Menu

 

 

Redazione Comicus

Redazione Comicus

URL del sito web: http://www.comicus.it

Jam City annuncia il gioco mobile Harry Potter: Hogwarts Mystery

Riceviamo e pubblichiamo:

Jam City firma l’accordo di licenza con Warner Bros. Interactive Entertainment per
Harry Potter: Hogwarts Mystery
gioco di ruolo mobile ambientato nella Scuola di Magia e di Stregoneria di Hogwarts
 
Un RPG mobile con una grande storia, che permette ai fan di scegliere il proprio percorso come un vero studente della Scuola di Magia e Stregoneria di Hogwarts

Los Angeles, 12 Dicembre 2017 – Oggi, Jam City, studio di videogames mobile con sede a Los Angeles, in collaborazione con Warner Bros. Interactive Entertainment, annuncia l’accordo sulla licenza per la creazione di Harry Potter: Hogwarts Mystery, il primo gioco in cui i giocatori stessi potranno scegliere il proprio percorso e vivere esperienze come dei veri e propri studenti di Hogwarts. Il gioco verrà lanciato da Warner Bros. Interactive Entertainment’s Portkey Games, una new label dedicata alla realizzazione di esperienze di gioco ispirate alla magia e alle avventure del fantastico mondo creato da J.K. Rowling.
 
“E’ un onore per Jam City sviluppare un gioco mobile per uno dei marchi più grandi ed iconici della storia”, ha dichiarato Chris DeWolfe, co-fondatore e CEO di Jam City. ”Come fan di Harry Potter, abbiamo un grande rispetto per i milioni di persone che da ogni parte del mondo hanno seguito le vicende di Harry Potter per più di 20 anni. Questo gioco è una dimostrazione d’amore dei nostri sviluppatori e artisti, impegnati a realizzare l’esperienza di gioco e l’intrattenimento più magico per tutti coloro che adorano lo spettacolare mondo creato da J.K Rowling.”
 
"Il nuovo gioco permette ai fan di Harry Potter di diventare un vero studente della Scuola di Magia e Stregoneria di Hogwarts, creando il proprio personaggio e progredendo attraverso le diverse classi della scuola. Lungo la strada, i giocatori parteciperanno a tutte le lezioni e attività magiche che hanno imparato ad amare, come Difesa contro le Arti Oscure, Pozioni, Il Club dei Duellanti e altro ancora. La maggior parte degli iconici professori delle storie di Harry Potter riprenderanno i loro posti alle cattedre nel gioco.
 
"Harry Potter: Hogwarts Mystery è un'esperienza di gioco mobile ispirata dall’affascinante folklore di J.K. Rowling, sarà un modo entusiasmante e divertente per far provare ai fan l’esperienza di fare parte del mondo dei maghi", ha dichiarato David Haddad, presidente della Warner Bros. Interactive Entertainment. "È fantastico lavorare con Jam City sul gioco, poiché la compagnia ha una comprovata esperienza nel portare ai fruitori dell'intrattenimento mobile, mondi ricchi e amabili".
 
Harry Potter: Hogwarts Mystery è concesso in licenza da Warner Bros. Interactive Entertainment e sarà disponibile l'anno prossimo per i dispositivi mobile tramite App Store, Google Play e Amazon Appstore. Mentre resti in attesa del tuo gufo, per ulteriori dettagli su Harry Potter: Hogwarts Mystery, e per connetterti con altri fan del mondo di Harry Potter, visita www.facebook.com/HPHogwartsMystery/, www.twitter.com/HogwartsMystery, e per avere maggiori informazioni visita il sito  www.HarryPotterHogwartsMystery.com/.

Il Rigoletto illustrato da Federico Maggioni

Riceviamo e pubblichiamo:
 
Lunedì 18 dicembre 2017 alle 17.30 presso il Piccolo Teatro Grassi a Milano,
Corraini Edizioni presenta

RIGOLETTO

La nuova edizione illustrata del libretto dell'opera di Giuseppe Verdi
Con le illustrazioni inedite di Federico Maggioni e una prefazione di Luca Scarlini

L’opera scritta da Giuseppe Verdi su libretto di Francesco Maria Piave è un classico della lirica che mette in scena tutti i tormenti e i dolori della peggiore delle tragedie: quella di un padre che perde per sua stessa mano la figlia. Riproposta da Corraini Edizioni con un’introduzione di Luca Scarlini, questa nuova edizione illustrata del Rigoletto si arricchisce delle tavole di Federico Maggioni, che ne esaltano l’atmosfera infernale, regalando sfumature e toni dark a questo classico dell’opera.

Corraini Edizioni presenta la nuova edizione del Rigoletto il 18 dicembre 2017 alle 17.30 al Piccolo Teatro Grassi di Milano (Chiostro Nina Vinchi). Interverranno Federico Maggioni e Luca Scarlini.

