Menu

Anjce - Horo, amore e cioccolato

Il volume Anjce, edito dalla ProGlo Edizioni, raccoglie le sette storie sul personaggio (tra cui una inedita e due ridisegnate per l’occasione) che Miriam Blasich ha realizzato nel corso degli anni per l’omonima rivista pubblicata da Artefumetto.

Anjce (la J serve a rendere il nome “più esotico”) è una rinata, cioè una ragazza morta e reincarnata in un corpo diverso dal proprio, che vive su un asteroide, in compagnia di un’amica talpa e di una scorta infinita di cioccolata. Non è tuttavia l’unica della sua specie e infatti incontrerà altri rinati nel corso della sua missione, la ricerca spaziale dell’amato fidanzato.

La vicenda di Anjce, altamente carica di significati simbolici, usa la fantascienza come pretesto per parlare di tematiche intime e delicate come la ricerca dell’identità, l’auto-accettazione e il rapporto con i ricordi: l’autrice è brava a ricreare dialoghi e situazioni che riescono a colpire nel segno ed emozionare il lettore. Non si può dire lo stesso per il comparto grafico che soffre per uno studio troppo approssimativo delle anatomie e dall’eccessiva densità di immagini e testo in alcune tavole.
Gradevoli anche le numerosi citazioni, che spaziano dai Peanuts, a Le Petit Prince, al fumetto giapponese.

Dati del volume

  • Editore: ProGlo Edizioni
  • Autori: Testi e disegni di Miriam Blasich
  • Formato: Brossura, 122 pagg. in b/n
  • Prezzo: € 9,00
  • Voto della redazione: 5
Torna in alto

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.