Menu

 

 

 

np6-6-28

John Lasseter lascerà il suo incarico alla Disney

Come vi abbiamo riportato a fine novembre 2017, John Lasseter, capo della Pixar e dei Walt Disney Animation Studios, ha annunciato che lascerà il suo incarico per sei mesi dopo aver ricevuto accuse di molestie. Una decisione presa dallo stesso Lasseter dopo una serie di conversazioni difficili con la Disney. Le cause sono da ricercare dalle denunce di alcuni dipendenti circa la natura invasiva dei comportamenti di Lasseter verso le donne, fatto di abbracci, baci e apprezzamenti indesiderati.

In una lettera aperta, Lasseter aveva dichiarato che il suo ruolo di capo gli impone di creare un ambiente basato su fiducia e rispetto, e si scusa se quest'aspetto è venuto meno e conclude che non vede l'ora di tornare a lavorare con il suo team nel nuovo anno.

Adesso, passati sei mesi, co-fondatore della Pixar e capo della Disney Animation ha annunciato in un comunicato che lascerà definitivamente il suo incarico a fine 2018, assumendosi dunque la responsabilità delle sue azioni. La sua permanenza era comunque incerta, ma sembra che gli stessi dipendenti e la Disney non abbiano trovato spiragli. Lasseter, 61 anni, rimarrà come consulente - dunque - fino a fine anno, per poi andar via. Ad ogni modo, da quanto comunicato, sembra che il regista non abbia intenzione di lasciare il campo dell'animazione.
Resta da capire chi prenderà il posto di direttore creativo, ora, al suo posto.

Torna in alto

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa estesa.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa estesa.