“Federico Maggioni ama il racconto gotico, le ambientazioni in cui si scatenano i fantasmi dell’immaginazione, come nel suo recente Canto di Natale, affollato di bestiari e sinistre presenze. Nella parabola di Rigoletto, secondo le sue matite, si alimenta una sequenza di visioni infere, in cui viene raccontato per immagini quello che in primo luogo è, al di fuori di ogni visione politica o risorgimentale, un disperato canto dell’innocenza, umiliata e offesa, nel gioco dei buffoni e dei potenti, dei re e dei giullari, specchio gli uni degli altri, scimmieschi imitatori del nulla, che li stritola nella sua tremenda morsa”. Luca Scarlini

Partendo da Le roi s’amuse di Victor Hugo, durante l’incontro si parlerà della genesi di un mito nazionale che, nella trasposizione dal francese all’italiano, è diventato locale; un dialogo sulle vicende che hanno fatto di Mantova il locus dell’opera, e sul lato oscuro di un tragedia avvolta in ogni sua vicenda da un’atmosfera infernale.

In occasione della presentazione del libro, il 18 dicembre alla Libreria Corraini in Piccolo (Piccolo Teatro Grassi) sarà inaugurata la mostra di tavole originali realizzate da Federico Maggioni per Rigoletto.

Federico Maggioni ha illustrato libri per le maggiori case editrici italiane e le sue tavole sono apparse su numerosi periodici e quotidiani. Per i tipi di Corraini è uscito Canto di Natale, Satie: appunti e nostalgie, Camicia Rossa, Cuore, I bambini mangiano per primi, Coltivare e custodire.

Luca Scarlini saggista e storyteller, insegna allo IED di Firenze, alla Scuola Holden di Torino, all’Università Ca’ Foscari di Venezia e in altre istituzioni italiane e straniere. Voce storica di Radio 3, scrive regolarmente su “Alias” e sulla rivista “Il giornale dell’arte”.

Mangasenpai, le novità della collana Art

Riceviamo e pubblichiamo:

"Mangasenpai non si ferma più

Il 2017 è stato senza dubbio un anno d’oro per la casa editrice più importante nel panorama dell’euromanga italiano. Non solo RADIANT, uscito a marzo 2017, ha infranto tutti i record della casa editrice, andandosi a posizionare in testa alla classifica di vendite nel suo comparto editoriale, ma ha attratto l’attenzione di molti partners e interlocutori internazionali che hanno “guardato all’Italia” con maggiore interesse. Tra questi diversi autori molto noti nel panorama mondiale come Ilya Kuvshinov, popolare sui social, o Shilin Huang, illustratrice canadese japstyle, hanno concesso alla Mangasenpai di importare i propri volumi artbook.

“Un’operazione portata avanti nell’assoluto rispetto dei volumi originali” ci ha detto il responsabile di Mangasenpai, “La qualità di stampa e il valore del prodotto originale, magari anche autografato dall’autore, sono le dinamiche alla base di questa operazione che è una esclusiva tutta italiana. Non volevamo assolutamente rischiare che ci fossero errori nelle cromie di stampa, né nelle foliazioni… un Artbook è il frutto di diversi anni del lavoro di un autore e non volevamo assolutamente offendere tale lavoro con errori banali. Così, abbiamo inaugurato una collana di prodotti di importazione esclusivi, unici, introvabili altrove, consentendo ad autori di enorme valore artistico di arrivare in Italia coi loro volumi, stampati con la loro supervisione e coi file originali, senza alcuna sbavatura”.

Alla Mangasenpai hanno le idee chiare quando si parla di sacrificarsi per la qualità assoluta, così è nata la collana ART che presenta prodotti di importazione e che nel 2017 ha portato i primi titoli in Italia. Prodotti importanti come Il volume TOCCATA di Shilin Huang, autografato dall’autrice, il volume MOMENTARY di Ilya Kushinov, il volume THE ART OF SHICHIGORO, che raccoglie i lavori di questo strabiliante artista poco noto ma da molti definito “il Giger giapponese”.

Ma non è tutto qui. Trattative sono in atto per importare -nei primi mesi del 2018- il volume illustrato di OldXian, autrice di 19days, popolarissimo webcomic in tema shonen ai, e altri titoli di provenienza giapponese.

Nello specifico, grazie alla collaborazione con l’editrice giapponese PIE international, che pubblica artbook sia in lingua giapponese che inglese per il mercato mondiale, Mangasenpai ha inserito nella sua collana ART anche due preziosi volumi, imperdibili per gli appassionati di manga e animazione: il volume 20 POSTERS di Katushiro Otomo, un portfolio che contiene 19 posters in grande formato selezionati direttamente dal maestro Otomo, estrapolati dalle tante immagini pubblicate nell’ormai esaurito volume POSTERS edito nel 2015, e nientemeno che un “manifesto” in formato 70x100 piegato in 4 parti. Ma la vera perla è il volume “PONE, The Art of Posuka Demizu”, che tutti sicuramente conoscono per il successo della sua ultima serie manga pubblicata su Shonen Jump: The Promised Neverland, lo stesso The Promised Neverland che verrà pubblicato nel primo semestre del 2018 a cura di JPop.

