserto… Un sospetto sciame di locuste li divide, e uno di loro, Fone Bone, si trova all’improvviso in una valle popolata da creature mostruose simili a ratti, draghi supponenti e insetti giganteschi, e su cui grava una grande minaccia…

Non bisogna dire niente di più sulla trama dell’opera più famosa di Jeff Smith, perchè anche rivelare una sola svolta narrativa di Bone sarebbe un delitto a tutti gli effetti ai danni di chi ha la fortuna di non averlo ancora letto.
Sono passati vent’anni da quando la piccola creatura di Boneville ha fatto capolino del mondo della Nona Arte per la prima volta, eppure Bone non ha sentito l’usura del tempo: l’opera di Jeff Smith mantiene infatti invariate la sua freschezza e la sua originalità, e niente di simile è stato scritto prima, nè dopo.

In bilico tra il fantasy (molto, molto sui generis: qui i draghi fumano e i mostri vogliono una quiche) e l’umoristico, la pluripremiata saga di Bone (10 Eisner Award e 11 Harvey Award) prende dolcemente il lettore per mano e lo accompagna in un vortice di avventura, magia ed emozioni: la storia dei cugini Bone si dipana infatti in un crescendo evolutivo che ha origine da una struttura tendenzialmente episodica e umoristica, ma che vira senza brusche svolte in una dimensione avventurosa ed eroica. Tutto questo condito con una buona dose di ironia, un’escalation di geniali colpi di scena man mano che ci si avvicina al finale e un fortissimo impatto emotivo. Queste componenti, declinate in un universo in cui le atmosfere fantasy convivono con i dollari e il romanzo di Melville "Moby Dick" con un fortissimo substrato onirico, danno vita a una delle opere più riuscite e uniche dell’intero panorama fumettistico americano contemporaneo.
Complici le splendide tavole, opera dello stesso Smith, perfettamente in linea con l’incredibile sceneggiatura, Bone è un’opera che non può assolutamente mancare nella biblioteca di ogni amante non solo del fumetto d’alto livelli, ma della grande narrativa in generale.

Dopo il prequel alla saga de La Principessa Rose in un’edizione che rende giustizia all’opera, Bao Publishing propone l’intera epopea di Bone in un unico, lussuoso tomo di oltre 1300 pagine: il volume, che prevede sia una nuova e ottima traduzione sia l’originale bianco e nero, molto più indicato del colore per un fumetto simile, si avvale di una qualità della carta e della rilegatura persino superiore rispetto a quella della versione integrale originale americana.

Arricchiscono il volume, proposto in quattro edizioni differenti (standard, variant, ultra variant e cartonata limitata a 101 copie), le note dell’ineffabile Neil Gaiman, da sempre grande appassionato del capolavoro di Jeff Smith.

Dati del volume

  • Editore: Bao Publishing
  • Autori: Testi e disegni di Jeff Smith
  • Formato: Brossurato all’olandese, 1340 pagine in b/n
  • Prezzo: € 35,00
  • Voto della redazione: 10
Torna in alto

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.