Il volume PONE vanta oltre 190 pagine a colori, è in lingua inglese, e contiene moltissime immagini dal sapore fantastico e surreale, in quello che è il classico stile a cui ci ha abituati l’autrice Shueisha.

Alla Mangasenpai sono orgogliosissimi di aver avuto questa possibilità. “Sembra un piccolo passo, ma è un balzo per la nostra piccola casa editrice” ci ha detto Fabrizio Francato. “E’ la prima volta in anni che riusciamo ad entrare nel “cosmo” giapponese ed è con orgoglio che possiamo farlo con autori del calibro di Shichigoro, Posuka Demizu ma soprattutto del maestro Katsuhiro Otomo.”

Alla Mangasenpai fervono i preparativi per il 2018 e per portare i prodotti di questa nuova collana ART in tutta Italia, nel circuito delle fiere (ma per intanto potete già trovarli sullo store della casa editrice, cui si accede cliccando sulla pagina FB o dal sito internet www.mangasenpai.it), ma già si parla dell’eventualità di portare anche uno di questi grandi autori alla fiera di Lucca del prossimo anno… Wow…

Redazione online"

Il trailer di Leo da Vinci – Missione Monna Lisa prodotto da Gruppo Alcuni

Vi presentiamo, qui di seguito il trailer, il comunicato e la sinossi del nuovo film animato italiano Leo da Vinci – Missione Monna Lisa, diretto da Sergio Manfio.

Leo da Vinci – Missione Monna Lisa, diretto da Sergio Manfio, è un film animato su una delle figure più enigmatiche di tutti i tempi, Leonardo da Vinci, e ne ricrea il suo mondo, fatto di scoperte geniali, invenzioni intelligenti e un grande sogno: riuscire a volare. Insieme a lui in questa avventura, vecchi e nuovi amici, tra cui la forte e determinata Lisa, di cui Leo è innamorato senza ancora saperlo. E poi ci sono i cattivi, che non esitano a ricorrere alle maniere forti per raggiungere il loro obiettivo: recuperare un tesoro sotto le acque del mare vicino all’Isola di Montecristo, servendosi di una delle invenzioni di Leonardo. Un film appassionante e divertente, che però nel profondo dà una lezione che non conosce età: non smettere mai di inseguire i propri sogni, perfino quando sembrano impossibili, e sperimentare sempre, sfidando i propri limiti.

Riki firma la colonna sonora del film con la canzone “Il tempo intorno”, tratta dal suo secondo album “Mania”, uscito il 20 ottobre e diventato in un solo mese già Disco di Platino con 50.000 copie vendute. Cantautore rivelazione dell’edizione 2017 di Amici di Maria de Filippi, Riki, con il primo album “Perdo le parole”, è Triplo Disco di Platino con oltre 150.000 copie vendute, posizionandosi nella classifica delle vendite davanti a Fedez e J-AX, Mina e Celentano, Ed Sheeran e Tiziano ferro. Un successo che sconfina anche sui social, con 1 milione di followers su Instagram e 250.000 su Facebook, e con ben oltre 26 milioni di visualizzazioni per i suoi video.

SINOSSI

Leo da Vinci: artista, inventore, genio.Prima di tutto un ragazzo con una straordinaria storia da raccontare. La vita a Vinci scorre tranquilla: Leo è alle prese con le sue idee geniali, Lorenzo lo aiuta e Lisa li sta ad osservare senza troppa convinzione. Di ritorno da una gita al lago, dove Leo ha provato la sua ennesima invenzione, i nostri amici hanno una brutta sorpresa: la casa di Lisa e i campi hanno preso misteriosamente fuoco. Per aiutare Lisa e suo padre che hanno perduto tutto i due amici decidono di andare alla ricerca di un tesoro nascosto. E qui comincia l’avventura! Nella loro ricerca del tesoro, Lisa e Leonardo incontrano Niccolò, un ragazzino polacco appassionato di stelle, e vengono “aiutati” da Agnese, una vivace orfanella. Ben presto i nostri eroi si rendono conto che l’impresa è difficile, sia perché devono fare i conti con un gruppo di pirati interessati anche loro alla ricerca del tesoro, sia perché il tesoro stesso sembra misteriosamente scomparso. Tutti gli eventi si susseguono con un ritmo incalzante fino al ritrovamento del tesoro.

Sottoscrivi questo feed RSS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.